Citroen C5 Aircross

Citroen C5 Aircross

LE ANTEPRIME

Prima mondiale per Citroen C5 Aircross, suv con le sospensioni a cuscino

19.04.2017 - 16:17

0

Al Salone dell’Automobile di Shanghai 2017, Citroën presenta in prima mondiale un suv di nuova generazione: C5 Aircross. Ispirato alla concept car Aircross, presentata al Salone di Shangai 2015, associa un design deciso a un abitacolo orientato al benessere di tutti i passeggeri: un suv “People Minded”.

Con i suoi volumi fluidi e scolpiti, il nuovo C5 Aircross si distingue al primo sguardo: una personalità unica, energica e sicura di sé. Regala uno spazio eccezionale a tutti i passeggeri e beneficia - promette la Casa francese - "delle migliori tecnologie per un approccio moderno e globale al confort".

Sicuramente C5 Aircross segna una tappa fondamentale nel programma Citroën Advanced Comfort con l’introduzione in prima assoluta della sospensione con Progressive Hydraulic Cushions (smorzatori idraulici progressivi), per una percezione del fondo stradale unico, in puro stile Citroën.

Commercializzato in Cina dal secondo semestre e a fine 2018 in Europa, il nuovo C5 Aircross è un’arma che ha tutte le carte in regola per rivelarsi vincente nel quadro dell’offensiva internazionale di Citroën nel 2017.

Dotato per il mercato cinese di motorizzazioni benzina di ultima generazione da 165 cv e 200 cv, con cambio automatico EAT6 e-shift, C5 Aircross - promette Citroën - "offre un piacere di guida di alto livello e un’efficienza eccezionale".


Sarà il primo veicolo Citroën ad adottare la catena di trazione Plug-In Hybrid PHEV e-AWD. Questa catena di trazione, composta da un motore termico da 200 cv e da due motori elettrici (uno nella parte anteriore e uno nella parte posteriore), sviluppa una potenza complessiva di 300 cv,
facendo di C5 Aircross la Citroën più potente mai prodotta. Quattro le modalità di utilizzo: 100% elettrica (con autonomia fino a 60 km), ibrida per lunghi tragitti senza ricarica, Combinata e 4X4. Sarà possibile ricaricare la batteria in decelerazione o in modalità di guida con il motore termico.

C5 Aircross inaugura, poi, in anteprima assoluta una sospensione dotata del Progressive Hydraulic Cushions, smorzatori idraulici progressivi, un’innovazione Citroën destinata ad essere applicata a tutti i futuri veicoli della gamma.

Il savoir-faire Citroën nel campo dei collegamenti al suolo non ha bisogno di conferme. Da 98 anni, il confort delle sospensioni fa parte del Dna del brand. Basandosi quindi sull’esperienza e sulla competenza dei suoi tecnici, Citroën ha sviluppato questa nuova sospensione che mira a migliorare la qualità del filtraggio delle asperità della strada, caratteristica di Citroën, apprezzata dai suoi clienti. Nell’ambito del suo sviluppo sono stati depositati 20 brevetti.

Il principio di funzionamento è semplice: mentre una sospensione classica è composta da un ammortizzatore, una molla e un fine corsa meccanico, i Progressive Hydraulic Cushions aggiungono due fine corsa idraulici – uno di estensione e uno di compressione - da una parte e dall’altra. In questo modo, la sospensione lavora in due tempi secondo le sollecitazioni:

1) Sulle compressioni e sulle distensioni leggere, molla e ammortizzatore controllano insieme i movimenti verticali senza aver bisogno di sollecitare gli smorzatori idraulici. Gli smorzatori hanno permesso di offrire maggiore libertà di movimento al veicolo, con un effetto “tappeto volante” che dà la sensazione che l’auto voli sulle imperfezioni della superficie stradale.


2)  Sulle compressioni e le distensioni più importanti molla e ammortizzatore lavorano insieme agli smorzatori idraulici di compressione o estensione rallentando i movimenti in modo progressivo ed evitando bruschi arresti di fine corsa. Contrariamente a un classico fine corsa meccanico, che assorbe energia ma ne restituisce una parte, lo smorzatore idraulico assorbe e dissipa tale energia, eliminando il fenomeno di “rebound”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Auto Tesla in fiamme, Elon Musk: c'è un sabotatore in fabbrica

Auto Tesla in fiamme, Elon Musk: c'è un sabotatore in fabbrica

Los Angeles (askanews) - Tesla è finita ancora una volta nell'occhio del ciclone. Il costruttore di auto elettriche di alta gamma americano deve affrontare l'impatto mediatico di un video diffuso sui social che riprende un suo modello prendere fuoco in una strada di Los Angeles. "Ecco cosa è successo a mio marito a alla sua auto ", ha scritto su Twitter l'attrice americana Mary McCormack, che è ...

 
Dentro il P4, il superlaboratorio anti-Ebola del Gabon

Dentro il P4, il superlaboratorio anti-Ebola del Gabon

Franceville, Gabon (askanews) - In un centro di ricerca del Gabon, il P4, nell'Africa centro occidentale, un gruppo di ricercatori sorvegliato 24 ore su 24 dalle telecamere di sicurezza lavora senza sosta sui virus più potenti e letali del mondo, incluso l'Ebola. Il P4 è collocato in una posizione piuttosto isolata, a circa un Km di distanza dai vecchi edifici del Centro internazionale di Ricerca ...

 
Human Technopole diventa adulto e punta a raddoppio fondi statali

Human Technopole diventa adulto e punta a raddoppio fondi statali

Rho-Pero (MI) (askanews) - L'istituto di ricerca sulle scienze della vita Human Technopole, cuore del parco scientifico e tecnologico che sta nascendo nell'area dove si è svolta Expo 2015, è entrato nell'età adulta. Si è infatti riunito per la prima volta il Consiglio di sorveglianza dell'omonima fondazione, presieduto da Marco Simoni, che ha raccolto il testimone dai gestori della prima fase, ...

 
Granelli: entro giugno 2023 apertura integrale linea M4

Granelli: entro giugno 2023 apertura integrale linea M4

Milano, (askanews) - In occasione dell'anteprima della mostra sui ritrovamenti archeologici nei cantieri della M4 al Museo dell'Archeologia, l'assessore alla Mobilità del Comune di Milano, Marco Granelli ha confermato il nuovo cronoprogramma di apertura della Blu, con la prima tratta Linate-Forlanini che sarà inaugurata a febbraio 2021. L'apertura integrale con capolinea a San Cristoforo, invece, ...

 
Quattro ristoranti, in onda la puntata girata in Umbria

Televisione

Quattro ristoranti, in onda la puntata girata in Umbria

Con l’estate alle porte - da giovedì 21 giugno alle ore 21.15 su Sky Uno hd – arrivano le nuove puntate inedite di Alessandro Borghese 4 Ristoranti, la produzione originale ...

19.06.2018

Gli studenti dell'IID si ispirano al simbolismo delle stagioni

Sfilata di moda in sala Podiani

Gli studenti dell'IID si ispirano al simbolismo delle stagioni

Il 22 giugno alle 18.30 la Galleria Nazionale dell’Umbria accoglierà in sala Podiani la sfilata di moda a chiusura dell’anno scolastico dell’IID, l'Istituto italiano di ...

15.06.2018

Baglioni concede il bis: condurrà anche Sanremo 2019

festival della canzone italiana

Baglioni concede il bis: condurrà anche Sanremo 2019

Dopo un lungo corteggiamento, Claudio Baglioni ha accettato l’incarico di direttore artistico del Festival di Sanremo nel 2019. "Sono molto contento - ha commentato il ...

14.06.2018