Gubbio, niente colpo di scena all'ultimo secondo. Marotta “salta”: la verità del Giamma

Gubbio, niente colpo di scena all'ultimo secondo. Marotta “salta”: la verità del Giamma

Il racconto del ds: “Computer del Bari ingolfato, la Juve ci ha aiutato ma per pochi secondi abbiamo fatto tardi”

05.09.2013 - 12:45

0

“Stanotte dormo tranquillo lo stesso”. La frase di Bucchi sintetizza bene lo stato d’animo in casa rossoblù dopo la beffa del contratto relativo al prestito dell’attaccante Marotta, depositato in ritardo e quindi invalidato e nullo.
Certo che il colpo di scena all’ultimo momento ha creato non pochi malumori in città dove i tifosi si sono divisi tra innocentisti e colpevolisti. Da una parte gli accusatori dicono che il Gubbio ha peccato di superficialità e poca professionalità, che bisognava essere a Milano al calciomercato e non altrove, dall’altra chi sostiene che i tempi ristretti hanno giocato contro la soluzione positiva dell’affare.
Il diesse Giammarioli ieri mattina ha fatto chiarezza ricostruendo i minuti cruciali di una trattativa che era iniziata lunedì sera solo verso le 21 quando, grazie all’intuizione del direttore tecnico Sandreani, ha alzato il telefono e ha contattato il Bari e l’entourage di Marotta.
“Ma prima di tutto - ha esordito il diesse - voglio precisare che domenica sera, di ritorno da Milano dove io non vado mai l’ultimo giorno di mercato, essendo saltate tutte le operazioni che avevamo in ballo con Donnarumma e Greco per questioni economiche legate a contratti per noi impossibili da sostenere (operazioni da oltre 200mila euro), sono andato a cena a casa del presidente e, avvertito Bucchi, abbiamo deciso di dire stop al mercato”.

Notizia integrale nel Corriere dell’Umbria del 4 settembre

A cura di Euro Grilli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Crimea, Quartapelle (Pd): "Salvini e' andato a Mosca non per Mondiali ma a prendere ordini"

Crimea, Quartapelle (Pd): "Salvini e' andato a Mosca non per Mondiali ma a prendere ordini"

(Agenzia Vista) Roma, 22 luglio 2018 Crimea, Quartapelle (Pd): "Salvini e' andato a Mosca non per Mondiali ma a prendere ordini" Il Partito democratico ha chiesto al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, di riferire in Parlamento sul viaggio di Matteo Salvini in Russia, in occasione dei Mondiali di calcio. La deputata Lia Quartapelle: "Salvini è andato in Russia per prendere ordini: è tornato ...

 
Instagram, la Camera sbarca sul social network: il video di presentazione

Instagram, la Camera sbarca sul social network: il video di presentazione

(Agenzia Vista) Roma, 22 luglio 2018 Instagram, la Camera sbarca sul social network: il video di presentazione Nuovo canale social per Montecitorio, che dal 19 luglio è presente anche su Instagram. Ecco il video di presentazione dell'account della Camera Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Danilo Rea in Galleria

Umbria jazz, concerti di mezzodì

Danilo Rea in Galleria

Grande partecipazione domenica 22 luglio al concerto di Danilo Rea nella sala Podiani della Galleria Nazionale dell'Umbria. Ultimo concerto di mezzodì dell'edizione di Umbria ...

22.07.2018

Gino Paoli sul palco

La sorpresa

Gino Paoli sul palco

Per il popolo di Umbria jazz ieri una grande sorpresa: sul palco di piazza IV Novembre a Perugia è salito Gino Paoli con la street band toscana dei Funk off. Musica in ...

22.07.2018

David Byrne e la sua utopia americana

Concerto a Perugia per Umbria Jazz (Foto gallery)

David Byrne e la sua utopia americana

L'elegante concerto di David Byrne all'arena Santa Giuliana per Umbria jazz. Il live di venerdì 20 luglio 2018 scatto dopo scatto Foto servizio di Giancarlo Belfiore

21.07.2018