"Il sentiero di Francesco", previsto l'arrivo di 1.000 persone

GUBBIO

"Il sentiero di Francesco", previsto l'arrivo di 1.000 persone

30.08.2014 - 17:01

0

E’ stata presentata la giornata conclusiva del 3 settembre con arrivo finale a Gubbio della sesta edizione de "Il sentiero di Francesco", promosso dalle diocesi di Assisi-Nocera-Gualdo Tadino e Gubbio, assieme alle famiglie francescane e con il sostegno di Regione, Provincia e i comuni di Gubbio, Assisi e Valfabbrica, dopo l’illustrazione dell’intero programma avvenuta a Perugia il 27 agosto. Il Pellegrinaggio dal 1 al 3 settembre ripercorre l'itinerario da Assisi a Gubbio, compiuto dal Santo nell'inverno tra il 1206 e il 1207, dopo la rinuncia all'autorità paterna e ai beni familiari. E su questo valore si sono soffermati il sindaco Filippo Mario Stirati e il vescovo Mario Ceccobelli. "Gubbio è città centrale e non secondaria nella vita e nella storia religiosa di San Francesco – ha sottolineato Stirati - di questo dobbiamo essere consapevoli e rilanciare anche l’apporto dato negli anni passati da ‘Terra Mater’ e dalle ‘Carte’, con il loro messaggio universale. Anche il Sentiero che così bene connota tale cammino, va adeguatamente valorizzato. Il messaggio è stato condiviso dal vescovo, convinto che la figura di Sant'Ubaldo, è stato motivo attrattore per la vicenda dell’autore de ‘I Fioretti’, in cammino verso la ricerca di una verità interiore e di fede. "Ripercorrere il cammino di Francesco – ha ribadito il vescovo - è ripercorrere la sua scelta, che oggi è anche simbolicamente raffigurata nel ‘Parco della Riconciliazione’ della Vittorina, per portare l’attenzione verso i tanti focolai di conflitti nel mondo, al punto da far dire al Papa che siamo nella terza Guerra Mondiale. Quest’anno il tema della riconciliazione è declinato in funzione della ‘natura’, dopo i temi ‘con se stessi, con Dio, con i fratelli’ degli anni passati, e dunque molto legato a valorizzare Gubbio come città dell’amicizia e dell’accoglienza". Simone Minelli, direttore dell'Ufficio per il tempo libero, turismo, sport e pellegrinaggi della Diocesi, ha illustrato gli aspetti dell’organizzazione, che prevede l’arrivo a Gubbio di circa 1.000 partecipanti e 120 iscritti pellegrini, tra i quali una famiglia intera di 7 persone. Tante le collaborazioni, come quella di Coldiretti, per puntare anche sulla necessità di un’alimentazione naturale, con l’assaggio il 3 settembre a Fassia del gelato e del pane di canapa e l’intenso programma di “Gubbio Ben .. essere”, illustrato dal medico nutrizionista Guido Monacelli, che ha dettagliatamente spiegato l’impegno per gli aspetti della corretta alimentazione, e per la lotta alla fame nel mondo, insieme ai massimi esponenti della Caritas, che avrà il momento clou nel convegno previsto il 4 settembre sugli ‘Obiettivi ONU del Millennio”, con l’accensione della ‘fiaccola’. Infine, a ricordare il valore simbolico della figura del ‘Lupo’ di Gubbio e della riconciliazione con la parte più selvaggia e ostile dell’essere umano, è intervenuto l’assessore alla cultura Augusto Ancillotti, che tra i tanti significati di lettura possibili, ha voluto privilegiare l’aspetto interiore dell’ammansimento

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Casamonica, Prestipino: "Scenario criminale di Roma molto complesso"

Casamonica, Prestipino: "Scenario criminale di Roma molto complesso"

(Agenzia Vista) Roma, 17 luglio 2018 Casamonica, Prestipino Scenario criminale di Roma molto complesso Dalle primi luce dell’alba, circa 250 militari del Comando Provinciale Carabinieri di Roma, con l’ausilio di unità cinofile, un elicottero dell’Arma e del personale dell’8° Reggimento “Lazio”, sono impegnati fra Roma e le provincie di Reggio Calabria e Cosenza per eseguire 37 misure cautelari in ...

 
Casamonica, Codogno: "Compagna Massimiliano Casamonica testimone di giustizia, ora sotto protezione"

Casamonica, Codogno: "Compagna Massimiliano Casamonica testimone di giustizia, ora sotto protezione"

(Agenzia Vista) Roma, 17 luglio 2018 Casamonica, Carabinieri Compagna di Massimiliano Casamonica ha contribuito alle indagini, ora sotto protezione Queste le parole del Tenente Colonnello Codogno a margine della conferenza stampa aRoma. Dalle primi luce dell’alba, circa 250 militari del Comando Provinciale Carabinieri di Roma, con l’ausilio di unità cinofile, un elicottero dell’Arma e del ...

 
Blitz Casamonica, Carabinieri: "A Roma non esistono zone franche"

Blitz Casamonica, Carabinieri: "A Roma non esistono zone franche"

(Agenzia Vista) Roma, 17 luglio 2018 Blitz Casamonica, Carabinieri A Roma non esistono zone franche Dalle primi luce dell’alba, circa 250 militari del Comando Provinciale Carabinieri di Roma, con l’ausilio di unità cinofile, un elicottero dell’Arma e del personale dell’8° Reggimento “Lazio”, sono impegnati fra Roma e le provincie di Reggio Calabria e Cosenza per eseguire 37 misure cautelari in ...

 
Casamonica, Procuratore Prestipino: "Risultato grazie a testimoni e due collaboratori di giustizia"

Casamonica, Procuratore Prestipino: "Risultato grazie a testimoni e due collaboratori di giustizia"

(Agenzia Vista) Roma, 17 luglio 2018 Casamonica, Commissario Prestipino Risultato grazie a testimoni e due collaboratori di giustizia Dalle primi luce dell’alba, circa 250 militari del Comando Provinciale Carabinieri di Roma, con l’ausilio di unità cinofile, un elicottero dell’Arma e del personale dell’8° Reggimento “Lazio”, sono impegnati fra Roma e le provincie di Reggio Calabria e Cosenza per ...

 
Quelli dei Massive Attack

Umbria Jazz 2018

Quelli dei Massive Attack

La lunga notte dei Massive Attack all'Arena Santa Giuliana per Umbria Jazz fra tanta musica, effetti speciali e un'abbondante pioggia che non ha fermato entusiasmo e note ... ...

17.07.2018

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

Umbria Jazz

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

L'acquazzone che si è abbattuto per qualche minuto sull'arena Santa Giuliana di Perugia non ha scoraggiato assolutamente il popolo di Umbria Jazz e l'attesissimo concerto ...

17.07.2018

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Il festival

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Poco dopo le 22 la luna si oscura e nubi nere scatenano un acquazzone sul popolo dei Massive Attack, all'arena Santa Giuliana. Hanno partecipato in tanti, sia sulle gradinate ...

16.07.2018