Ast: sotto l’albero altri 30 esuberi e carichi di lavoro più pesanti

Terni

Ast: sotto l’albero altri 30 esuberi e carichi di lavoro più pesanti

11.12.2014 - 12:59

0

Ast: sotto l’albero altri 30 esuberi tra gli impiegati e carichi di lavoro più pesanti per tutti. Si profila così l’ultimo scorcio dell’anno in viale Brin. Cifre alla mano, lo ha ribadito mercoledì mattina il dirigente del personale Tk-Ast, Arturo Ferrucci, ai coordinatori delle Rsu. L’organico di Ast, tolte le controllate, arriverà entro il 31 dicembre a 1.986 dipendenti. Un calo drastico di 275 unità grazie agli esodi incentivati che saranno possibili fino al prossimo 3 marzo.

LEGGI L'azienda: non copriremo i giorni di sciopero con le ferie

Dai bonus saranno però esclusi gli operai specializzati.
Secondo i calcoli dell’azienda ci sarebbero una trentina di impiegati di troppo che dunque dovranno lasciare l’azienda in tempi brevi, ma sempre in forma volontaria.
Certo è che, a pochi giorni dalla firma dell’intesa al ministero dello Sviluppo Economico, sono state più spine che rose. Tanto che il segretario della Fim-Cisl, Riccardo Marcelli, non esclude la necessità di “nuove ripuntualizzazioni su alcune questioni, anche alla presenza dell’amministratore delegato di Tk-Ast”.

LEGGI Asseemblee calde, critiche all'accordo

Novità sul fronte degli stipendi. Ci saranno dei ritardi anche se gli uffici stanno lavorando senza sosta per smaltire l’arretrato accumulato durante i giorni di sciopero. La busta paga di dicembre slitterà a gennaio mentre quella di novembre arriverà tra il 15 e il 17 dicembre. La tredicesima, invece, sarà pagata entro il 27 dicembre.

LEGGI E GUARDA LE GALLERY: Stella di Miranda con Zoro e gli operai Ast

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Conte: difenderò il popolo, confermo collocazione Ue dell'Italia

Conte: difenderò il popolo, confermo collocazione Ue dell'Italia

Roma, (askanews) - Il presidente del Consiglio incaricato Giuseppe Conte ha letto una dichiarazione alla stampa al termine del suo incontro con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella per il conferimento dell'incarico, che riportiamo integralmente. "Il Presidente della Repubblica mi ha conferito l'incarico di formare il governo, incarico che ho accettato con riserva. Se riuscirò a ...

 
Casa delle Donne, Lia Migale: "Ecco la nostra verità sul debito"

Casa delle Donne, Lia Migale: "Ecco la nostra verità sul debito"

Roma, (askanews) - "Noi intendiamo pagare il debito con il Comune, ma nella giusta misura", ovvero al massimo 400mila euro tenendo conto fra l'altro dei lavori ordinari e straordinari che la Casa Internazionale delle Donne ha svolto nel complesso del Buon Pastore, a via della Lungara a Roma. Lo spiega Lia Migale, membro del direttivo della Casa, economista e scrittrice, intervistata negli studi ...

 
Fumo di Londra torna a Perugia in 4k

Il film diretto e interpretato da Alberto Sordi sarà proiettato in versione restaurata al Morlacchi

Fumo di Londra torna a Perugia in 4k

Alberto Sordi in Fumo di Londra è Dante Fontana, antiquario con il negozio in corso Vannucci, a pochi passa da piazza IV Novembre. Era il 1966 e Sordi, per la prima volta ...

23.05.2018

Marco Bocci torna a casa

Marco Bocci a casa

Marsciano

Marco Bocci torna a casa

“E finalmente casa dolce casa”. Con un post su Instagram Marco Bocci comunica ai suoi fan la bella notizia e aggiunge diversi hashtag sul suo stato di salute: ...

22.05.2018

Sì al Todi festival, ma in Umbria non ci sono piste di atletica

Fiona May

Sì al Todi festival, ma in Umbria non ci sono piste di atletica

Atleta, mamma e ora anche attrice di teatro, Fiona May in Umbria per presentare il suo debutto  al Todi festival 2018, il 25 agosto al teatro Comunale di Todi.

21.05.2018