Cerca

Lunedì 20 Febbraio 2017 | 05:11

Città di Castello

Troppe buche scattano le denunce

Troppe buche scattano le denunce

Quattro richieste di risarcimento danni solo negli ultimi dieci giorni. A cambiare è solo il mittente di istanze fotocopia che descrivono i danni causati dalle indecenti condizioni delle strade di competenza del fu ente di Pizza Italia: la Provincia. Sul banco degli imputati le strade provinciali 105 e 104, le due direttrici che si snodano lungo la zona sud del territorio tifernate. Da Città di Castello a Volteranno passando per San Secondo, Fabbrecce, Trestina, Morra fino a San Leo. Troppe buche, troppi avvallamenti e poco asfalto. Benvenuti nell'inferno quotidiano.

Servizio completo di Sandra Biscarini sul Corriere dell'Umbria di giovedì 16 febbraio

Più letti oggi

il punto
del direttore