Approvato dal Cipe
il contratto di programma
per la Pian d'Assino

Gubbio

Approvato dal Cipe
il contratto di programma
per la Pian d'Assino

Su 353 milioni di euro per le nuove opere, ben 72 saranno impiegati sulla Pian d'Assino, andando così ad implementare quel tessuto viario essenziale per ridurre il gap infrastrutturale di Gubbio

14.02.2014 - 17:01

0
"Ho mantenuto tutti gli impegni presi per la mia citta' e la mia regione portando oggi all'approvazione del Cipe il contratto di programma Anas 2014, che prevede un investimento di 72 milioni di euro per il tratto da Mocaiana a Pietralunga della Pian d'Assino e le risorse per il completamento della Terni-Rieti e la manutenzione stradale ordinaria". E' quanto sottolinea Rocco Girlanda, sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti e segretario delegato del Cipe, a margine dell'undicesima riunione del comitato in questa legislatura, che si e' tenuta questa mattina a palazzo Chigi. "I fondi previsti nel contratto di programma Anas - continua Girlanda in una nota - deliberato dal Cipe quest'anno in tempi record, basti pensare ai sette mesi necessari lo scorso anno, sono quindi resi effettivamente disponibili. La giornata di oggi, quindi, si configura come una delle piu' importanti per l'Umbria e per Gubbio sul fronte delle infrastrutture, in quanto su 353 milioni di euro destinati alle nuove opere, ben 72 saranno impiegati sulla Pian d'Assino, andando cosi' ad implementare quel tessuto viario essenziale per ridurre il gap infrastrutturale della regione e di Gubbio in modo particolare. Mai prima d'ora, mi sento di dire, erano stati raggiunti questi risultati per il territorio, che si sommano a quelli gia' riportati nei mesi passati, nei quali l'Umbria e' andata via via acquisendo una centralita' nel panorama nazionale mai raggiunta finora".  L'onorevole Giampiero Giulietti esprime soddisfazione per lo stanziamento di 72 milioni di euro per la realizzazione del secondo tratto della Pian D'Assino, da Mocaiana a Pietralunga. "È una buona notizia non solo per il comprensorio eugubino ma per tutta la regione Umbria. - ha dichiarato il deputato del Pd - dopo l'inaugurazione lo scorso anno del primo tratto, oggi abbiamo la certezza delle risorse per continuare a mettere in sicurezza la SS219 con la realizzazione del secondo tratto. Con l'avvio di questa nuova fase per il governo, dovremo continuare ad impegnarci affinché quest'infrastruttura fondamentale per la viabilità regionale venga portata quanto prima a compimento".     

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Siria, pesanti raid del regime su Ghouta: morti almeno 44 civili

Siria, pesanti raid del regime su Ghouta: morti almeno 44 civili

Damasco, (askanews) - Una raffica di attacchi aerei siriani, razzi e colpi di artiglieria contro la Ghouta orientale, enclave controllata dai ribelli alla periferia di Damasco, ha provocato la morte di 44 civili. Lo ha annunciato l'Osdh, l'Osservatorio siriano dei diritti umani. Tra le vittime di questo pesante bombardamento, secondo l'ong, anche quattro bambini.

 
Spazio, il Presidente Mattarella riceve Nespoli e i vertici Asi

Spazio, il Presidente Mattarella riceve Nespoli e i vertici Asi

Roma (askanews) - Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella nel pomeriggio del 19 febbraio 2018 ha ricevuto al Quirinale l'astronauta italiano dell'Esa, Paolo Nespoli, rientrato da poco sulla Terra dopo la missione di lunga durata dell'Asi sull'Iss "Vita". Con lui c'erano il presidente dell'Agenzia spaziale italiana Roberto Battiston, il direttore generale dell'Asi, Anna Sirica e il ...

 
Meridiana diventa Air Italy: punta a essere il vettore nazionale

Meridiana diventa Air Italy: punta a essere il vettore nazionale

Milano (askanews) - Meridiana cambia pelle e diventa Air Italy. È la nuova compagnia aerea targata Qatar Airways, evoluzione del vettore sardo presentata a Milano nel corso di una conferenza stampa da Akbar Al Baker, Ceo del gruppo Qatar Airways, che da settembre 2017 detiene il 49% della compagnia Italiana tramite la holding AQA. Alisarda, in precedenza unico azionista di Meridiana e controllata ...

 
Economia

Borsa, prese di beneficio su Milano

Giornata di prese di beneficio sulla Borsa di Milano, che lascia sul terreno un punto percentuale, frenata da Fiat Chrysler, Ferrari e Mediaset, tra le più comprate la scorsa settimana. Le Borse europee sono deboli e scontano l’assenza di una guida come Wall Street, chiusa per festività. Il primo giorno di aumento di capitale non lascia scampo al titolo di Creval, che perde il 7 per cento del ...

 
Scelti gli studenti più belli

Miss e mister 2018

Scelti gli studenti più belli

Un successo lo School Day gran finale 2018. Oltre 2000 le presenze: il pubblico degli istituti delle scuole superiori di Perugia e provincia in occasione del carnevale delle ...

19.02.2018

Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

L'intervista

Con Montesano al Lyrick trionfa la romanità

C’è Enrico Montesano sabato 17 e domenica 18 febbraio al teatro Lyrick di Assisi nell'anteprima nazionale del “Conte Tacchia”, commedia in musica, rivisitazione del film del ...

17.02.2018

Arriva Sfera Ebbasta

L'appuntamento

Arriva Sfera Ebbasta

Il Centro Commerciale Collestrada è pronto per un evento d'eccezione: domenica 18 febbraio alle 17 salirà sul palco Sfera Ebbasta, in tour per promuovere "ROCKSTAR" il nuovo ...

17.02.2018