Giorgio Piccotti, il "rossiniano". Quando il tenore è in carriera

Giorgio Piccotti, il "rossiniano". Quando il tenore è in carriera

"Non dimentico gli insegnamenti di Giovanni Sannipoli e di Sabrina Morena. Ma prima di esibirmi penso a nonna Virginia, da lei ho ereditato la mia voce”

07.02.2013 - 13:33

0

Ha 25 anni, una simpatia contagiosa e... “una passione infinita per tutto ciò che è musica”. È Giorgio Piccotti, che a giugno si diplomerà tenore lirico leggero (canta in Mi, con potenti acuti naturali... “per mia fortuna ho trovato la ‘voce in maschera’ da solo, senza dover sforzarmi troppo”) al Conservatorio Morlacchi di Perugia. Tecnica e talento lo hanno già portato su diversi palcoscenici della penisola (nel 2008 dopo un master in Liguria si è esibito ne Il barbiere di Siviglia con il tenore Ugo Benelli, nel 2009 ne La traviata a Firenze, ha interpretato Don Basilio e Don Curzio ne Le nozze di Figaro (Liguria, 2010), poi l'Arlecchino e Peppe in Pagliacci di Leoncavallo (Firenze, 2011) e cantato in francese nel concerto Werther di Massenet, dopo averlo fatto tradurre così da fa proprio il personaggio). “Più che i concerti in sé - racconta - preferisco cantare le arie d'Opera in teatro. Sono un rossiniano, per gusto personale e caratteristiche vocali, nelle arie di Rossini mi ritrovo e potrei fare qualunque parte da protagonista, ma non mi tiro indietro per una parte anche secondaria in opere di Verdi, Puccini, Donizetti, Mozart, tanto è grande l'amore per quest'arte. Studio tre ore al giorno, per lo più da autodidatta, ma il mio repertorio è piuttosto vasto, ho diverse cose già pronte e spero che ci sia presto l'occasione per potermi esibire. Ci tengo ad essere preparato, punto molto sull'interpretazione, cerco di affinare la voce e perfezionare la tecnica, ancora ho molto da lavorare, però ciò che mi preme è il lavoro sulle parole, l'inflessione ed articolazione delle frasi, per personalizzare e rendere vero il personaggio, capirlo e dargli quell'in più che lo rende vivo”. Alle medie scelse la sezione musicale della Mastro Giorgio: “Mi ero votato al violino ma la mia vocazione è stata soffocata sul nascere, in quel periodo avevo spesso il braccio fratturato, se non era uno era l'altro, ma questa mancanza mi ha permesso di avvicinarmi alla mia vera vocazione, il canto. Giovanni Sannipoli, direttore dell'orchestra Mastro Giorgio, per me è stato il primo maestro, devo molto ai suoi insegnamenti ed a quelli di Sabrina Morena, con cui nel 2004 ho iniziato le prime lezioni di canto professionale, mi tornano sempre utili le basi che mi ha dato. Da una decina d'anni canto anche con i Cantores Beati Ubaldi, ho un buon rapporto con tutti i musicisti e cantanti della mia città. La mia famiglia ed i miei amici mi sostengono sempre, hanno capito questa mia passione, mi seguono in trasferta, ma il mio pensiero, prima di esibirmi, va a nonna Virginia, per circa sei mesi non sono più riuscito a cantare dopo la sua scomparsa (porta la sua fede al mignolo sinistro), pensare a lei mi aiuta a far passare la paura e cantare al meglio, è da lei che ho ereditato la mia voce. Tra una decina d'anni so già che, maturando, perderò gli acuti, ma spero di mantenere le stesse caratteristiche con una voce però più piena e potente. In progetto nell'immediato c'è una serata musical dedicata all'opera, con la scuola comunale di musica di Gubbio, verso metà luglio in cui mi esibirò con brani tratti da Il fantasma dell'Opera e West side story e nel futuro, perché no, costruire una famiglia mia”. Giorgio fa parte dell'Associazione musicale Mario Tiberini.

 Benedetta Pierotti

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Siena, faccia a faccia Valentini (Pd) e De Mossi (c.destra)
A poche ore dal ballottaggio per la poltrona di sindaco

Siena, faccia a faccia Valentini (Pd) e De Mossi (c.destra)

Iniziamo dalla mobilità. I taxi hanno difficoltà persino a raggiungere la redazione del Corriere. Devono inviare una mail per transitare lungo la Y storica. Cambieranno le regole? Valentini: “Abbiamo potenziato la pedonalizzazione delle strade più centrali, che chiamiamo Y storica per convenzione. In quella zona circolavano settecento veicoli al giorno, abbiamo reso più vivibile questa parte di ...

 
Saviano risponde a Salvini sulla possibile revoca della scorta

Saviano risponde a Salvini sulla possibile revoca della scorta

Milano (askanews) - Lo scrittore Roberto Saviano risponde con un video su Facebook alle parole del ministro dell'interno, Matteo Salvini che, commentando un altro video in cui l'autore di Gomorra accusava il titolare del Viminale di fare propaganda, ha ventilato una possibile revoca del servizio di scorta che da anni salvaguarda la vita dell'autore napoletano, minacciato di morte dalla camorra. ...

 
Yoga day, per i cento anni di BKS Iyengar un flash mob a Roma

Yoga day, per i cento anni di BKS Iyengar un flash mob a Roma

Roma, (askanews) - C'è una fotografia storica cara a tutti i praticanti di Iyengar yoga che ritrae Guruji nella posizione sulla testa - l'asana Sirsasana - circondato dai suoi allievi nella stessa posizione. È una foto molto bella, in bianco e nero, che ben rappresenta il filo profondo che legava e lega ancora i praticanti di Iyengar yoga con il loro maestro, spentosi il 20 agosto del 2014 e del ...

 
L'Alchimista sul trono

Quattro Ristoranti

L'Alchimista sul trono

Giovedì 21 giugno alle ore 21.15 su Sky Uno hd è arrivata la nuova puntata inedita di Alessandro Borghese 4 Ristoranti (LEGGI Quattro ristoranti, in onda la puntata girata in ...

21.06.2018

Tre giorni di musica (e non solo) al tramonto

Moon in june

Tre giorni di musica (e non solo) al tramonto

Dopo l’anteprima del 22 giugno al teatro di Tuoro (alle 21) con le sperimentazioni elettroniche di Fields Conduction e il concerto dei Lstcat insieme a Ginevra Di Marco e ...

21.06.2018

Su Rai3 lo speciale sulla Quintana

foligno

Su Rai3 lo speciale sulla Quintana

Il fascino e le emozioni della Quintana sbarcano su Rai3, che sabato 23 giugno manderà in onda uno speciale di 66 minuti dedicato alla giostra vinta dal rione Cassero. ...

21.06.2018