Furti di rame al cimitero: giovane in manette e 35 quintali di oro rosso recuperati

GUBBIO

Furti di rame al cimitero: giovane in manette e 35 quintali di oro rosso recuperati

10.01.2015 - 13:18

0

Furto di rame al cimitero, i carabinieri arrestano uno dei responsabili. In fuga i complici.

A seguito delle numerose segnalazioni di furti al cimitero di Gubbio, i carabinieri della compagnia eugubina hanno aumentato i controlli. E così nella notte tra venerdì 9 e sabato 10 gennaio i militari, con i colleghi di Scheggia, hanno individuato una banda. A insospettire gli uomini dell'Arma la presenza di un furgone bianco, di quelli con la cella frigorifera per alimenti, parcheggiato vicino al camposanto. Così hanno notato la banda mentre caricava grondaie e discendenti in rame sul furgone. I quattro uomini, alla vista dei militari, si sono dati alla fuga ma uno è stato catturato. Si tratta di un ventenne rumeno. Dai controlli è emerso che il furgone era stato rubato a Roma a dicembre e al suo interno sono stati trovati circa 15 quintali di materiale in rame, mentre altri 20 quintali erano già stati divelti e pronti per essere caricati. Fermato il malvivente sono state ispezionate le vie limitrofe ed è stata rinvenuta anche un’altra auto rubata, quella con la quale, molto probabilmente, i ladri si erano serviti per fare una “staffetta”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Ancora scontri a Gerusalemme. E Abu Mazen non vedrà Pence

Ancora scontri a Gerusalemme. E Abu Mazen non vedrà Pence

Gerusalemme, (askanews) - Ancora forti tensioni nel mondo arabo dopo la decisione del presidente americano Donald Trump di riconoscere unilateralmente Gerusalemme capitale di Israele. Dopo gli scontri tra manifestanti e forze dell'ordine a Betlemme e in Cisgiordania, dimostranti palestinesi sono tornati in strada a Gerusalemme per esprimere il loro dissenso. Intanto il presidente palestinese Abu ...

 
Putin inaugura Yamal, mega-impianto di gas nell'Artico siberiano

Putin inaugura Yamal, mega-impianto di gas nell'Artico siberiano

Sabetta (Russia), (askanews) - Il presidente russo Vladimir Putin ha inaugurato un impianto di gas naturale liquefatto nell'Artico siberiano da 27 miliardi di dollari - 23 miliardi di euro, con la Russia che spera di superare il Qatar e diventare il principale esportatore di carburante raffreddato. In una cerimonia ufficiale al porto di Sabetta, nella penisola di Yamal, Putin ha definito "storica ...

 
Macron abbraccia i figli di Hallyday: "Era parte della Francia"

Macron abbraccia i figli di Hallyday: "Era parte della Francia"

Parigi, (askanews) - Parigi e la Francia si sono fermate per rendere omaggio a Johnny Hallyday, rocker idolo di generazioni di francesi. Alla Chiesa della Madeleine, l'intervento del presidente francese Emmanuel Macron, che al suo arrivo ha abbracciato i figli della rockstar, l'attrice francese Laura Smet e David Hallyday, anche lui cantante. In prima fila anche la moglie dell'artista, Laeticia, ...

 
E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017

Il funambolo e l'idea di Alchemika

Oltre l'esibizione

Il funambolo e l'idea di Alchemika

L’idea di riportare un equilibrista sospeso sulle teste dei perugini a un secolo da Strucinàide non è poi così nuova. Chi ha una qualche dimestichezza con la vita culturale ...

09.12.2017

Tornano i dinosauri di Jurassic World

La saga

Tornano i dinosauri di Jurassic World

Nel 2018 torneranno i dinosauri di Jurassic World. Il nuovo capitolo della saga multimilionaria iniziata nel 1993 avrà come sottotitolo The Fallen Kingdom, il Regno caduto. ...

08.12.2017