Fiat Panda: arrivano le nuove City Cross e 4x4

Nuova Fiat Panda City Cross

LE ULTIME NOVITA'

Fiat Panda: arrivano le nuove City Cross e 4x4

18.06.2017 - 18:08

0

Fiat Panda introduce due importanti novità: la nuova City Cross 4x2, con look da crossover cittadino e un prezzo da city-car, e la rinnovata Panda 4x4 dall'autentico carattere off-road che soddisfa un cliente alla ricerca di praticità e sostanza. Inoltre,  sono ora disponibili due inediti colori di carrozzeria e due cerchi specifici, oltre a nuovi pacchetti di optional che, a seconda delle necessità, consentono di personalizzare la versione scelta e assicurano un significativo vantaggio economico.

Le novità di Panda vanno quindi ad arricchire la gamma della city-car più venduta in Europa dal 2016 e leader di mercato in Italia. Infatti, sono oltre 4,7 milioni di italiani che hanno scelto la Panda grazie alla sua personalità, alla semplicità e alla simpatia. Sin dal suo esordio, la Panda si è distinta per le sue tre diverse anime: una funzionale vettura da città, un fuoristrada 4x4 ultra compatto e un crossover urbano ricco di stile e dalle eccellenti doti off-road. Dimensioni esterne compatte, grande spazio interno configurabile per ogni esigenza di trasporto, ampia scelta di motori e combinazioni cromatiche, e un'offerta semplice che oggi si arricchisce delle due nuove versioni e delle altre importanti novità in gamma.

La nuova Panda City Cross - spiega un comunicato della Casa - è stata progettata per soddisfare i clienti alla ricerca di una city-car con l'aspetto di un'auto da off-road a un prezzo accessibile: è dunque un mezzo con cui imboccare una via di fuga dalla routine quotidiana, per immergersi in entusiasmanti avventure urbane.

Curati i nuovi dettagli estetici: gli inserti paraurti anteriori e posteriori, e le modanature laterali, in tinta carrozzeria, conferiscono alla versione Cross un aspetto più colorato e urbano rispetto a quello della Panda Cross 4x4. Le calotte degli specchietti laterali, le barre longitudinali al tetto e le maniglie delle portiere sono di colore nero, per dare risalto al contrasto con gli elementi del colore della carrozzeria. Le nuove cover ruota dallo stile dedicato vanno a completare questi esterni altamente riconoscibili e distintivi.


I nuovi interni si caratterizzano per una fascia plancia color grigio con inserti del quadro strumenti in nero opaco. I nuovi sedili sono caratterizzato dal tessuto nella nuova tonalità nero e grigia con inserti laterali in eco-pelle nera.

La City Cross è disponibile con due motorizzazioni e trazione anteriore: 1.2 benzina 69 CV e turbodiesel 1.3 MultiJet 95 CV.

Panda rinnova, quindi, anche la versione 4x4 che mostra un carattere e un aspetto autenticamente off-road ed evoca la Panda 4x4 del 1983, prima city-car a trazione integrale. La rinnovata Panda 4x4 monta nuovi cerchi neri, con un inedito cover mozzo che ospita il logo 4x4 marcato a rilievo. Il nero delle calotte specchio e delle maniglie delle portiere ne evidenzia ulteriormente l'anima "selvaggia". Anche gli interni, dove spicca una nuova combinazione di sedili in tessuto con cuciture a contrasto, sono stati rinnovati per esaltare al meglio la sua personalità.

Sotto il cofano, il brillante TwinAir 0.9 a benzina da 85 CV e il turbodiesel 1.3 Multijet da 95 CV.

A completamento della nuova offerta - che comprende due nuovi colori carrozzeria: le vernici pastello Grigio Moda e Blu Giotto, quest'ultima in esclusiva per la versione City Cross - sono disponibili nuovi pacchetti di optional dal forte valore aggiunto con un ottimo vantaggio cliente. Per citarne alcuni: pack Safety (sensori di parcheggio posteriori, specchi retrovisori elettrici riscaldabili, autonomous city brake); pack Comfort (sedile guida regolabile in altezza, Kit Comfort, Cargo Box); pack Plus (climatizzatore automatico, sensori di parcheggio, vetri privacy).

La nuova gamma Panda parte dal prezzo promozionale di 8.950 euro, che diventano 7.950 euro con il finanziamento "MenoMille".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"
VIDEO

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"

Barcellona (askanews) 18 agosto 2017 - Quella delle feste rionali estive è una delle tradizioni più sentite di Barcellona, ed è stata travolta dall'attentato della Rambla, come tutta la vita della metropoli catalana. Nel quartiere di Gràcia quest'anno si celebra il 200mo anniversario delle "Festes" più antiche e scenografiche della città, che durano un'intera settimana e cominciano a Ferragosto. ...

 
Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli
IL VIDEO

Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli

Milano (askanews) 19 agosto 2017 - "Ci stiamo concentrando sulla zona del Duomo, della Galleria Vittorio Emanuele II e delle zone più visitate in questo momento, e stiamo facendo una verifica per rafforzare il posizionamento dei 'new jersey' in Darsena e sui Navigli". A Milano spuntano nuove barriere di cemento armato antiterrorismo per impedire l'accesso ai veicoli nelle zone pedonali più ...

 
I musulmani di Barcellona: "Ora noi soffriamo due volte"
IL VIDEO

I musulmani di Barcellona: "Ora noi soffriamo due volte"

Barcellona (askanews) - A nemmeno un chilometro dalla grande Rambla di Barcellona c'è un'altra Rambla, quella del Raval. Ma è una Rambla molto diversa: questo è il quartiere più "multietnico" di Barcellona e quello con la più alta concentrazione di musulmani del centro storico, con ben cinque piccole moschee. L'attacco sulla Rambla rivendicato dallo Stato islamico suscita sgomento, rabbia e ...

 
Alla Darsena il Duo Bucolico

Notte in pista

Alla Darsena il Duo Bucolico

Sabato, 19 agosto, sarà il caso di muoversi verso il Lago Trasimeno, come di consueto. Alla Darsena si fa sul serio: sul palco del locale di Castiglione del Lago si esibirà ...

18.08.2017

Ancora un disco "tiratissimo" per Olden

Novità discografiche

Ancora un disco "tiratissimo" per Olden

Ci sono voluti quasi tre mesi per metterci a parlare di questo disco, perché d’estate le cose da raccontare in provincia son tante. Ma finalmente eccoci qua, a dirvi che il ...

18.08.2017

Un direttore per il Teatro Stabile dell'Umbria

Il toto nome

Un direttore per il Teatro Stabile dell'Umbria

Il suo nome, Franco Ruggieri, (scritto subito sotto il logo del Teatro Stabile), è sparito dal depliant con il programma della Stagione di prosa 2017-2018 del teatro ...

18.08.2017