Polemica sul sentiero francescano, il sindaco: "Allarmi eccessivi"

GUBBIO

Polemica sul sentiero francescano, il sindaco: "Allarmi eccessivi"

22.07.2014 - 09:59

0

Sulle problematiche logistiche per la fruizione da parte dei pellegrini del sentiero francescano, sono intervenuti il sindaco Filippo Mario Stirati e l’assessore al turismo Lorenzo Rughi: “Siamo ben consapevoli dell’importanza reale e simbolica che riveste il sentiero per il mondo religioso e per quello laico. Puntiamo fortemente al rilancio e alla cura del sentiero, strategico per il territorio di Gubbio ma anche per l’area vasta coinvolta, che interessa altri Comuni. Insieme, vanno costruite strategie di promozione, di accoglienza e di offerta turistica in costante crescita".

L'ALLARME LANCIATO DAL VESCOVO

Stirati e Rughi poi proseguono: "Siamo convinti che va potenziata la sinergia tra pubblico e privato, per definire interventi strutturali programmati e costanti nel tempo. Sui problemi specifici segnalati, circa la difficoltà di rifornimento dell’acqua e l’assenza di fontane lungo il sentiero, nel tratto da Gubbio a Valfabbrica, pur convinti che ogni situazione possa essere migliorabile, riteniamo eccessivo il grido d’allarme lanciato. Coloro che transitano sul sentiero, possono comunque approvvigionarsi di acqua alla partenza, sulle fontane pubbliche del parco della Riconciliazione presso la Chiesa della Vittorina o in piazza 40 Martiri. Fino alla frazione di Ponte d’Assi c’è inoltre la possibilità di acquistare acqua ed in più si omette di ricordare che, in località San Pietro in Vigneto, c’è una fonte d’acqua pubblica, la cui opera di realizzazione è merito dalla solerzia di Padre Basilio, priore dell’Eremo”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"
VIDEO

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"

Barcellona (askanews) 18 agosto 2017 - Quella delle feste rionali estive è una delle tradizioni più sentite di Barcellona, ed è stata travolta dall'attentato della Rambla, come tutta la vita della metropoli catalana. Nel quartiere di Gràcia quest'anno si celebra il 200mo anniversario delle "Festes" più antiche e scenografiche della città, che durano un'intera settimana e cominciano a Ferragosto. ...

 
Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli
IL VIDEO

Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli

Milano (askanews) 19 agosto 2017 - "Ci stiamo concentrando sulla zona del Duomo, della Galleria Vittorio Emanuele II e delle zone più visitate in questo momento, e stiamo facendo una verifica per rafforzare il posizionamento dei 'new jersey' in Darsena e sui Navigli". A Milano spuntano nuove barriere di cemento armato antiterrorismo per impedire l'accesso ai veicoli nelle zone pedonali più ...

 
Alla Darsena il Duo Bucolico

Notte in pista

Alla Darsena il Duo Bucolico

Sabato, 19 agosto, sarà il caso di muoversi verso il Lago Trasimeno, come di consueto. Alla Darsena si fa sul serio: sul palco del locale di Castiglione del Lago si esibirà ...

18.08.2017

Ancora un disco "tiratissimo" per Olden

Novità discografiche

Ancora un disco "tiratissimo" per Olden

Ci sono voluti quasi tre mesi per metterci a parlare di questo disco, perché d’estate le cose da raccontare in provincia son tante. Ma finalmente eccoci qua, a dirvi che il ...

18.08.2017

Un direttore per il Teatro Stabile dell'Umbria

Il toto nome

Un direttore per il Teatro Stabile dell'Umbria

Il suo nome, Franco Ruggieri, (scritto subito sotto il logo del Teatro Stabile), è sparito dal depliant con il programma della Stagione di prosa 2017-2018 del teatro ...

18.08.2017