Proiezioni video su facciata Palazzo dei Consoli, è polemica

GUBBIO

Proiezioni video su facciata Palazzo dei Consoli, è polemica

28.11.2014 - 19:10

0

Già da prima del tramonto l'albero di Natale, proveniente da Pietralunga, allestito in piazza Grande, a Gubbio, è stato illuminato con centinaia di lucette, che hanno fatto il pari sia alle luci degli addobbi decorativi allestiti tra vie, piazze e quartieri, sia con la proiezione video cromatica sulla facciata di Palazzo dei Consoli. C'è però chi, a parte la bellezza della situazione, si è fermato a riflettere. "Non sarà troppo presto per accendere già tutte queste luci? Il Natale in fondo è ancora lontano, sembra uno spreco, speriamo siano a led almeno, così risparmiamo un po'". Per quanto riguarda poi la proiezione video, autorizzata per promuovere la conferenza sull'alimentazione organizzata da Ade Onlus dal titolo "Stili di vita e alimentazione nelle malattie metaboliche ed oncologiche" tenutasi nel frattempo in sala Trecentesca di palazzo Pretorio, c'è chi ha preso, anche attraverso i social network, la parola affermando che "dà via ad un precedente, se tutti volessero proiettare sul monumento che ci rappresenta per iniziative private, lo stesso valore e significato del palazzo e della città passerebbero in secondo piano" ed ancora "è vergognoso, dove siamo arrivati? solo per promuovere un convegno arrivare a proiettare delle immagini antiestetiche e quasi in format di sponsor su un monumento storico! Appena sono comparse quelle immagini siamo rimasti perplessi, non si capiva sinceramente a cosa fossero legate in effetti non sapendo del convegno" Insomma fa discutere la proiezione delle immagini del convegno, resta però intatto il fascino che Gubbio, con le luminarie natalizie, assume agli occhi del visitatore e degli eugubini stessi.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Ancora scontri a Gerusalemme. E Abu Mazen non vedrà Pence

Ancora scontri a Gerusalemme. E Abu Mazen non vedrà Pence

Gerusalemme, (askanews) - Ancora forti tensioni nel mondo arabo dopo la decisione del presidente americano Donald Trump di riconoscere unilateralmente Gerusalemme capitale di Israele. Dopo gli scontri tra manifestanti e forze dell'ordine a Betlemme e in Cisgiordania, dimostranti palestinesi sono tornati in strada a Gerusalemme per esprimere il loro dissenso. Intanto il presidente palestinese Abu ...

 
Putin inaugura Yamal, mega-impianto di gas nell'Artico siberiano

Putin inaugura Yamal, mega-impianto di gas nell'Artico siberiano

Sabetta (Russia), (askanews) - Il presidente russo Vladimir Putin ha inaugurato un impianto di gas naturale liquefatto nell'Artico siberiano da 27 miliardi di dollari - 23 miliardi di euro, con la Russia che spera di superare il Qatar e diventare il principale esportatore di carburante raffreddato. In una cerimonia ufficiale al porto di Sabetta, nella penisola di Yamal, Putin ha definito "storica ...

 
Macron abbraccia i figli di Hallyday: "Era parte della Francia"

Macron abbraccia i figli di Hallyday: "Era parte della Francia"

Parigi, (askanews) - Parigi e la Francia si sono fermate per rendere omaggio a Johnny Hallyday, rocker idolo di generazioni di francesi. Alla Chiesa della Madeleine, l'intervento del presidente francese Emmanuel Macron, che al suo arrivo ha abbracciato i figli della rockstar, l'attrice francese Laura Smet e David Hallyday, anche lui cantante. In prima fila anche la moglie dell'artista, Laeticia, ...

 
E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017

Il funambolo e l'idea di Alchemika

Oltre l'esibizione

Il funambolo e l'idea di Alchemika

L’idea di riportare un equilibrista sospeso sulle teste dei perugini a un secolo da Strucinàide non è poi così nuova. Chi ha una qualche dimestichezza con la vita culturale ...

09.12.2017

Tornano i dinosauri di Jurassic World

La saga

Tornano i dinosauri di Jurassic World

Nel 2018 torneranno i dinosauri di Jurassic World. Il nuovo capitolo della saga multimilionaria iniziata nel 1993 avrà come sottotitolo The Fallen Kingdom, il Regno caduto. ...

08.12.2017