Morto Gastone Moschin protagonista di "Amici miei"

Cinema

Morto Gastone Moschin protagonista di "Amici miei"

04.09.2017 - 20:17

0

Il cinema italiano dice addio a Gastone Moschin: il volto di 'Amici miei' si è spento oggi a 88 anni. A dare l'annuncio su Facebook la figlia Emanuela che ha lasciato un messaggio: 'Addio Papà... per me eri tutto...'.

Inizia la sua attività cinematografica nel 1955 con 'La rivale', di Anton Giulio Majano. Ma Moschin è stato il vero protagonista della commedia italiana. Nel 1959 esordisce con il film 'Audace colpo dei soliti ignoti', ma il ruolo che lo farà emergere sarà quello del codardo Carmine Passante nel film 'Gli anni ruggenti' del 1962. Di lì in avanti Moschin si dimostrerà una presenza assidua nelle commedie dell'Italia alternando ruoli da protagonista a ruoli da spalla di lusso. Nel 1963 è un quarantenne deluso in 'La rimpatriata' di Damiano Damiani e un camionista innamorato in 'La visita' di Antonio Pietrangeli.

La sua maggiore popolarità la si deve al ruolo dell'architetto inguaribilmente romantico Rambaldo Melandri, protagonista, al fianco di Ugo Tognazzi, Philippe Noiret, Adolfo Celi e Duilio Del Prete, della saga di Amici miei. Dal 1990 si era trasferito a Capitone, vicino a Narni, dove aveva installato anche un maneggio di cavalli, divenuto il primo centro di ippoterapia dell'Umbria.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Governo, Martina da Fico: dal M5s passi avanti importanti

Governo, Martina da Fico: dal M5s passi avanti importanti

Roma (askanews) - "Abbiamo portato a Fico le nostre valutazioni, riconosciamo e registriamo passi in avanti importanti, in particolare rispetto alla richiesta fondamentale relativa alla necessità di chiudere definitivamente la fase di confronto e trattativa del M5s con il centrodestra e la Lega. Su questo sono arrivate parole importanti e definitive e questo è un fatto politico che registriamo". ...

 
La Guerra del Vietnam 50 anni dopo: dentro il museo di Saigon

La Guerra del Vietnam 50 anni dopo: dentro il museo di Saigon

Saigon (askanews) - La Guerra del Vietnam, forse il primo conflitto globalizzato nelle coscienze della popolazione mondiale, finiva nel 1975. Nello stesso anno nel centro di Saigon, l'ex capitale del Sud ribattezzata Ho Chi Min City, veniva aperta un'esposizione dedicata agli orrori del conflitto, visti, ovviamente, dal punto di vista del regime comunista che aveva sconfitto gli americani. Oggi ...

 
India, treno contro scuolabus: morti almeno 13 studenti

India, treno contro scuolabus: morti almeno 13 studenti

Kushinagar (askanews) - Almeno 13 bambini sono morti e 5 sono rimasti gravemente feriti in seguito allo scontro tra un treno e un piccolo scuolabus nella località di Kushinagar, nel nord dell'India. Gli studenti erano tutti di età inferiore ai 10 anni ed erano in viaggio verso la loro scuola nello Stato dell'Uttar Pradesh quando, a un passaggio a livello incustodito, il minibus sul quale ...

 
I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

quinta edizione

I grandi dell'immaginario protagonisti a Encuentro

La quinta edizione di Encuentro, in programma a Perugia e Terni dal 2 al 6 maggio, sarà quella dei grandi immaginari che si incontrano e dialogano tra loro. La letteratura in ...

24.04.2018

Don Matteo, la 12esima serie si farà

Spoleto

Don Matteo, la 12esima serie si farà

La notizia è arrivata all'indomani del bagno di folla di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo "Menotti" di Spoleto (leggi qui): la 12esima serie di don Matteo si farà. E sarà ...

20.04.2018

Don Matteo, in mille per il gran finale

Spoleto

Don Matteo, in mille per il gran finale

Oltre 1000 persone si sono trovate dal pomeriggio di giovedì 19 aprile al Teatro Nuovo di Spoleto per l'evento conclusivo dell'11esima stagione della serie di Don Matteo. ...

19.04.2018