Dopo la Mostra del tartufo ecco la crescia da 500 metri

I visitatori della Mostra del tartufo

GUBBIO

Dopo la Mostra del tartufo ecco la crescia da 500 metri

03.11.2014 - 16:44

0

Con un fine settimana da vero e proprio record di presenze, si è chiuso il tradizionale appuntamento di Ognissanti con la Mostra mercato nazionale del tartufo bianco e dei prodotti agroalimentari di Gubbio, che quest’anno è giunta alla trentatreesima edizione. Dopo un avvio in sordina nella prime due giornate, considerata l’assenza del ponte per la festività dei Santi, sabato e domenica hanno fatto segnare il pienone di turisti e visitatori, sia del comprensorio, sia - soprattutto - dall’Umbria e da fuori regione. Il “distretto del gusto” ha avuto come asse principale via Baldassini, con gli stand espositivi dell’agroalimentare sotto gli “Arconi” di piazza Grande e l’artigianato artistico nella Casa di Sant’Ubaldo. Ma non sono mancate le visite anche negli altri luoghi toccati dalla rassegna, come la Casa delle Cuoche e l’Agorà della casa della Misericordia (sempre in via Baldassini), la galleria Sadowski in via Gattapone, la Sala degli Stemmi e la Sala Trecentesca in piazza Grande, la chiesa di Santa Maria Nuova, la Taverna dei Santubaldari, la chiesa dei Bianchi e la Biblioteca Sperelliana. Ora, come da programma, la Mostra del tartufo riaprirà i battenti nei fine settimana del 21-23 novembre e del 6-8 dicembre, per passare il testimone della promozione del territorio al calendario degli eventi del Natale.

InAutunno: arriva Chocotartufo e una crescia da record La XXXIII Mostra del tartufo bianco di Gubbio ha aperto il calendario degli eventi “InAutunno”, un’intera stagione fra prelibatezze e golosità. I prossimi appuntamenti saranno dolcissimi e dedicati alla cioccolata. Nel fine settimana arriva infatti “Chocotartufo”, sempre nel centro storico eugubino. Sabato 8 novembre, a partire dalle 16,30, la ludoteca comunale in piazza Bosone ospita un laboratorio interamente dedicato alla cioccolata, realizzato in collaborazione con “L’Arte golosa”. A seguire, sempre in piazza Bosone, arriva la “chocopizza” con i pizzaioli free-style, in collaborazione con l’associazione Snip (Scuola nazionali italiana pizzaioli) e il Bar “Don Navarro”. Ma l’appuntamento assolutamente da non perdere sarà quello di domenica 9 novembre, con un vero e proprio record della gastronomia. La popolare crescia sul panaro di Gubbio “si sposa” con la crema alla nocciola, grazie a uno snack da Guinness dei primati. Sarà una crescia lunga ben 500 metri, preparata lungo Corso Garibaldi a cominciare dalle ore 16, grazie al lavoro de “La Vera Crescia di Gubbio”. Mezzo chilometro di “merenda” abbondantemente spalmata con crema di nocciola, perché possano leccarsi i baffi sia grandi che piccini. L’iniziativa è organizzata da E20 Comunicazione, in collaborazione con GubbioFaCentro.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Hong Kong, in carcere i leader del Movimento degli Ombrelli

Hong Kong, in carcere i leader del Movimento degli Ombrelli

Hong Kong, (askanews) - Joshua Wong e altri due giovani leader del Movimento degli Ombrelli sono stati condannati a pene detentive a Hong Kong per il loro ruolo nelle proteste pro-democratiche del 2014. Wong, Nathan Law e Alex Chow sono stati condannati nell'ordine a sei, otto e sette mesi di reclusione, dopo che la Corte di Appello ha confermato le sentenze nei loro confronti. Gli attivisti ...

 
Attacco Barcellona, la Rambla riprende vita tra dolore e paura

Attacco Barcellona, la Rambla riprende vita tra dolore e paura

Barcellona (askanews) - Il giorno dopo l'attentato terroristico sulla Rambla di Barcellona la strada è stata riaperta, alcuni negozi hanno regolarmente aperto, altri hanno deciso di tenere le saracinesche abbassate in ricordo delle vittime. Le forze di sicurezza sono a lavoro sul luogo dove il furgone si è lanciato sulla folla, ma sono poche le zone ancora cordonate. Ben visibili i danni ...

 
Bandiere a mezz'asta a Palazzo Chigi, c'è anche quella spagnola

Bandiere a mezz'asta a Palazzo Chigi, c'è anche quella spagnola

Roma, (askanews) - Bandiere a mezz'asta, in segno di lutto per le vittime dell'attentato a Barcellona, a Palazzo Chigi. Esposte la bandiera italiana, quella europea e quella spagnola. Tricolore e bandiera Ue a mezz'asta anche al Quirinale e all'Altare della Patria.

 
A Barcellona un italiano morto, la conferma della sua azienda

A Barcellona un italiano morto, la conferma della sua azienda

Roma, (askanews) - Si chiamava Bruno Gullotta, veniva da Legnano e aveva 35 anni la vittima italiana accertata dell'attentato di Barcellona. L'azienda informatica per cui lavorava, Tom's Hardware, ha la pagina web listata a lutto e si stringe con affetto alla compagna e ai due figlioletti di Gullotta. Il giovane era in vacanza a Barcellona con la famiglia. "Bruno" si legge sul sito dell'azienda, ...

 
Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Gossip

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Laura Freddi sarà mamma all'età di 45 anni. Lo rivela il settimanale 'Chi', che nel numero in edicola da oggi pubblica le immagini della showgirl in dolce attesa. La diretta ...

16.08.2017

Al via il Festival Luci della Ribalta

Narni ospita il festival

Settima edizione

Al via il Festival Luci della Ribalta

Con il grande concerto inaugurale di lunedì 14 agosto, alle 21 e 30, nella splendida cornice della corte del palazzo comunale di Narni, prende ufficialmente il via il settimo ...

13.08.2017