Prima l'esecuzione della ex, poi si spara alla pancia e in testa

L'OMICIDIO SUICIDIO

Francesco ha freddato Silvia senza darle il tempo di reagire

19.03.2017 - 15:50

0

Non le avrebbe lasciato nemmeno il tempo di capire quello che stava per accadere. Francesco Marigliani, il 28enne di Amelia, aveva studiato nei minimi dettagli il suo terribile piano per condividere la morte con la sua ex. Ha puntato la pistola alla tempia di Silvia Tabacchi ed ha fatto fuoco, un colpo a bruciapelo che non ha lasciato scampo alla ragazza. Poi si è sparato prima alla pancia e poi alla tempia sinistra. L’ultimo colpo è stato quello letale. I carabinieri della Compagnia di Civita Castellana e quelli del nucleo investigativo di Viterbo sembrano avere pochi dubbi sulla dinamica. Si sarebbe trattato di un’azione velocissima, la ragazza, probabilmente, non si è nemmeno resa conto della minaccia.

Nell’abitacolo della Renault Megane della studentessa di Vasanello non sono stati trovati segni di colluttazione. Inoltre in quella strada, seppur non trafficatissima, passano comunque con frequenza delle auto. Se ci fosse stato un violento litigio qualcuno, probabilmente, avrebbe notato qualcosa. Invece nulla. Alcune persone che hanno degli appezzamenti di terreno poco lontano dalla piazzola della tragedia hanno sentito solo i tre spari. Poi è passato il ciclista che, avendo notato il corpo dell’uomo immobile all’interno dell’abitacolo e uno dei vetri frantumato, ha chiamato i soccorsi.
Francesco Marigliani, da quello che emerge dagli accertamenti aveva pianificato tutto. Il giorno prima, giovedì, subito dopo aver ottenuto un porto d’armi per uso sportivo, il 28enne aveva acquistato un piccola pistola sportiva: una Gluck calibro 9. Da quello che emergerebbe dalle indagini i primi colpi esplosi da quell’arma sono stati proprio quelli sparati nella piazzola tra Orte e Vasanello.

SERVIZI COMPLETI SUL CORRIERE DELL'UMBRIA DEL 19 MARZO 2017 (clicca qui)

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

G7, Melania Trump passeggia in corso Umberto a Taormina

G7, Melania Trump passeggia in corso Umberto a Taormina

Giornata a Taormina per le mogli dei leader impegnati nel G7. Il programma del gruppo, guidato da da Manuela Gentiloni, prevede visite a palazzo Corvaja e ai giardini della villa Comunale, degustazione di granite, una passeggiata in corso Umberto con sosta in un negozio per assistere alla creazione di una 'coffa', borsa di paglia della tradizione siciliana e una dimostrazione di come si fanno le ...

 
G7, corteo di protesta in marcia per le vie di Giardini Naxos

G7, corteo di protesta in marcia per le vie di Giardini Naxos

Giardini Naxos (askanews) - Sta procedendo verso il lungomare di Giardini Naxos, comune ai piedi della rocca di Taormina, il corteo di manifestanti contro il G7. Alla manifestazione stanno prendendo parte un migliaio di manifestanti dietro uno striscione con lo slogan: "Sicilia in marcia contro i potenti della Terra". Il corteo, che sta procedendo pacificamente, è sorvegliato da decine di uomini ...

 
Gentiloni: Trump dialogante, curioso e con capacità di apprendere

Gentiloni: Trump dialogante, curioso e con capacità di apprendere

Taormina (askanews) - A una maliziosa e intrigante domanda della stampa, "Com'era il presidente Trump durante le riunioni del G7?", il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni nella conferenza stampa finale del G7 ha risposto in maniera forse spiazzante. "Io l'ho trovato molto dialogante, molto curioso, con una capacità e una volontà di interloquire e anche di apprendere da tutti gli ...

 
G7, Gentiloni: sul clima differenza non secondaria con gli Usa

G7, Gentiloni: sul clima differenza non secondaria con gli Usa

Taormina (askanews) - Al G7 di Taormina non è stato raggiunto un punto di equilibrio sul cambiamento climatico, ha riconosciuto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni nel corso della conferenza stampa finale. "Dopo una discussione molto articolata - ha spiegato - siamo arrivati semplicemente a prendere atto del fatto che mentre sei dei sette paesi confermano pienamente i loro impegni assunti ...

 
Musica e balli invadono il centro

L'EVENTO

Musica e balli invadono il centro

La musica fa tappa nel cuore di Perugia. Una musica che sa di Alviano, ma ormai conosciuta in altre regioni d’Italia e in diversi Paesi del mondo. Si tratta della musica di ...

27.05.2017

Vince cinquantamila euro ai "Soliti ignoti"

Bel colpo

Vince cinquantamila euro ai "Soliti ignoti"

Ha vinto cinquantamila euro ai "Soliti ignoti". Protagonista della bella prova Roberto Marinetti, giovane di Gubbio, che ha partecipato come concorrente alla puntata del ...

27.05.2017

Studenti incidono un "cd"

Scuola

Studenti incidono un "cd"

Gli studenti della III C della scuola media “Giovanni Pascoli” (istituto comprensivo 11) di Perugia, al termine di un eccellente percorso scolastico durante il quale hanno ...

26.05.2017