"Guarita dal tumore sulla tomba della piccola Sara"

Gubbio

"Guarita dal tumore sulla tomba della piccola Sara"

17.01.2015 - 20:07

0

Padre Francesco Ferrari ha appena terminato la celebrazione della Messa. Impartisce la benedizione finale e conclude: “Vi devo dare una notizia che ritengo importante: a San Martino in Colle, sulla tomba della piccola Sara Mariucci, una signora ammalata di tumore, l’8 dicembre scorso sostiene di aver visto la Madonna insieme alla nostra Sara. Due giorni dopo, ricoverata in ospedale per l’ultima risonanza prima di sottoporsi a un delicatissimo intervento chirurgico, i medici hanno scoperto che il tumore era sparito. Personalmente lo ritengo un miracolo, e comunque ho già avvertito il nostro vescovo Ceccobelli”.

Una guarigione miracolosa insomma, avvenuta dopo l’apparizione della Madonna, sulla tomba di Sara Mariucci, la bimba fulminata il 5 agosto 2006, a 3 anni e 7 mesi sulle giostre mentre era in vacanza in Calabria e la cui morte, fin dal primo istante, è stata interpretata come un segno su cui riflettere, che può dare nuova pace e speranza.

E non è il primo fatto strano associato a quel piccolo angelo salito in cielo. Tempo fa un giovane sacerdote proveniente dal Congo, esattamente da Kenge, studente a Roma e ospite di una parrocchia della periferia eugubina, era stato ricoverato in condizioni gravissime, disperate, in imminente pericolo di vita, all’ospedale “Silvestrini” di Perugia. Il vescovo eugubino, Ceccobelli, è andato a trovarlo regalandogli un ricordino di Sara. Il giovane sacerdote lo ha baciato e messo sotto il cuscino. Da allora la sua situazione è lentamente migliorata. Antonella (il nome è di pura fantasia) sta male.

I medici le hanno diagnosticato da tempo un cancro al midollo spinale. Si è sottoposta a diverse risonanze e tutte hanno dato lo stesso responso: tumore maligno. Deve operarsi, anche se l’asportazione del male richiede un intervento chirurgico delicatissimo. L’operazione viene fissata per il 10 dicembre. Qualche giorno prima Antonella decide di venire a trovare una sua amica che vive a San Martino in Colle. La mattina dell’8 dicembre, il giorno dell’Immacolata, insieme vanno a messa, celebrata da Padre Francesco Ferrari, nella chiesa della frazione eugubina. Durante la celebrazione religiosa Antonella avverte una sensazione strana. E al termine insieme all’amica si reca sulla tomba della piccola Sara. “Proprio lì - conferma padre Francesco - sostiene di aver visto la Madonna insieme a Sara. E la cosa più importante è che lo ha messo anche per scritto in una sua precisa e circostanziata testimonianza che abbiamo raccolto riferendone al vescovo Ceccobelli”. Il giorno dopo, 9 dicembre, Antonella torna a casa. E il giorno dopo ancora si reca in ospedale: deve sottoporsi agli ultimi esami e poi all'operazione già programmata da tempo. Ma la risposta dell'ultima risonanza è sconcertante: non c’è più alcuna traccia del tumore. Antonella è guarita.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Hong Kong, in carcere i leader del Movimento degli Ombrelli

Hong Kong, in carcere i leader del Movimento degli Ombrelli

Hong Kong, (askanews) - Joshua Wong e altri due giovani leader del Movimento degli Ombrelli sono stati condannati a pene detentive a Hong Kong per il loro ruolo nelle proteste pro-democratiche del 2014. Wong, Nathan Law e Alex Chow sono stati condannati nell'ordine a sei, otto e sette mesi di reclusione, dopo che la Corte di Appello ha confermato le sentenze nei loro confronti. Gli attivisti ...

 
Attacco Barcellona, la Rambla riprende vita tra dolore e paura

Attacco Barcellona, la Rambla riprende vita tra dolore e paura

Barcellona (askanews) - Il giorno dopo l'attentato terroristico sulla Rambla di Barcellona la strada è stata riaperta, alcuni negozi hanno regolarmente aperto, altri hanno deciso di tenere le saracinesche abbassate in ricordo delle vittime. Le forze di sicurezza sono a lavoro sul luogo dove il furgone si è lanciato sulla folla, ma sono poche le zone ancora cordonate. Ben visibili i danni ...

 
Bandiere a mezz'asta a Palazzo Chigi, c'è anche quella spagnola

Bandiere a mezz'asta a Palazzo Chigi, c'è anche quella spagnola

Roma, (askanews) - Bandiere a mezz'asta, in segno di lutto per le vittime dell'attentato a Barcellona, a Palazzo Chigi. Esposte la bandiera italiana, quella europea e quella spagnola. Tricolore e bandiera Ue a mezz'asta anche al Quirinale e all'Altare della Patria.

 
A Barcellona un italiano morto, la conferma della sua azienda

A Barcellona un italiano morto, la conferma della sua azienda

Roma, (askanews) - Si chiamava Bruno Gullotta, veniva da Legnano e aveva 35 anni la vittima italiana accertata dell'attentato di Barcellona. L'azienda informatica per cui lavorava, Tom's Hardware, ha la pagina web listata a lutto e si stringe con affetto alla compagna e ai due figlioletti di Gullotta. Il giovane era in vacanza a Barcellona con la famiglia. "Bruno" si legge sul sito dell'azienda, ...

 
Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Gossip

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Laura Freddi sarà mamma all'età di 45 anni. Lo rivela il settimanale 'Chi', che nel numero in edicola da oggi pubblica le immagini della showgirl in dolce attesa. La diretta ...

16.08.2017

Al via il Festival Luci della Ribalta

Narni ospita il festival

Settima edizione

Al via il Festival Luci della Ribalta

Con il grande concerto inaugurale di lunedì 14 agosto, alle 21 e 30, nella splendida cornice della corte del palazzo comunale di Narni, prende ufficialmente il via il settimo ...

13.08.2017