Gubbio, terremoto all'alba: registrata una nuova scossa di magnitudo 2.1

Gubbio, terremoto all'alba: registrata una nuova scossa di magnitudo 2.1

Ore 5.57, i sismografi dell'Istituto nazionale di Geofisica reagiscono. Epicentro nel bacino dell'Eugubino. Tre i centri di ricovero aperti in città per la notte. La Provicia: scuole integre, gli edifi non hanno subito danni

28.08.2013 - 18:00

0

La terra continua a tremare senza sosta a Gubbio. L’ultima scossa registrata in ordine di tempo è quella delle 5.57 di stamattina, 28 agosto. Magnitudo: 2.1, a una profondità di 9.2 chilometri. Ancora una volta l'epicentro è nel bacino sismico di Gubbio. Ancora una volta, fortunatamente, non si registrano danni.

Padre Martino Siciliani: "Ancora scosse nei prossimi giorni"

La Provincia: nessun danno alle scuole L’Ufficio controllo costruzione e protezione civile della Provincia di Perugia, alla luce dei sopralluoghi effettuati dai tecnici nei plessi scolastici nell’eugubino, conferma che gli edifici non hanno subito danni dal terremoto principale e dallo sciame sismico che stanno flagellando Gubbio.
Intanto la polizia provinciale continua nel monitoraggio del territorio, pronta a intervenire in collaborazione con la Protezione civile e il commissario del Comune di Gubbio Maria Luisa d’Alessandro. E il presidente Marco Vinicio Guasticchi sottolinea che “la presenza degli agenti proseguirà, in sinergia con gli altri organismi coinvolti, fino a quando la situazione tornerà ad essere tranquilla”.

Una giornata di paura A partire dalla mezzanotte di martedì, quando si è verificata la prima scossa forte (magnitudo 3.7 con epicentro tra Gubbio e Mocaiana a una profondità di 8.6 chilometri) la terra non ha mai smesso di tremare. Si sono susseguite più di 80 scosse (in gergo aftershock). Quelle di maggiore intensità alle 3.14 (magnitudo 2), alle 4.38 (2.5), alle 5.04 (2.1), alle 5.14 (2.5), alle 9.19 (2.7), alle 12.51 (3.1) e alle 15.28 (2.4).
L'evoluzione del fenomeno sismico caratterizzato dalla presenza di numerose scosse di modesta intensità, spiegano dalla Protezione civile, viene interpretato dai tecnici  in senso  positivo  poiché garantisce una graduale e progressiva  dissipazione dell'energia sismica.

Tre ricoveri per la notte Tre ricoveri e l'apertura del Coc, il Centro operativo comunale di protezione civile. Questi i provvedimenti predisposti dal commissario prefettizio Maria Luisa D'Alessandro durante il summit di martedì pomeriggio nei locali del Comune di Gubbio. Tutti provvedimenti, è stato ribadito, adottati soltanto per precauzione visto che dopo la scossa di lunedì notte molta gente si è riversata in strada con il terrore di continuare a dormire in casa. Disponibili cento posti letto circa distribuiti nelle palestre di Mocaiana, Branca e dell'Istituto d'arte.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Battaglia tra robot giganti, sfida reale in un mulino in Giappone

Battaglia tra robot giganti, sfida reale in un mulino in Giappone

Roma, (askanews) - Una scena che ricorda film come "Transformer", invece è la sfida vera tra un robot gigante americano e il suo avversario giapponese, una battaglia online seguita da decine di migliaia di utenti. L'azienda californiana MegaBots ha creato il suo robot Eagle Prime, che pesa 12 tonnellate con un motore a 430 cavalli. A scagliarsi contro di lui c'è Kuratas, un robot più leggero, 6,5 ...

 
Arriva a Roma il campionato mondiale di Formula E

Arriva a Roma il campionato mondiale di Formula E

Roma, (askanews) - "Noi dobbiamo inserirci in un solco che vede la sostenibilità ambientale di tutte le nostre scelte, in questo caso la mobilità, come l'unica alternativa possibile". E' la sindaca Virginia Raggi a tracciare la road map di una Roma città sostenibile, a cominciare dalla mobilità, dal palco della presentazione della tappa italiana dell'E-Prix 2018, il campionato di Formula E, ...

 
Brexit, Theresa May ottiene uno spiraglio dall'Ue

Brexit, Theresa May ottiene uno spiraglio dall'Ue

Bruxelles, (askanews) - Da Bruxelles un aiuto al governo May. Le trattative per la Brexit non sono a un punto morto; lo assicura il presidente del Consiglio Europeo Donald Tusk al termine del vertice dei capi di Stato e di governo dell'Unione. "La mia impressione è che quando si parla di punto morto si esageri; i progressi non sono sufficienti ma questo non vuol dire che non ci siano affatto". I ...

 
Stirpe: attrarre intelligenze è vitale per la ricerca italiana

Stirpe: attrarre intelligenze è vitale per la ricerca italiana

Roma, (askanews) - Fare ricerca in Italia oggi è un percorso irto di ostacoli: i fondi, i finanziamenti, la burocrazia. E pur trattandosi di un tassello fondamentale per lo sviluppo sociale e culturale di un Paese, l'Italia è tra i Paesi europei nelle posizioni più arretrate per quanto riguarda la percentuale del Prodotto interno lordo (Pil) investito nella ricerca scientifica. Askanews ne parla ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

"Il collegio 2"

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano, il quindicenne ternano che ha partecipato al reality di Raidue "Il collegio 2". Il ragazzo è arrivato all'ultima puntata, ma ...

18.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017