Dopo la Mostra del tartufo ecco la crescia da 500 metri

I visitatori della Mostra del tartufo

GUBBIO

Dopo la Mostra del tartufo ecco la crescia da 500 metri

03.11.2014 - 16:44

0

Con un fine settimana da vero e proprio record di presenze, si è chiuso il tradizionale appuntamento di Ognissanti con la Mostra mercato nazionale del tartufo bianco e dei prodotti agroalimentari di Gubbio, che quest’anno è giunta alla trentatreesima edizione. Dopo un avvio in sordina nella prime due giornate, considerata l’assenza del ponte per la festività dei Santi, sabato e domenica hanno fatto segnare il pienone di turisti e visitatori, sia del comprensorio, sia - soprattutto - dall’Umbria e da fuori regione. Il “distretto del gusto” ha avuto come asse principale via Baldassini, con gli stand espositivi dell’agroalimentare sotto gli “Arconi” di piazza Grande e l’artigianato artistico nella Casa di Sant’Ubaldo. Ma non sono mancate le visite anche negli altri luoghi toccati dalla rassegna, come la Casa delle Cuoche e l’Agorà della casa della Misericordia (sempre in via Baldassini), la galleria Sadowski in via Gattapone, la Sala degli Stemmi e la Sala Trecentesca in piazza Grande, la chiesa di Santa Maria Nuova, la Taverna dei Santubaldari, la chiesa dei Bianchi e la Biblioteca Sperelliana. Ora, come da programma, la Mostra del tartufo riaprirà i battenti nei fine settimana del 21-23 novembre e del 6-8 dicembre, per passare il testimone della promozione del territorio al calendario degli eventi del Natale.

InAutunno: arriva Chocotartufo e una crescia da record La XXXIII Mostra del tartufo bianco di Gubbio ha aperto il calendario degli eventi “InAutunno”, un’intera stagione fra prelibatezze e golosità. I prossimi appuntamenti saranno dolcissimi e dedicati alla cioccolata. Nel fine settimana arriva infatti “Chocotartufo”, sempre nel centro storico eugubino. Sabato 8 novembre, a partire dalle 16,30, la ludoteca comunale in piazza Bosone ospita un laboratorio interamente dedicato alla cioccolata, realizzato in collaborazione con “L’Arte golosa”. A seguire, sempre in piazza Bosone, arriva la “chocopizza” con i pizzaioli free-style, in collaborazione con l’associazione Snip (Scuola nazionali italiana pizzaioli) e il Bar “Don Navarro”. Ma l’appuntamento assolutamente da non perdere sarà quello di domenica 9 novembre, con un vero e proprio record della gastronomia. La popolare crescia sul panaro di Gubbio “si sposa” con la crema alla nocciola, grazie a uno snack da Guinness dei primati. Sarà una crescia lunga ben 500 metri, preparata lungo Corso Garibaldi a cominciare dalle ore 16, grazie al lavoro de “La Vera Crescia di Gubbio”. Mezzo chilometro di “merenda” abbondantemente spalmata con crema di nocciola, perché possano leccarsi i baffi sia grandi che piccini. L’iniziativa è organizzata da E20 Comunicazione, in collaborazione con GubbioFaCentro.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Torna PosteHack, la maratona digitale per giovani talenti

Torna PosteHack, la maratona digitale per giovani talenti

Roma, (askanews) - Torna PosteHack, la maratona digitale, che vede impegnati giovani esperti in gara con i loro progetti e con le loro soluzioni innovative a supporto dell'evoluzione del business di Poste Italiane. La maratona, organizzata a Roma in collaborazione con Cassa depositi e prestiti e giunta alla quinta edizione, è dedicata quest'anno ai buoni e ai libretti postali. Si sono sfidati in ...

 
Angelo Agnelli: dopo 110 anni di pentole vogliamo andare in Borsa

Angelo Agnelli: dopo 110 anni di pentole vogliamo andare in Borsa

Milano, 21 ott. (askanews) - "La pentola, che è un articolo banale se visto da fuori, è un articolo molto importante nella cucina perchè attraverso la cottura in queste pentole vengono trasformate le nostre materie prime eccezionali". Angelo Agnelli, ceo dell'azienda bergamasca, leader nella produzione di pentole d'alluminio, sente addosso tutto il peso di questa responsabilità: essere sempre ...

 
Giovanni Nuti canta Alda Merini: la sua poesia è musica

Giovanni Nuti canta Alda Merini: la sua poesia è musica

Milano, (askanews) - È il frutto di 16 anni di lavoro fianco a fianco "Accarezzami musica - il Canzoniere di Alda Merini", il cofanetto con tutta la produzione in musica della poetessa milanese, frutto della collaborazione con il musicista e interprete Giovanni Nuti: 6 cd, 1 dvd, 114 canzoni di cui 13 inedite, 21 brani con la voce recitante di Alda Merini e duetti con 29 artisti ospiti, da Enrico ...

 
Salute, Vecchietti (RBM): assicurare spesa privata italiana

Salute, Vecchietti (RBM): assicurare spesa privata italiana

Roma, (askanews) - Marco Vecchietti, consigliere delegato di RBM Salute, fa il punto negli studi di askanews sul momento della sanità integrativa in una fase di cambiamento del modello di welfare del paese. Come funziona innanzitutto il mercato della sanità integrativa? "La sanità integrativa oggi nel nostro paese è interpretata soprattutto da strumenti di natura collettiva. Il 70% della sanità ...

 
Altro scandalo sessuale a Hollywood

Il caso

Altro scandalo sessuale a Hollywood

Dopo il caso Weinstein, un altro scandalo sessuale scuote Hollywood: oltre 30 donne hanno accusato sul Los Angeles Times il regista James Toback, 73 anni, di vari episodi di ...

23.10.2017

Bilancio positivo per il "Concerto dai balconi"

Il centro torna a vivere

Bilancio positivo per il "Concerto dai balconi"

A Terni ha colto nel segno il "Concerto dai balconi" che ha richiamato tantissime persone in piazza del Mercato fino alla tarda serata di sabato 21 ottobre. Le performance ...

22.10.2017

Concerto dai balconi di piazza del Mercato

Tanta gente in centro

Concerto dai balconi di piazza del Mercato

A Terni, fino alla tarda serata di sabato 21 ottobre, si è svolta con grande successo, in piazza del Mercato, l’iniziativa "Concerto dai balconi", organizzata ...

21.10.2017