Giocatore di poker "batte" l'Agenzia delle entrate e chiede maxi risarcimento

L'eugubino Carlo Braccini

GUBBIO

Giocatore di poker "batte" l'Agenzia delle entrate e chiede maxi risarcimento

26.10.2014 - 10:47

0

L’eugubino Carlo Braccini, giocatore di poker professionista di PokerClub, è uno dei primi che in Italia si è affidato al team Max Rosa-Sebastiano Cristaldi che è riuscito a ottenere il riconoscimento - così ha deciso la corte - dell’iniquità dell’operazione “All in” dell’Agenzia delle entrate italiana. E’ anche uno dei primi a ottenere vittorie in sede di commissione tributaria provinciale e regionale in quel di Perugia. L’operazione della guardia di finanza aveva portato alla scoperta di 73 milioni di euro vinti da vari giocatori italiani che hanno partecipato a tornei disputati all’estero e non dichiarati, tra il 2006 ed il 2009. Un dato, questo, che secondo la guardia di finanza rappresentava un vero e proprio mancato adempimento fiscale e quindi perseguibile e quindi punibile per legge. Le vincite, stando a quanto confermava l’Agenzia delle entrate, dovevano essere dichiarate in Italia e segnalate all’atto della compilazione della dichiarazione dei redditi come “redditi diversi”. “E’ stata una vera e propria avventura - ha detto Braccini - che a dire il vero mi ha provato molto anche sull’aspetto agonistico (poker live), dove serve tranquillità. Una serenità che l’operazione ‘All in’ mi aveva fatto perdere e questo ha avuto ripercussioni sul mio rendimento nei tornei ai quali ho partecipato nel frattempo”. Finora è stato sulla difensiva ma ora Carlo, da buon sportivo, ha tutta l’intenzione di cambiare strategia: “Adesso dal catenaccio si passa all’attacco. In sede civile chiederò sicuramente risarcimento per i ‘danni’ subiti e, credimi, sono tanti. Ovviamente siamo molto orgogliosi di tutto quello che abbiamo ottenuto: è stato un vero riscatto per il poker giocato”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

L'arresto per il delitto dei Parioli, due gambe in un cassonetto

L'arresto per il delitto dei Parioli, due gambe in un cassonetto

Roma, (askanews) - E' stato arrestato il presunto responsabile dell'omicidio di una donna a Roma; si tratta del fratello della vittima il cui cadavere fatto a pezzi era stato distribuito in vari cassonetti dei quartieri Parioli e Flaminio. I due abitavano assieme in un appartamento di via Guido Reni e avrebbero spesso litigato per questioni di soldi. La prima macabra scoperta è avvenuta la sera ...

 
Diana indimenticata icona di stile a 20 anni dalla morte

Diana indimenticata icona di stile a 20 anni dalla morte

Londra (askanews) - Ha cambiato il look alla monarchia inglese, ma non solo, è stata un'icona di eleganza e un simbolo del suo tempo. Vent'anni dopo la tragica morte di Lady Diana, il ricordo della "principessa del popolo" è ancora vivissimo. Per comprenderne meglio la figura a Londra è stata allestita a febbraio una mostra a Kensington Palace sulla sua personale concezione di stile. ...

 
La leonessa di Aleppo trasferita ha fatto un leoncino

La leonessa di Aleppo trasferita ha fatto un leoncino

Roma, (askanews) - Ha partorito un leoncino Dana, uno dei tredici animali dello zoo "Magic World" di Aleppo trasferiti dalla città semidistrutta a cura dell'associazione Four Paws. Dana si trova ora in una riserva vicino ad Amman, in Giordania, assieme agli altri animali trasferiti (altri quattro leoni, due tigri, due orsi neri asiatici, due iene e due cani). Poche ore dopo il trasferimento, il ...

 
Usa, rimosse statue sudiste a Baltimora, nessuna violenza

Usa, rimosse statue sudiste a Baltimora, nessuna violenza

Baltimora (askanews) - L'America ancora una volta divisa tra tolleranza e razzismo. Le statue dedicate ai principali protagonisti degli Stati Confederati d'America sono state velocemente rimosse dalle strade e dai parchi di Baltimora, in Maryland, pochi giorni dopo le violenze scoppiate nella vicina Virginia per la rimozione di monumenti simili. Le operazioni della polizia sono state seguite da ...

 
Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Gossip

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Laura Freddi sarà mamma all'età di 45 anni. Lo rivela il settimanale 'Chi', che nel numero in edicola da oggi pubblica le immagini della showgirl in dolce attesa. La diretta ...

16.08.2017

Al via il Festival Luci della Ribalta

Narni ospita il festival

Settima edizione

Al via il Festival Luci della Ribalta

Con il grande concerto inaugurale di lunedì 14 agosto, alle 21 e 30, nella splendida cornice della corte del palazzo comunale di Narni, prende ufficialmente il via il settimo ...

13.08.2017