La "Scarpa d'oro" di Marco Gaggiotti In Umbria è lui il miglior cannoniere

La "Scarpa d'oro" di Marco Gaggiotti In Umbria è lui il miglior cannoniere

Quindici reti in 11 gare in Promozione: “Sarebbe gratificante emulare Gomez e Marotta”. A 18 anni esordì col Gubbio in C2: “Bei ricordi e nessun rimpianto”

22.11.2012 - 11:31

0

“Ai tempi del Gubbio ero una promessa, poi cosa sia successo non lo so, anche se credo che nel calcio come nella vita ognuno ottiene quello che si merita e non ho rimpianti”. A parlare è Marco Gaggiotti, classe 1986 (è nato il 23 dicembre), eugubino doc, salito in queste ultime settimane agli onori delle cronache pallonare regionali per aver messo a segno ben 15 reti in appena 11 gare di campionato con la maglia del Valfabbrica in Promozione. Ed è in lizza (attualmente in testa) per conquistare la “Scarpa d'oro” nell'ambito del concorso “Vota il Campione” promosso dal Corriere dell’Umbria. “Scarpa d'oro” che premia il miglior cannoniere regionale e che negli ultimi anni è stata griffata da firme d'autore, Marotta, Clemente, Gomez.  Che sensazioni provi? “Fa sicuramente piacere, sarebbe gratificante raccogliere un testimone di gente cha ha scritto pagini indelebili del calcio umbro e che oggi si trova a ridosso della massima serie calcistica. Ma francamente tenere questi ritmi non sarà semplice se non impossibile. Significherebbe realizzare 36-38 gol in 30 partite”. Cosa c'è dietro a questa verve realizzativa?  “Senza dubbio la forza della squadra. Per un attaccante è più facile far gol quando i compagni ti mettono più volte in condizione di battere a rete. Siamo un gruppo con qualità, costruito per stare lassù. Stiamo rispettando le aspettative della vigilia. Certo, non so se alla fine sarà primo, secondo o terzo posto, ma la cosa sicura è che lotteremo fino in fondo per disputare un campionato di vertice”. Doveroso tornare alla parentesi eugubina. Maglia rossoblù vestita per un biennio con Castellucci e un anno, il sueccessivo, con Cuttone. Il Gubbio, nel campionato di serie C2 vinto dalla Massese si piazzò a un punto dalla zona play off. All'epoca, era la stagione 2004-2005, Marco Gaggiotti, non ancora ventenne, era considerato un vero e proprio gioiellino. Per lui un gol nella partita con il Castel San Pietro: era il 15 maggio, ultima giornata. Finì 2-2, i rossoblù persero l'opportunità di accedere agli spareggi promozione proprio sul filo di lana. L'anno dopo per Gaggiotti un gol nel derby con il Foligno (3-0 il risultato finale ndr) e Gubbio, anche in questo caso, non troppo distante dalla zona play off in un campionato vinto dalla Cavese. “Bei ricordi e, ripeto, nessun rimpianto. Ho avuto le mie occasioni. Significa che doveva andare così”. Del Gubbio di quei tempi è rimasto solo Sandreani… “Non ho modo di seguire la squadra della mia città, ma ancora oggi mi sento spesso con alcuni vecchi compagni. Lazzoni, Ercoli con cui ho giocato a Fabriano, come con Tresoldi che mi ha allenato”.

[FIRMA]Guido Giovagnoli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Apre boutique iQOS a Firenze: "Il mondo del tabacco senza fumo"

Apre boutique iQOS a Firenze: "Il mondo del tabacco senza fumo"

Roma, (askanews) - "A Firenze abbiamo aperto una boutique in aggiunta ad altre che abbiamo aperto in altre città d'Italia e Firenze è una delle importanti città d'Italia nelle quali pensiamo che una presenza diretta rappresentare il nostro prodotto iQOS sia importante. Così Eugenio Sidoli presidente e Ad Philip Morris Italia, sul prodotto iQOS. "Il progetto della boutique - ha spiegato ad ...

 
Con Bonino e Della Vedova nasce "PiùEuropa", in vista delle urne

Con Bonino e Della Vedova nasce "PiùEuropa", in vista delle urne

Roma, (askanews) - "Dove altri vogliono farvi credere che ci serva meno Europa, noi siamo convinti che ne serva di più": Così Emma Bonino, Riccardo Magi e Benedetto Della Vedova presentano "+Europa": una "proposta elettorale autonoma" per rilanciare il progetto degli Stati uniti d'Europa e dell'integrazione europea: "E' un appello che rivolgo a tutti voi, alle cittadine e ai cittadini italiani ...

 
In mostra a Roma Dorazio: Quello che ho imparato da Giacomo Balla

In mostra a Roma Dorazio: Quello che ho imparato da Giacomo Balla

Roma, (askanews) - Giacomo Balla e Piero Dorazio nella piccola galleria Futurism & Co nel centro di Roma: 26 opere per raccontare il rapporto di filiazione fra l'artista torinese e il pittore romano scomparso dodici anni fa. Per Dorazio una riscoperta del futurismo a partire dalle "compenetrazioni iridescenti" di Balla. Il curatore Giancarlo Carpi: "per la storia dell'arte fu l'influenza delle ...

 
Lusso e sostenibilità: alle Maldive il nuovo resort della CCR

Lusso e sostenibilità: alle Maldive il nuovo resort della CCR

Milano (askanews) - Un paradiso dalle spiagge di sabbia bianchissima e acque cristalline, lusso senza pari, un santuario "Adults Only", ma ecosostenibile: è il "Kudadoo Private Island by Hurawalhi", l'isola privata - alle Maldive - che il Crown & Champa Resorts "CCR" aprirà al pubblico a partire da marzo 2018. In vista dell'imminente apertura il Kudadoo Private Island by Hurawalhi è stato ...

 
Dolcenera, posticipato il concerto

Perugia

Dolcenera, posticipato il concerto

Il concerto di Dolcenera in programma il giorno 24 novembre al Cantiere Club di Perugia, per la rassegna “Umbria Eventi d’Autore 2017-2018”, è stato posticipato a data da ...

23.11.2017

Benito Gonzalez ed è piano show

Perugia

Benito Gonzalez ed è piano show

Ospiti d'eccezione sabato 25 novembre sul palco del ristorante Enoteca Giò Arte e Vini di Perugia per una delle performance più adrenaliniche della rassegna "Food & Jazz dal ...

22.11.2017

Cantico, l'ora di Ciammarughi

Assisi

Cantico, l'ora di Ciammarughi

Un grande pomeriggio di musica e di atmosfera, sabato 25 novembre alle 17, al teatro Metastasio di Assisi. Va di scena uno degli ultimi lavori di Ramberto Ciammarughi, ...

22.11.2017