Meglio essere bocciato
che stare lontano
dalla propria fidanzatina

Gubbio

Meglio essere bocciato
che stare lontano
dalla propria fidanzatina

Uno studente del polo liceale di Gubbio ha deciso di farsi bocciare per poter essere cosi' l'anno prossimo in classe con la sua fidanzata. E per raggiungere l'obiettivo sta accumulando assenze su assenze

14.02.2014 - 21:22

0
Per la sua preside e' "un ragazzo in gambissima" che non hai mai avuto alcun problema di profitto scolastico ma ora questo studente del polo liceale di Gubbio ha deciso di farsi bocciare per poter essere cosi' l'anno prossimo in classe con la sua fidanzata. E per raggiungere l'obiettivo sta accumulando assenze su assenze. Circa tre settimane quelle fatte finora. Dopo l'intervento della preside Maria Marinangeli, dei docenti e della famiglia l'alunno, minorenne, ha comunque ripreso a frequentare le lezioni "a fasi alterne". "Stiamo cercando di fargli capire - ha spiegato la docente - che questa decisione e' dannosa e nessuno vuole frapporsi ai loro sentimenti". Per la Marinangeli il ragazzo e' "amorevole, studioso e senza alcun problema di profitto". "E anche la sua fidanzatina - aggiunge - e' tranquilla e serena. Per questo contiamo di sanare la situazione in un percorso normale". Del polo scolastico eugubino fanno parte il liceo scientifico, classico, artistico e di scienze umane. I due ragazzi frequentano due indirizzi diversi e in caso di bocciatura lo studente dovrebbe anche cambiare ambito di studi. Nessuna indicazione comunque su quale degli indirizzi i due adolescenti stiano seguendo in questo momento. E neppure se fossero a scuola oggi, nel giorno di San Valentino. Eppure nella ricorrenza del patrono degli innamorati, il polo liceale eugubino, cosi' come l'attiguo istituto tecnico, e' stato letteralmente "invaso" di mazzi di fiori che gli studenti si sono scambiati. Alcune immagini la preside le ha pubblicate sulla sua pagina Facebook. Una ragazza ha anche portato a scuola cappuccino e biscotti a forma di cuore per il suo fidanzato. "Un tripudio di amore - rivela all'ANSA la professoressa Marinangeli -, una riscoperta di sentimenti forti e veri". Per la preside "una sensazione di bellezza e stupore che avvolge la scuola. Con il cuore che si riempie di speranza". "Buon San Valentino a tutti" scrive ancora la Marinangeli sulla sua pagina Fb. "Soprattutto ai miei studenti - aggiunge - travolti, stravolti e coinvolti dalla tenerezza dei sentimenti e dalla magia di un amore che ti riempie il cuore e l'anima. Speciali e felici di essere giovani in questo nostro mondo... Capaci di abbandonarsi alla bonta' e al bene convinti che sia unico ed eterno. Stupiti e rapiti dal senso dell'Assoluto".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Casamonica, Prestipino: "Scenario criminale di Roma molto complesso"

Casamonica, Prestipino: "Scenario criminale di Roma molto complesso"

(Agenzia Vista) Roma, 17 luglio 2018 Casamonica, Prestipino Scenario criminale di Roma molto complesso Dalle primi luce dell’alba, circa 250 militari del Comando Provinciale Carabinieri di Roma, con l’ausilio di unità cinofile, un elicottero dell’Arma e del personale dell’8° Reggimento “Lazio”, sono impegnati fra Roma e le provincie di Reggio Calabria e Cosenza per eseguire 37 misure cautelari in ...

 
Casamonica, Codogno: "Compagna Massimiliano Casamonica testimone di giustizia, ora sotto protezione"

Casamonica, Codogno: "Compagna Massimiliano Casamonica testimone di giustizia, ora sotto protezione"

(Agenzia Vista) Roma, 17 luglio 2018 Casamonica, Carabinieri Compagna di Massimiliano Casamonica ha contribuito alle indagini, ora sotto protezione Queste le parole del Tenente Colonnello Codogno a margine della conferenza stampa aRoma. Dalle primi luce dell’alba, circa 250 militari del Comando Provinciale Carabinieri di Roma, con l’ausilio di unità cinofile, un elicottero dell’Arma e del ...

 
Blitz Casamonica, Carabinieri: "A Roma non esistono zone franche"

Blitz Casamonica, Carabinieri: "A Roma non esistono zone franche"

(Agenzia Vista) Roma, 17 luglio 2018 Blitz Casamonica, Carabinieri A Roma non esistono zone franche Dalle primi luce dell’alba, circa 250 militari del Comando Provinciale Carabinieri di Roma, con l’ausilio di unità cinofile, un elicottero dell’Arma e del personale dell’8° Reggimento “Lazio”, sono impegnati fra Roma e le provincie di Reggio Calabria e Cosenza per eseguire 37 misure cautelari in ...

 
Casamonica, Procuratore Prestipino: "Risultato grazie a testimoni e due collaboratori di giustizia"

Casamonica, Procuratore Prestipino: "Risultato grazie a testimoni e due collaboratori di giustizia"

(Agenzia Vista) Roma, 17 luglio 2018 Casamonica, Commissario Prestipino Risultato grazie a testimoni e due collaboratori di giustizia Dalle primi luce dell’alba, circa 250 militari del Comando Provinciale Carabinieri di Roma, con l’ausilio di unità cinofile, un elicottero dell’Arma e del personale dell’8° Reggimento “Lazio”, sono impegnati fra Roma e le provincie di Reggio Calabria e Cosenza per ...

 
Quelli dei Massive Attack

Umbria Jazz 2018

Quelli dei Massive Attack

La lunga notte dei Massive Attack all'Arena Santa Giuliana per Umbria Jazz fra tanta musica, effetti speciali e un'abbondante pioggia che non ha fermato entusiasmo e note ... ...

17.07.2018

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

Umbria Jazz

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

L'acquazzone che si è abbattuto per qualche minuto sull'arena Santa Giuliana di Perugia non ha scoraggiato assolutamente il popolo di Umbria Jazz e l'attesissimo concerto ...

17.07.2018

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Il festival

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Poco dopo le 22 la luna si oscura e nubi nere scatenano un acquazzone sul popolo dei Massive Attack, all'arena Santa Giuliana. Hanno partecipato in tanti, sia sulle gradinate ...

16.07.2018