Perugia-Gubbio: guai a chi sbaglia. Fari puntati su Fabinho e Caccavallo

Perugia-Gubbio: guai a chi sbaglia. Fari puntati su Fabinho e Caccavallo

Il commento di Luca Mercadini, caposervizio sport del Corriere dell'Umbria

09.09.2013 - 09:51

0

Derby. Straregionale. Chiamatela come volete la sfida del Curi. Puri formalismi, sofismi che poco contano e nulla aggiungono. Il match di stasera è di per sé interessante e ricco di spunti. Da una parte il Perugia reduce dalla "beffa arbitrale" di Nocera, dall'altra il Gubbio che non può permettersi di iniziare male. La sosta forzata alla prima, il "caso" Marotta e l'arrivo della quotata Salernitana fra 7 giorni al Barbetti vietano ai rossoblù passi falsi. Il Grifo è squadra vera: mediana di quantità e qualità, attacco atomico. Dici Fabinho, aggiungi Mazzeo e ti puoi anche fermare. Basta e avanza per far capire la potenzialità della squadra di Camplone. Ma c'è anche qualcosa da rivedere. La difesa (palle inattive e corsie laterali), allo stadio San Francesco d'Assisi non è sembrata impermeabile. E proprio qua l'ex perugino Bucchi cercherà di sorprendere gli amici biancorossi. Gara accorta e ripartenze veloci, sfruttando( soprattutto) l'estro di Caccavallo. Basterà per reggere l'urto della corrazzata di casa e strappare la prima storica vittoria nel capoluogo di regione? Ma torniamo al Grifo. In casa, davanti al muro compatto della Nord e a una folla strabocchevole è obbligato ad attaccare. Cercando (però) di gestire il match con pazienza. Virtù dei forti che il Perugia deve acquisire per tentare la scalata alla serie B.

Luca Mercadini

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

domenica 21 solo messaggero Alzheimer, 'mini-scosse' al cervello migliora la memoria

La stimolazione magnetica transcranica potrebbe aiutare i pazienti affetti da malattia di Alzheimer a contrastare una delle conseguenze più caratteristiche e precoci della patologia: la perdita di memoria. Almeno secondo un gruppo di ricercatori della Fondazione Santa Lucia Irccs che ha rilevato un miglioramento del 20% della memoria in pazienti trattati con sedute di stimolazione del cervello ...

 
Altro

La nave da crociera più ecologica al mondo

Odiate dai veneziani, amate dai turisti, le navi da crociera fanno sempre discutere. Proprio per questo, una società giapponese, la Peace Boat, ha appena firmato un accordo con la finlandese Arctech per realizzare la nave più ecologica del mondo. La Ecoship, così si chiama, costerà attorno ai 500 milioni di dollari e trasporterà fino a 2 mila passeggeri in cento porti di tutto il mondo. Monterà ...

 
Gli U2 a Barcellona bono

Gli U2 a Barcellona

MUSICA

U2, fissata la tappa italiana. Quando e dove comprare i biglietti

Gli U2 tornano in Europa: l’appuntamento con i fan italiani è fissato per l’11 e 12 ottobre 2018 al Mediolanum Forum di Assago (Milano). L’eXPERIENCE + iNNOCENCE Tour, dopo ...

16.01.2018

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

Lutto nel mondo della musica

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

La frontwoman dei The Cranberries, Dolores O'Riordan, è morta all'età di 46 anni. La cantante era a Londra per una breve sessione di registrazione. Nel 2017 il gruppo aveva ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018