Guarita dal cancro sulla tomba di Sara, il vescovo conferma e rivela

Gubbio

Guarita dal cancro sulla tomba di Sara, il vescovo conferma e rivela

18.01.2015 - 21:28

0

 “Quando parliamo della piccola Sara (LEGGI la storia), spesso ci troviamo di fronte a episodi che non trovano spiegazione. Questo che vede protagonista la donna malata di cancro di Latina è solo uno degli ultimi”.

Il vescovo monsignor Mario Ceccobelli sapeva tutto. Puntualmente informato da padre Francesco Ferrari, parroco di San Martino in Colle, storico e studioso del “caso”.
Sapeva della visita di Antonella (il nome è di fantasia) all’amica di Gubbio due giorni prima di essere sottoposta a intervento chirurgico perché malata di tumore al midollo spinale. E sapeva della donna che si era sentita un po’ “strana” durante la messa celebrata da padre Francesco nella chiesa di San Martino in Colle. Sapeva anche della visita sulla tomba della bambina fulminata sulle giostre in Calabria. E sapeva pure dell’apparizione della “Madonna Morena” insieme a Sara.
“Sì, mi ha informato padre Francesco Ferrari - riprende il vescovo Ceccobelli - così come mi ha detto che l’ultima risonanza, prima dell’operazione, ha confermato che quel tumore non c’era più. Per quanto riguarda la guarigione della donna bisogna che siano i medici a esprimersi, come è giusto che sia. Da parte nostra ci siamo limitati a registrare i fatti così per come sono accaduti, e tra questi, ovviamente, anche la dichiarazione circostanziata della donna circa l’apparizione della Madonna insieme alla piccola Sara”.
Vescovo, lei crede davvero a questa apparizione?
“Sono cose estremamente delicate (risponde mentre estrae dal taschino interno della giacca il ricordino della piccola Sara con su la preghiera che lui stesso ha approvato - ndr.), quello che posso dire è che io personalmente sono stato testimone oculare di un altro fatto inspiegabile che riguarda Sara e che risale a un paio d’anni orsono”.
Di che cosa si tratta?
“Avevamo appena finito di celebrare una messa nella chiesa parrocchiale di San Martino in Colle: io, il vescovo emerito Bottaccioli e padre Ferrari. Subito fuori la chiesa il gruppo di genitori che aveva organizzato la celebrazione della messa in suffragio delle anime dei bambini defunti e di altri, ha lanciato tantissimi palloncini tutti colorati che sono volati in cielo. Uno però, l’unico di colore bianco, si è improvvisamente fermato a una certa altezza, poi è lentamente disceso, si è avvicinato dalla statua della Madonna posta poco fuori la chiesa e infine si è spostato vicino a un ulivo caro alla piccola Sara. E lì è rimasto sospeso in aria per circa tre giorni. Qualcuno, tra quei genitori, ha gridato ‘E’ la piccola Sara, è la piccola Sara’, con tutta la gente incredula per quanto aveva visto”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Lo spettacolo della Grande muraglia cinese vista dal drone

Lo spettacolo della Grande muraglia cinese vista dal drone

Pechino (askanews) - Dichiarata Patrimonio mondiale sdall'unesco nel 1987 e inserita nel 2007 fra le 7meraviglie del mondo moderno, lunga oltre 8mila chilometri e risalente al 2015 a.C. La Grande muraglia cinese è una delle opere architettoniche più belle e storicamente interessanti mai costruite dall'uomo. Le immagini riprese dall'alto da un drone mostrano in tutto il suo splendore la sezione ...

 
Rapinarono coppia di turisti a Roma, arrestati 3 cittadini romeni

Rapinarono coppia di turisti a Roma, arrestati 3 cittadini romeni

Milano, 19 ott. (askanews) - Domenica 8 ottobre 2017, accerchiarono in piena notte a Roma due turisti coreani e, dopo averli aggrediti, li rapinarono indisturbati. Alcuni dei 5 responsabili, tre cittadini romeni, sono stati però identificati e arrestati dai carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro. Le vittime, un 27enne e una 29enne della Corea del Sud, derubate di smartphone, ...

 
Bankitalia, Renzi: pagina nuova ma Governatore non lo decide Pd

Bankitalia, Renzi: pagina nuova ma Governatore non lo decide Pd

Pescara (askanews) - "La nostra mozione su Bankitalia dice che c'è bisogno di scrivere una pagina nuova, chi sarà il governatore e le scelte che faranno il governo e autorità preposte avrà pieno rispetto istituzionale da parte del Pd. Ma ieri la mozione l'ha votata il Pd sulla base delle indicazioni del governo". Lo ha detto il segretario del Pd Matteo Renzi a Recanati tornando sul tema di ...

 
Puigdemont pronto a indipendenza se Madrid sospende autonomia

Puigdemont pronto a indipendenza se Madrid sospende autonomia

Barcellona (askanews) - Il presidente catalano, Carles Puigdemont ha fatto sapere che intende rendere effettiva l'indipendenza della Catalogna se il premier spagnolo Mariano Rajoy respingerà l'offerta di dialogo di Barcellona e applicherà, come minacciato, l'articolo 155 della Costituzione, sospendendo l'autonomia della regione. Lo ha scritto in una nuova lettera inviata a Rajoy come risposta ...

 
Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

"Il collegio 2"

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano, il quindicenne ternano che ha partecipato al reality di Raidue "Il collegio 2". Il ragazzo è arrivato all'ultima puntata, ma ...

18.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017

Elio e le storie tese si sciolgono

Musica

Elio e le storie tese si sciolgono

"Ci vuole l'intelligenza di capire di essere fuori dal tempo. Youtuber, rapper, influencer: queste sono le persone che parlano ai giovani oggi. Staremo insieme fino al 2017, ...

18.10.2017