caldo

IL METEO

Caldo africano, poi la fresca sorpresa: ecco quando. E ad agosto...

18.07.2017 - 17:12

0

La terza "azzannata sahariana" (già il nome rende l'idea...) è in pieno corso: nuovo caldo africano condito da venti deboli, prima occidentali, e poi (venerdì 21 e sabato 22) direttamente dal sud e dall'infuocato bacino Mediterraneo.

Le condizioni climatiche sono tali che almeno fino a martedì 25 luglio l'alta pressione e l'Anticiclone delle Azzorre continueranno dominare su quasi tutta l'Italia. E sicuramente sul Centro Italia.

Le temperature infernali sono, quindi, destinate a durare ancora a lungo. Di bello c'è che saranno accompagnate da cielo inesorabilmente sereno, minacciato forse da qualche nube qua e la solo a ridosso degli Appennini.

Giorni davvero critici per chi soffre il caldo (anche di notte) saranno quindi soprattutto venerdì 21, sabato 22  domenica 23 luglio, quando le massime (soprattutto nelle zone del centro Italia lontane dal mare e in pianura) saliranno fino a raggiungere i 37 - 38 gradi  con punte o temperature di percezione che potrebbero anche rivelarsi superiori per colpa dello Scirocco.

Nell'elenco delle città del Centro Italia a più forte rischio risulta Terni (dove non dovrà sorprendere se nel fine settimana le temperature saranno anche di 39-40 gradi).

Altissimi, nel weekend saranno anche gli indici di UV quando, nelle ore più calde, sarà meglio tenersi davvero riparati dal sole.

Chi può, insomma, fugga al mare o si rintani in casa... se ha un efficiente impianto di aria condizionata... Ma niente paura: è solo l'estate. E come sempre, prima o poi, anche se soffriremo, passerà...

A tale proposito ci sarebbero buone speranze per l'ultima settimana di luglio, tutte comunque da confermare: Meteogiornale avverte infatti che un'area di bassa pressione di origine nord europea potrebbe irrompere all'improvviso sull'Italia (ma non prima del 25-26 luglio) portando temperature più miti e pioggia. Le colonnine di mercurio potrebbero all'improvviso scendere addirittura alle medie tradizionali del periodo. Insomma il rischio forte è che si passi all'improvviso addirittura da un estremo all'altro. Con il possibile ritorno a inizio di agosto addirittura di un'altra "azzannata sahariana", che sarebbe la quarta della serie.

E per agosto arriva già il preallarme: se gli andamenti dell'Anticiclone dell'Azzorre verranno confermati si prospetta un altro mese di fuoco con almeno una quarta "azzannata sahariana". Alla quale - giusto per temprarci un po' di più - potrebbero anche seguirne delle altre. Almeno fino a ridosso di Ferragosto.

Ma per la conferma queste ultime previsioni (dal 25 luglio in poi, cioè) bisognerà attendere le evoluzioni climatiche dei prossimi giorni: per ora la loro attendibilità è ancora bassa. Mentre per quanto riguarda le previsioni fino al 25 non sembra esserci scampo: vengono date per attendibili oltre l'80 per cento con punte del 90 nelle giornate indicate come le più bollenti.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Elena Mirò, dall'atelier creativo la donna contemporanea di Vanessa Incontrada

Elena Mirò, dall'atelier creativo la donna contemporanea di Vanessa Incontrada

'L'atelier', cantiere della creatività per la donna contemporanea, e la nuova collezione Spring/Summer 2018. A presentarli, con Vanessa Incontrada, è Elena Mirò, brand di Miroglio Fashion, con una sfilata nel flagship Store di Piazza della Scala a Milano. La partnership creativa tra Vanessa Incontrada ed Elena Mirò si consolida. "Tutta l'energia che ho assorbito è stata tradotta in idee di ...

 
"Get shorty", arriva su Timvision la serie tv acclamata negli Usa

"Get shorty", arriva su Timvision la serie tv acclamata negli Usa

Roma, (askanews) - Dal libro bestseller di Elmore Leonard, "Get shorty", nel 1995 era stato tratto il celebre film con John Travolta, ma oggi un enorme successo ha riscosso negli Stati Uniti l'omonima serie, che arriva in prima visione assoluta per l'Italia dal 22 febbraio su Timvision. La dark comedy per la tv "Get shorty", di cui vediamo una clip in esclusiva, è diretta da Davey Holmes, già ...

 
Siria, orrore a Ghouta: regime uccide 200 civili, 60 sono bambini

Siria, orrore a Ghouta: regime uccide 200 civili, 60 sono bambini

Damasco, (askanews) - Un massacro con quasi 200 morti fra i civili, di cui 60 bambini. È il bilancio di tre giorni di bombardamenti incessanti sulla roccaforte ribelle della Ghouta, a Est di Damasco, da parte del regime siriano di Bashar al-Assad. Secondo l'Osservatorio siriano per i diritti umani, con sede in Gran Bretagna, l'attacco ha provocato 17 morti domenica 18, 127 morti lunedì 19 e 50 ...

 
Perché la regina di Danimarca sorride ai funerali del marito?

Perché la regina di Danimarca sorride ai funerali del marito?

Copenaghen, (askanews) - Circa 60 ospiti si sono stretti attorno alla famiglia reale danese per salutare il principe consorte Henrik, marito della regina Margherita II di Danimarca. Nelle immagini si vede la regina, 77 anni, che scende dall'auto vestita a lutto ma in più di un'occasione la si vede sorridente e quasi allegra. Presenti al funerale i figli della coppia, il principe ereditario ...

 
Scelti gli studenti più belli

Miss e mister 2018

Scelti gli studenti più belli

Un successo lo School Day gran finale 2018. Oltre 2000 le presenze: il pubblico degli istituti delle scuole superiori di Perugia e provincia in occasione del carnevale delle ...

19.02.2018

Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

L'intervista

Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

C’è Enrico Montesano sabato 17 e domenica 18 febbraio al teatro Lyrick di Assisi nell'anteprima nazionale del “Conte Tacchia”, commedia in musica, rivisitazione del film del ...

17.02.2018

Arriva Sfera Ebbasta

L'appuntamento

Arriva Sfera Ebbasta

Il Centro Commerciale Collestrada è pronto per un evento d'eccezione: domenica 18 febbraio alle 17 salirà sul palco Sfera Ebbasta, in tour per promuovere "ROCKSTAR" il nuovo ...

17.02.2018