Fiat 500X e Viagra, spopola il video sul prodigio della pillola azzurra

LO SCHERZO

Fiat 500X e Viagra, spopola il video sul prodigio della pillola azzurra

15.11.2014 - 17:29

0

In principio appare la skyline antica di un borgo arrampicato sulla collina. E' mattino, l'inquadratura indugia sul campanile, sui panni stesi, su tetti e coppi patinati dal tempo. Silenzio e serenità, forse è domenica. Lui, anziano, assonnato e molto stropicciato, compare in vestaglia leopardata. Entra nel bagno, mentre la sua "lei", un po' babbiona, ammicca eloquente dal letto, lo adesca, lo provoca mordicchiando una ciocca di capelli birichina, rotolandosi vogliosa tra le lenzuola e sussurrando "amore…". Lui, attento a non farsi vedere- come se lei non sapesse - prende dall'armadietto il flacone che contiene l'ultima, miracolosa, provvidenziale pillola blu. E se la lancia nella bocca aperta, con gesto disinvolto, con l'aria fiera e sorniona, come per dire ora-ti-faccio-vedere-il-paradiso. 

Ma ecco la catastrofe. Manca il bersaglio e vede atterrito, con un "no" disperato, la sua salvezza blu infilare la finestra aperta. Sembra il film della cinica barzelletta col nonno che precipita, non finisce mai di rimbalzare ovunque finché, per fermarlo, devono sparargli. La pillola comincia a carambolare su un percorso impossibile, rimbalzando sul tetto, sulla grondaia, -sui muri, sulla campana, sull'acqua della fontana, sulla flute di un aperitivo e su molto altro ancora, fino a centrare il bocchettone aperto di una 500 rossa ferma al distributore. Ed ecco il prodigio. La piccola Fiat si scuote, si contorce, cresce, fiorisce di muscoli, fino a diventare il piccolo crossover che sta per invadere il mercato, tra lo stupore del giovane proprietario, l'ammirazione di belle fanciulle e le occhiate golose di attempate passanti. Insomma, sembra Cenerentola: la zucca che si trasforma in una carrozza, col Viagra al posto della fata.
Così, dopo la Panda del sindaco di Roma, la 500X "viagrata" diventa la macchina rossa più famosa dei nostri tempi. Presentato al Salone di Parigi, il delizioso e ammiccante cortometraggio (un minuto e 19 secondi) girato nel borgo di Pitigliano in Maremma, impazza e spopola in rete (basta andare su YouTube e cercare “500X Viagra”) , con decine di migliaia di contatti entusiasti, grazie alla regia di Anthony Hoffmann e all'interpretazione di uno sgualcito e bravissimo Roberto "Nini" Salerno. Ce lo ha ricordato anche il gran visir Olivier Francois alla presentazione internazionale di Torino. Uno spot per la 500X o per il Viagra? Diciamo per entrambi, ma una cosa è verosimile: in FCA si augurano che la prima diventi celebre (e venduta) come il secondo. E se qualcuno vorrà provare a infilare le bocchettone della propria 500 la pillola fatale, senza passare dal concessionario, faccia pure: hai visto mai? Ma la domanda finale è: cosa succede quando passa l'effetto della chimica? La piccola crossover diventerà un monopattino?

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Casa abusiva? Rischi poco, guadagni molto. Ma ci perdiamo tutti

Casa abusiva? Rischi poco, guadagni molto. Ma ci perdiamo tutti

Roma, (askanews) - Come ti faccio una casa abusiva (non fatelo!). La casa abusiva costa meno a chi la costruisce su un terreno di proprietà, 100 metri quadrati costano 155mila euro. Abusivi, 65mila. Si risparmia sui documenti del permesso: visure, progetto, relazione sui materiali certificati sanitari, strutturali, paesaggistici. Si risparmia sui costi da versare al Comune: oneri di ...

 
Il card. Parolin incontra Putin a Sochi

Il card. Parolin incontra Putin a Sochi

Sochi, (askanews) - Stretta di man calorosa e incontro a Sochi, nella residenza estiva del presidente russo, tra il segretario di Stato vaticano, il cardinale Pietro Parolin e il leader del Cremlino, Vladimir Putin. "Grazie per l'invito - ha detto Parolin a Putin - che mi è stato rivolto da lei e dalle autorità di questo Paese e grazie anche per l'accoglienza e la possibilità di incontrarci in ...

 
Scoperto a Gerusalemme un mosaico bizantino unico del VI secolo

Scoperto a Gerusalemme un mosaico bizantino unico del VI secolo

Roma, (askanews) - Un mosaico bizantino del sesto secolo che porta inciso il nome dell'imperatore Giustiniano e quello di un abate: è la rara scoperta di un gruppo di archeologi israeliani nella città vecchia di Gerusalemme. Come spiega David Gellman, direttore degli scavi: "Eravamo molto vicini agli scavi quando ho notato che alcune tessere invece che bianche, erano posizionate ad angolo diverso ...

 
Il terremoto? Costa più della prevenzione, ecco le cifre

Il terremoto? Costa più della prevenzione, ecco le cifre

Roma, (askanews) - Il terremoto costa più della prevenzione: ecco le cifre. L'Italia è divisa in 4 zone sismiche La 1 e la 2 sono considerate ad alto rischio; in queste zone, oltre il 56% degli edifici sono pre-1970 e sono stati quindi costruiti senza alcuna tecnica antisismica. Solo il 5% degli edifici è stato costruito dopo il 2000, con tecniche moderne e norme restrittive. Nella sola zona 1 ...

 
Su Youtube torna il talk show "Pour parler"

Foligno

Su Youtube torna il talk show "Pour parler"

Pour Parler, l’ormai rinomato talk show in onda su youtube condotto e ideato dal folignate  Giacomo Innowhite, torna a fare colpo con una nuova e interessante intervista. Ad ...

23.08.2017

Alle falde del Kilimangiaro torna in Umbria

Bevagna

Alle falde del Kilimangiaro torna in Umbria

Sono iniziate questa mattina, martedì 22 agosto, le riprese a Bevagna della troupe di “Alle falde del Kilimangiaro”. Al programma televisivo della Rai il compito di ...

22.08.2017

Ecco Miss Umbria

La scelta

Ecco Miss Umbria

Venti principesse per un trono, quello di regina della bellezza umbra. Sarà incoronata lunedì sera 21 agosto, in piazza del Municipio a San Giustino, Miss Umbria 2017 che ...

21.08.2017