La Cig in deroga non arriva: lavoratori in piazza a Perugia

UMBRIA

La Cig in deroga non arriva: lavoratori in piazza a Perugia

05.07.2014 - 18:11

0

Da sei mesi senza reddito, da sei mesi aspettano invano il pagamento della Cassa integrazione in deroga per il 2014. E allora venerdì 11 luglio i lavoratori delle aziende in crisi scenderanno in piazza e andranno a manifestare davanti alla Prefettura di Perugia per gridare il loro “Basta” a una situazione divenuta ormai insostenibile.
E’ quanto annuncia Alesandro Piergentili, responsabile dell’Alta Umbria della Cigl che in una nota della Cigl Umbria, della Cisl e della Uil dice: “La situazione è estremamente grave in quanto ci sono diverse persone anche del territorio di Gubbio e di Gualdo Tadino e della fascia appenninica, che non hanno ricevuto la Cig. La situazione è estremamente grave e anche perché molte di queste persone sono a zero ore e quindi non hanno altre risorse economiche. Rischia di esplodere uno tsunami sociale, le cui conseguenze possono ricadere sul sistema delle piccole imprese e sulle persone”.
Attualmente sono oltre mille i lavoratori coinvolti dall'utilizzo della CIG in deroga. Sono 600 a Gubbio, 270 a Gualdo Tadino, 90 a Fossato e 60 che appartengono alla fascia appenninica dei vari comuni (Sigillo, Costacciaro, Scheggia-Pascelupo).

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Casa delle Donne a Roma, il Senato si mobilita contro lo sfratto

Casa delle Donne a Roma, il Senato si mobilita contro lo sfratto

Roma, (askanews) - È lo storico centro del femminismo romano, diventato in quasi 40 anni di vita una vera e propria "istituzione" per la promozione culturale e sociale del mondo femminile che va ben oltre il panorama della capitale. La Casa Internazionale delle Donne a Trastevere ora rischia però la chiusura a causa proprio di un contenzioso con il Campidoglio guidato da Virginia Raggi. La ...

 
Addio allo schermo? Come sta cambiando l'arte contemporanea

Addio allo schermo? Come sta cambiando l'arte contemporanea

Milano (askanews) - E' stata una delle opere d'arte simbolo degli ultimi anni, premiata alla Biennale di Venezia del 2013 e poi in giro per i musei più importanti del mondo. "Grosse Fatigue" di Camille Henrot sembra per certi versi rappresentare l'opera d'arte perfetta per il mondo contemporaneo, con il suo mix di visionarietà e di enciclopedismo. Eppure quello schermo che è l'elemento ...

 
Enel: arrivano i droni nella centrale di Civitavecchia

Enel: arrivano i droni nella centrale di Civitavecchia

Roma, (askanews) - Arrivano i droni nella centrale Enel di Torrevaldaliga Nord di Civitavecchia. A loro sarà affidato il compito di supportare le attività di esercizio, manutenzione e protezione dell'impianto, grazie a soluzioni sviluppate da due star-up: Convexum e Percepto. In particolare, la start-up "Convexum" ha sviluppato un sistema in grado di impedire il sorvolo dell'impianto da parte di ...

 
Sì al Todi festival, ma in Umbria non ci sono piste di atletica

Fiona May

Sì al Todi festival, ma in Umbria non ci sono piste di atletica

Atleta, mamma e ora anche attrice di teatro, Fiona May in Umbria per presentare il suo debutto  al Todi festival 2018, il 25 agosto al teatro Comunale di Todi.

21.05.2018

La bella Carolina Miss Mondo Umbria

Eletta a Corciano

La bella Carolina Miss Mondo Umbria

Carolina Scarscelli, 16 anni, studentessa di Città di Castello è Miss Mondo Umbria 2018. È stata eletta sabato sera al Gherlinda nel corso della finale regionale organizzata ...

21.05.2018

Doppia italia sul podio di Cannes

festival del cinema

Doppia italia sul podio di Cannes

Trionfo dell'Italia al Festival del cinema di Cannes. "Dogman" di Matteo Garrone regala a Marcello Fonte il premio come miglior attore protagonista, mentre Alice Rohrwacher ...

20.05.2018