A Citroen C3 il titolo di Auto Europa  2018

IL PREMIO

A Citroen C3 il titolo di Auto Europa 2018

12.10.2017 - 11:09

0

Nuova  Citroën C3 è Auto Europa 2018: lo ha decretato l'U.I.G.A., l'associazione che riunisce i giornalisti italiani dell'automotive.
 

La rappresentante di Citroën ha avuto la meglio sulle 20 rivali selezionate per la fase finale del prestigioso riconoscimento. Ha raccolto 293 preferenze, 92 più della seconda classificata Alfa Romeo Stelvio, terza con 81 voti Peugeot 5008.

 

È l'ottava volta che un modello Citroën si aggiudica il premio Auto Europa. In precedenza la vittoria era andata a C4 nel 2005, a C3 nel 2003, a C5 nel 2002, a Xsara Picasso nel 2001, a Xantia nel 1994, a ZX nel 1992 e ad XM nel 1990. Il premio Auto Europa 2018 sancisce il successo commerciale riscosso da Nuova C3 fin dal debutto sul mercato. Un modello che con i suoi contenuti di freschezza, ottimismo e la tecnologia innovativa ed esclusiva della ConnectedCAM Citroën™ è riuscita, in pochi mesi, a conquistare 30.000 Clienti italiani. Nuova C3 è stata apprezzata per il suo essere fuori dai canoni tradizionali, estroversa e colorata, dotata di una personalità fresca e contemporanea, in linea con le promesse del Marchio “Be different, feel good”. Il premio assegnato a Nuova C3 è stato consegnato dal presidente della U.I.G.A., Marina Terpolilli, a Carlo Leoni, Direttore Comunicazione e Relazioni Esterne di Groupe PSA Italia e ad Elena Fumagalli, Responsabile Comunicazione di Citroën Italia.

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Sala: non demonizzare Salvini, Milano lo batterà con idee e fatti

Milano, 23 giu. (askanews) - "Le paure ci sono, tutti noi abbiamo delle paure, però Milano le paure le gestisce e non le butta addosso agli altri, Milano non ha paura della diversità perché sulla diversità ci costruisce il futuro, e non è una bella dichiarazione di principio perché Milano lo fa da 26 secoli ed è arrivata dove è arrivata, integrando e mettendo insieme le qualità di tutti noi. ...

 
Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Contemporaneo a 360 gradi, il freestyle invade Palazzo Grassi

Venezia (askanews) - Una grande rampa da skateboard dove, fino a qualche mese fa, troneggiava il demone colossale di Damien Hirst. A Palazzo Grassi a Venezia la cultura freestyle entra dalla porta principale in uno dei musei più importanti del mondo con la tre giorni di "Skate the Museum", evento collegato alla mostra del pittore tedesco Albert Oehlen, ma che vive di una vita e di un'energia ...

 
Brad Mehldau, cancellato il concerto

Umbria jazz 2018

Brad Mehldau, cancellato il concerto

Il concerto di Brad Mehldau a Umbria Jazz previsto per il 18 luglio 2018 round midnight al teatro Morlacchi di Perugia è stato cancellato per cause indipendenti dalla volontà ...

23.06.2018

Una Sagra musicale di Guerra e Pace

St Jacob's Chamber Choir

Grandi festival

Una Sagra musicale di Guerra e Pace

Una Sagra monumentale capace di mostrare tutto il suo valore di patrimonio storico e vivo della città e del territorio. E’ così che organizzatori, istituzioni e il direttore ...

23.06.2018

Musica e teatro in quota

Suoni Controvento prendono forma dallo spazio

Un viaggio negli inferi di monte Cucco seguendo il Caino di George Byron, le sue parole, passo dopo passo, lentamente. Oppure là fuori, nella luce del tramonto, a rivedere un ...

23.06.2018