JEEP tutti i segreti della nuova compass e inizio delle vendite

La Jeep Compass al Salone di Ginevra 2017

ANTEPRIMA

Jeep, tutti i segreti della nuova Compass: prime consegne in estate

18.03.2017 - 18:53

0

La nuova Jeep Compass ha fatto il suo debutto al Salone dell'auto di Ginevra 2017,.

Il nuovo modello si colloca nel segmento dei SUV compatti, un mercato estremamente importante e in crescita che conta già più di 6,3 milioni di veicoli l'anno a livello globale. Gli analisti prevedono che questo segmento, sempre a livello mondiale, possa crescere di circa il 20% pari a circa 7,5 milioni di esemplari entro il 2020.

"In Europa, si prevede che questo segmento raggiungerà più di 2 milioni di esemplari nel 2020 " ha dichiarato Mike Manley, Head of Jeep Brand - FCA Global, che poi proseguito: "Il nuovo modello offrirà ai nostri clienti una serie di caratteristiche uniche tra cui capacità off-road ai vertici della categoria, eccellente dinamica di guida, design distintivo del marchio Jeep, e avanzati contenuti tecnologici e di sicurezza; la Compass alzerà il livello del segmento dimostrando ulteriormente il nostro incessante impegno a far crescere il marchio Jeep in tutto il mondo. La nuova Compass rappresenta un tassello fondamentale per l'ampliamento della gamma Jeep".

Per soddisfare le diverse esigenze dei clienti, la Compass è proposta con una motorizzazione benzina con due livelli di potenza e due diesel con tre livelli di potenze, per un totale di sei diverse combinazioni di motopropulsori e quattro diverse configurazioni: Sport, Longitude, Limited - l'allestimento top di gamma in termini di eleganza, contenuti ed equipaggiamenti tecnologici di serie - e Trailhawk, che offre prestazioni 4x4 'Trail Rated' ai vertici della categoria grazie a specifiche dotazioni di serie studiate per i clienti che desiderano il massimo in termini di performance in fuoristrada. Inoltre per i liberi professionisti e il mondo delle flotte aziendali saranno disponibili specifiche offerte Business.

La nuova Jeep Compass sarà disponibile presso gli showroom Jeep in Italia la prossima estate, a partire da 25.000 euro, nell'allestimento d'ingresso Sport.

Il primo tassello dell'arrivo della nuova Compass in Europa è tuttavia la Opening Edition, già ordinabile, che offrirà la perfetta combinazione di carattere, design e tecnologia in una soluzione completa in termini di offerta finanziaria e dotazioni di serie.

Jeep Compass Opening Edition è equipaggiata con una dotazione di serie estremamente completa che comprende: Beats Audio System, Bluetooth con streaming audio, cerchi in lega da 18'', climatizzatore automatico bi-zona, cluster TFT a colori da 7'', comandi audio al volante, fari fendinebbia, freno di stazionamento elettrico, Full Speed forward collision warning, Hill start assist, Lane Keep Assist, sensori di parcheggio posteriori, retrovisori esterni ripiegabili elettricamente, sedili posteriori abbattibili 40/20/40, sedili rivestiti in tessuto con inserti in pelle. Dal punto di vista dell'infotainment su Compass Opening Edition è di serie sistema di navigazione Uconnect con display touchscreen da 8,4'' con Apple CarPlay che consente agli utenti iPhone di accedere ad Apple Maps, Messaggi, telefono e Apple Music tramite i comandi vocali di Siri, e Android AutoTM che consente un accesso facile e sicuro ad applicazione come Google MapsTM e a Google Play MusicTM. La dotazione si completa con un look esclusivo, grazie ai cerchi in lega da 18'', LED nei gruppi ottici, i vetri oscurati, l'esclusiva modanatura cromata DLO che avvolge non solo il profilo dei cristalli laterali ma anche la parte posteriore (una novità assoluta in termini di design introdotta da Jeep) e la vernice metallizzata, che nella Opening Edition sarà inclusa nel prezzo. Le vernici disponibili sono il Diamond Black, il Granite Crystal ed il Pearl White, con la possibilità di avere il tetto nero come optional su queste ultime due.

Completezza che tocca l'apice anche nella motorizzazione. Jeep Compass Opening Edition sarà equipaggiata con il sofisticato ed efficiente propulsore 2.0 Multijet 140CV 4WD dotato di cambio automatico a 9 marce, in grado di garantire un'eccellente dinamica di guida su strada e le rinomate prestazioni off-road al top della categoria.

Per i clienti impazienti di conoscere da vicino la nuova Jeep Compass prima del suo arrivo negli showroom, il marchio introdurrà nelle concessionarie un'innovativa esperienza basata su Tango, la tecnologia per la realtà aumentata con smartphone di Google. Questa applicazione di facile utilizzo, sviluppata in collaborazione con Google, Lenovo e Accenture, consentirà ai clienti di scoprire e interagire virtualmente con la nuova Compass.

Il nuovo SUV compatto di Jeep è immediatamente riconoscibile come una Jeep grazie ad elementi di design che appartengono alla tradizione del marchio come la griglia a sette feritoie e i passaruota trapezoidali. I designer hanno rinnovato il look della leggendaria griglia Jeep, incastonando ciascuna delle sette feritoie cromate in una cornice Gloss. Le cornici nere dei fari, aggiungono personalità e carattere al frontale della nuova Compass.

Gli interni della nuova Jeep Compass offrono materiali di pregio e attenzione ai dettagli. La plancia dalla forma trapezoidale è un elemento di design caratteristico del marchio Jeep, e presenta finiture che si abbinano perfettamente alle varie configurazioni degli interni e ospita inoltre i display touchscreen da 5,0", 7,0" o 8,4" del sistema Uconnect. Nella consolle centrale sono perfettamente integrati gli elementi funzionali della Jeep Compass, tra cui il cambio, i comandi del sistema Selec-Terrain, il freno di stazionamento elettronico, i comandi del sistema Stop&Start (ESS), le manopole del volume e del climatizzatore e le prese di ricarica e connettività multimediale. Il quadro strumenti è curato nei minimi dettagli ed è dotato di display a LED da 3,5" o 7". Il display da 7" a colori, di serie sulle versioni Limited, Trailhawk e Opening Edition, visualizza informazioni che il guidatore può configurare facilmente mentre è alla guida.

La nuova Compass propone tre nuovi sistemi Uconnect (UConnect 5.0, 7.0 e 8.4NAV), con funzioni di comunicazione, intrattenimento e navigazione, tra cui uno degli schermi a LED a colori più grandi del segmento, per migliorare sia l'esperienza di guida che il comfort dei passeggeri a bordo. I sistemi Uconnect 7.0 o 8.4NAV si avvalgono di uno schermo tattile capacitivo ad alta definizione e comprendono le nuove funzioni Apple CarPlay e Android Auto (di serie su Limited,Trailhawk e Opening Edition) per il telefono vivavoce, la navigazione e il voice text. Queste consentiranno ai clienti di integrare i sistemi di controllo vocale del loro telefono oltre ad offrirgli un'ampia gamma di funzioni di infotainment.

Le capacità off-road, punto di riferimento nella categoria, sono garantite da due avanzati e intelligenti sistemi 4x4 full-time: Jeep Active Drive e Jeep Active Drive Low, quest'ultimo con un rapporto di riduzione di 20:1. Ciascun sistema è in grado di inviare il 100% della coppia disponibile a qualsiasi ruota se necessario. Entrambi sono dotati del dispositivo Jeep Selec-Terrain che offre diverse modalità (Auto, Snow, Sand e Mud, oltre all'esclusiva modalità Rock specifica della versione Trailhawk) per garantire le massime prestazioni 4x4 su qualunque superficie, in strada o in fuoristrada, e in qualsiasi condizione climatica.

La Jeep Compass è inoltre dotata di un dispositivo di disconnessione dell'assale posteriore e di un'unità di trasmissione della potenza (PTU) per ridurre ulteriormente i consumi sui modelli con configurazione 4x4. Entrambi i sistemi Jeep Active Drive e Active Drive Low entrano automaticamente in funzione quando si rende necessaria la trazione integrale.

La versione Trailhawk presenta inoltre un'altezza da terra aumentata di circa 2,5 cm, piastre di protezione sottoscocca, gancio di traino posteriore di colore rosso, esclusivi fascioni anteriori e posteriori che garantiscono un angolo di attacco di 29,1 gradi, un angolo di dosso di 23,7 gradi e di uscita di 33,1 gradi, pneumatici off-road da 17 pollici e un'altezza libera da terra pari a 22,9 cm.

Per prestazioni in fuoristrada "Trail Rated" ancora più estreme, il Selec-Terrain include sull'allestimento Trailhawk anche il sistema Selec-Speed Control con Hill-descent Control.

Per quanto riguarda le sei diverse combinazioni di gruppi motopropulsori, quindi,i una motorizzazione a benzina con due livelli potenze e due diesel con tre livelli di potenze oltre a due trasmissioni, un'automatica a nove rapporti e una manuale a sei rapporti.

La motorizzazione a benzina comprende un MultiAir2 Turbo da 1,4 litri con Stop&Start, 140 CV di potenza a 5.000 giri/min e 230 Nm di coppia a 1.750 giri/min, abbinato al cambio manuale a sei marce e alla configurazione 4x2, oppure un MultiAir2 Turbo da 1,4 litri da 170 CV a 5.500 giri/min e 250 Nm di coppia a 2.500 giri/min, abbinato al cambio automatico a nove marce e alla configurazione 4x4.

La motorizzazione diesel comprende l'efficiente MultiJet II da 1,6 litri con Stop&Start, 120 CV di potenza a 3.750 giri/min e 320 Nm di coppia a 1.750 giri/min, abbinato al cambio manuale a sei marce e alla configurazione 4x2, oppure un MultiJet II da 2,0 litri da 140 CV a 4.000 giri/min e 350 Nm di coppia a 1.750 giri/min, abbinato al cambio automatico a nove marce o manuale a sei marce e alla configurazione 4x4. Una versione più potente del MultiJet II da 2,0 litri con Stop&Start, in grado di erogare 170 CV in combinazione con il cambio automatico a nove marce e la configurazione 4x4 (inclusa la modalità a marce ridotte specifica della Trailhawk) completerà l'offerta di motorizzazioni diesel disponibili sulla nuova Compass.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Barcellona, il giornalaio della Rambla: viviamo in un mondo così

Barcellona, il giornalaio della Rambla: viviamo in un mondo così

Barcellona, (askanews) - E' il primo chiosco sulla Rambla, proprio dove il furgone dei terroristi è entrato nell'arteria di Barcellona falciando la folla. Il racconto del giovane giornalaio argentino che ha visto la scena: "Ero dentro il chiosco e ho sentito un rumore strano, mi sono affacciato a guardare ed era il furgone che passava qui davanti investendo la gente. Veniva da laggiù, e poi è ...

 
Finlandia: in un video la fuga dei passanti e il grido "Allah akbar" dell'attentatore
TERRORE A TURKU

Finlandia: in un video la fuga dei passanti e il grido "Allah akbar" dell'attentatore

Il primo video comparso su YouTube mostra la fuga dei passanti mentre, il 18 agosto 2017, uno degli attentatori compie l'assalto con un coltello in mano. Si sentono distintamente le grida del terrorista e l'urlo finale "Allah akbar". Il video è stato postato anche su Twitter dall'utente  Mick Wooly. Clicca qui per saperne di più sulla notizia.

 
Cappello bianco, vestitino fiorito: Madonna per le vie di Lecce

Cappello bianco, vestitino fiorito: Madonna per le vie di Lecce

Roma, (askanews) - Passeggiata tra turisti increduli per Madonna al Duomo di Lecce. La popstar si trova in Salento, infatti, per festeggiare il syuo 59esimo compleanno e non poteva mancare una visita alle bellezze barocche della "Firenze del Sud". "Ciao Madonna", "Ma è Madonna veramente?": lo stupore dei passanti e fan che hanno immortalato con iphone e tablet l'Icona del pop. I video sono stati ...

 
Capo Centro islamico Legnano: non musulmano chi uccide innocenti

Capo Centro islamico Legnano: non musulmano chi uccide innocenti

Milano, (askanews) - Non è un musulmano chi ammazza innocenti. Lo ripete senza ombra di dubbi Hamid Arifi, il responsabile del Centro Islamico d Legnano, il paese di origine di Bruno Gulotta morto nell'attentato terroristico di Barcellona. L'abbiamo incontrato subito dopo la preghiera del mattino, nel centro che si trova proprio tra l'abitazione di Gulotta e l'azienda dove lavorava, in via XX ...

 
Alla Darsena il Duo Bucolico

Notte in pista

Alla Darsena il Duo Bucolico

Sabato, 19 agosto, sarà il caso di muoversi verso il Lago Trasimeno, come di consueto. Alla Darsena si fa sul serio: sul palco del locale di Castiglione del Lago si esibirà ...

18.08.2017

Ancora un disco "tiratissimo" per Olden

Novità discografiche

Ancora un disco "tiratissimo" per Olden

Ci sono voluti quasi tre mesi per metterci a parlare di questo disco, perché d’estate le cose da raccontare in provincia son tante. Ma finalmente eccoci qua, a dirvi che il ...

18.08.2017

Un direttore per il Teatro Stabile dell'Umbria

Il toto nome

Un direttore per il Teatro Stabile dell'Umbria

Il suo nome, Franco Ruggieri, (scritto subito sotto il logo del Teatro Stabile), è sparito dal depliant con il programma della Stagione di prosa 2017-2018 del teatro ...

18.08.2017