Per ora soltanto due indizi che fanno una coincidenza

Per ora soltanto due indizi che fanno una coincidenza

Mauro Barzagna

17.09.2017 - 14:56

0

Un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza. Speriamo di non arrivare a contare tre indizi che come diceva Agatha Christie fanno una prova. Quindi fermiamoci a due che non sono veri e propri indizi bensì mancate partecipazioni a due appuntamenti che celebravano nel giro di 24 ore due prodotti principi della nostra terra, e cioè l’olio e il vino. Venerdì mattina a Palazzo Donini un pezzo consistente di questa regione, ben sei comuni che vanno da Assisi a Spoleto, la cosiddetta fascia olivata (un nome senza troppo appeal, onestamente) celebravano un passaggio importante, vale a dire l’iscrizione al registro nazionale del paesaggio rurale per poi pensare a una candidatura in un programma della Fao e l’avvio del processo di candidatura Unesco. Un progetto che è in fieri, che sta muovendo i primi passi, che ha bisogno di tanto sostegno, sia in termini di investimenti, che di pacche sulle spalle a chi lo porta avanti. Sabato mattina a Montefalco la manifestazione Enologica 2017 festeggiava i 25 della Docg (Denominazione di origine controllata e garantita) del Sagrantino, un evento nel corso del quale si è voluto ripercorrere un sogno che si è realizzato, ricordare una sfida vinta dai privati, produttori, e dal pubblico, la Regione che ha sempre investito nel settore, e il tema del convegno era proprio “Ieri, oggi e domani”, vale a dire un excursus dalle origini, una riflessione sul presente e uno sguardo al futuro.
Una manciata di numeri per capire di che cosa stiamo parlando: nel 1992 esistevano 16 cantine e si coltivavano 66 ettari, oggi nel 2017 dopo un quarto di secolo le cantine sono 75 e gli ettari coltivati 767. I numeri si riferiscono ai territori dei cinque comuni (oltre Montefalco, Bevagna, Giano dell’Umbria, Gualdo Cattaneo e Castel Ritaldi) inseriti nel disciplinare del Sagrantino.
Bene, a entrambe le iniziative l’assessore regionale all’agricoltura Fernanda Cecchini era assente. Per correttezza va detto che a quest'ultima iniziativa è stato inviato un funzionario dell’assessorato, per la conferenza della fascia olivata nessuno neanche per un saluto visto che si svolgeva nel palazzo della Regione.
Ora ci possono essere mille e più valide motivazioni, tutte giustificate ci mancherebbe altro, ma di sicuro ai produttori di olio e di vino non avrà fatto piacere l’assenza dell'assessore di riferimento. E non avrà fatto piacere neppure ai sindaci degli undici comuni interessati, i sei della fascia olivata e i cinque del Sagrantino, anche se la diplomazia costringe a fare buon viso a cattivo gioco.
Qui si vuole sottolineare solo un aspetto, e cioè che forse la Regione dovrebbe essere più attenta ai territori, a chi fa impresa con fatica di questi tempi, ai sindaci delle nostre città, a chi si impegna notte e giorno per promuovere i prodotti locali e quindi l’Umbria. E l’attenzione non si misura solo con le promesse e gli investimenti, questi sì graditissimi e sacrosanti, ma anche condividendo un percorso, lanciando nuovi modelli e nuove sfide.
Nessun giudizio di merito sull'assenza dell’assessore ma soltanto una critica costruttiva perché non si arrivi al terzo indizio quello che costituisce la prova. Perché a quel punto si dovrebbe aprire un discorso più profondo su dove sta andando questa regione, qual è la visione che hanno i nostri amministratori. 
anna.mossuto@gruppocorriere.it

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Infortunio a un'anca, Nadal si ritira dagli Australia Open

Infortunio a un'anca, Nadal si ritira dagli Australia Open

Melbourne, (askanews) - Il tennista numero uno al mondo Rafael Nadal si è ritirato dagli Australia Open durante il quarto di finale contro il croato Marin Cilic, per un infortunio a un'anca. Cilic, che avanza così in semifinale, incontrerà ora l'inglese Kyle Edmund, dopo che quest'ultimo ha battuto Grigor Dimitrov. Il maiorchino si è arreso al quinto set, dopo un time out al quarto durante il ...

 
Hong Kong, rilasciato il leader del movimento democratico 2014

Hong Kong, rilasciato il leader del movimento democratico 2014

Hong Kong (askanews) - Dopo una settimana di carcere è stato rilasciato su cauzione Joshua Wong. Il volto dell'imponente movimento filodemocratico dell'autunno 2014 a Hong Kong è stato condannato a tre anni di reclusione per aver ostacolato lo sgombero di un accampamento. È la sua seconda condanna al carcere per il suo ruolo nella "Rivolta degli ombrelli". "Mi aspetto di ritornare in prigione nel ...

 
Fiori e romanticismo, a Parigi sfila l'haute couture Chanel

Fiori e romanticismo, a Parigi sfila l'haute couture Chanel

Roma, (askanews) - Sfilata bon ton e romantica per Chanel che ha presentato al Gran Palais di Parigi la nuova collezione primavera-estate 2018 di haute couture durante la fashion week parigina. Fiori in testa e velette a coprire il viso, gonne lunghe, giacche abbottonatissime, stivaletti e colori pastello. In passerella nel giardino botticelliano di Karl Lagerfeld, circondate da siepi e ...

 
Un Codice di comportamento e due Premi per il recupero crediti

Un Codice di comportamento e due Premi per il recupero crediti

Roma (askanews) - Circa 70 miliardi di crediti gestiti, per oltre 36 milioni di posizioni, con crediti recuperati per oltre 8 miliardi: è l'identikit di Unirec, l'Unione nazionale delle imprese a tutela del credito, aderente a Confindustria, che associa oltre 200 aziende con quasi 20 mila addetti. "L'utilizzo dei servizi di recupero crediti - dice il presidente di Unirec Marco Pasini - è molto ...

 
Nomadi al di là del tempo

Palaevangelisti

Nomadi al di là del tempo

Dallo scorso 9 gennaio è in rotazione nelle radio il nuovo singolo dei Nomadi “Ti porto a vivere” dal nuovo album “Nomadi dentro”, nuova produzione di una delle band più ...

23.01.2018

Gli U2 a Barcellona bono

Gli U2 a Barcellona

MUSICA

U2, fissata la tappa italiana. Quando e dove comprare i biglietti

Gli U2 tornano in Europa: l’appuntamento con i fan italiani è fissato per l’11 e 12 ottobre 2018 al Mediolanum Forum di Assago (Milano). L’eXPERIENCE + iNNOCENCE Tour, dopo ...

16.01.2018

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

Lutto nel mondo della musica

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

La frontwoman dei The Cranberries, Dolores O'Riordan, è morta all'età di 46 anni. La cantante era a Londra per una breve sessione di registrazione. Nel 2017 il gruppo aveva ...

15.01.2018