Il grido d'allarme
di Federalberghi:
"Il turismo affonda"

Gubbio

Il grido d'allarme
di Federalberghi:
"Il turismo affonda"

Le variazioni (2013 sul 2012) di chi ha visitato Gubbio e dintorni e di chi ha pernottato - fra Natale, Capodanno e l’Epifania - fanno emergere un calo molto evidente che oscilla, a seconda dei casi, fra il 20 e il 50 per cento

07.01.2014 - 16:05

0

E’ un vero e proprio “grido di allarme” quello lanciato da Federalberghi sulla situazione del comparto turistico nel territorio eugubino. I rappresentanti locali della Federazione delle associazioni italiane alberghi e turismo, attraverso gli associati del comprensorio, hanno appena elaborato una prima stima delle variazioni di arrivi e presenze nel periodo delle festività natalizie. E i dati risultano a dir poco problematici.

Le variazioni (2013 sul 2012) di chi ha visitato Gubbio e dintorni e di chi ha pernottato - fra Natale, Capodanno e l’Epifania - fanno emergere un calo molto evidente che oscilla, a seconda dei casi, fra il 20 e il 50 per cento.

Situazione analoga per le stime relative al “Cenone” di Capodanno. In alcuni casi, le strutture hanno registrato solo una riduzione del numero dei partecipanti, quantificabile fra il 20 e il 30 per cento. In altri casi, le strutture hanno dovuto annullare l’evento stesso per le poche adesioni. Tutto questo - fanno sapere dalla Federalberghi eugubina - in un quadro già fortemente compromesso, dove i dati ufficiali della Regione segnalano il territorio di Gubbio al penultimo posto in Umbria, in termini di arrivi e presenze, con un calo di oltre l’8 per cento fra i primi dieci mesi del 2013 e lo stesso periodo dell’anno precedente. «I problemi strutturali che il comparto ha nella nostra zona, la crisi economica in generale e le informazioni distorte sulle scosse di terremoto che i media nazionali hanno divulgato - spiega Cinzia Rosati, referente di Federalberghi per il comprensorio eugubino - ci portano a lanciare un vero e proprio grido di allarme per il comparto turistico e ricettivo nel nostro territorio. Al quadro, bisogna aggiungere due altri fattori. In primo luogo, il fatto che storicamente i flussi turistici si fermano quasi del tutto fino a Pasqua, che nel 2014 è molto inoltrata, alla fine del mese di aprile. Poi, le pesanti scadenze fiscali che si sono concentrate a fine anno 2013».

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Pronti per le feste? Tagli e acconciature per Natale e Capodanno

Pronti per le feste? Tagli e acconciature per Natale e Capodanno

Roma, (askanews) - Le feste natalizie sono alle porte e sono l'occasione per un cambio di look per le serate natalizie oppure per pensare a un'acconciatura facile e d'effetto per il Capodanno. Tra i must di stagione, come spiega l'hairstylist Cristiano Russo, i long bob, le tinte a sfumare tono su tono e le trecce spettinate. "In questo momento vanno moltissimo questi longbob o anche un più corto ...

 
A Roma l'Incanto Quartet: 4 donne soprano incontrano il pop

A Roma l'Incanto Quartet: 4 donne soprano incontrano il pop

Roma, (askanews) - Sul palco del Teatro Ambra Jovinelli a Roma il 18 dicembre debutta lo spettacolo "L Opera incontra il Pop", che vede protagonista il quartetto "Incanto", formato da Rossella Ruini, Laura Celletti, Francesca Romana Tiddi e Claudia Coticelli, 4 soprani di formazione classica ed evoluzione pop-crossover. La regia è di Guido Tognetti, gli arrangiamenti musicali di Fabrizio Palma e ...

 
L'asse franco-tedesco per le riforme Ue: proposte in marzo

L'asse franco-tedesco per le riforme Ue: proposte in marzo

Bruxelles, (askanews) - L'asse Merkel-Macron più forte che mai: i due capi di governo hanno annunciato dopo il vertice europeo da Bruxelles che intendono svelare in marzo le loro proposte congiunte per una riforma dell'Unione. In marzo, quando la situazione politica tedesca sarà più chiara ha detto Macron: "Abbiamo parlato, sappiamo cosa pensiamo ma bisogna considerare le condizioni politiche dei ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017

Il funambolo e l'idea di Alchemika

Oltre l'esibizione

Il funambolo e l'idea di Alchemika

L’idea di riportare un equilibrista sospeso sulle teste dei perugini a un secolo da Strucinàide non è poi così nuova. Chi ha una qualche dimestichezza con la vita culturale ...

09.12.2017