Gubbio, terremoto all'alba: registrata una nuova scossa di magnitudo 2.1

Gubbio, terremoto all'alba: registrata una nuova scossa di magnitudo 2.1

Ore 5.57, i sismografi dell'Istituto nazionale di Geofisica reagiscono. Epicentro nel bacino dell'Eugubino. Tre i centri di ricovero aperti in città per la notte. La Provicia: scuole integre, gli edifi non hanno subito danni

28.08.2013 - 18:00

0

La terra continua a tremare senza sosta a Gubbio. L’ultima scossa registrata in ordine di tempo è quella delle 5.57 di stamattina, 28 agosto. Magnitudo: 2.1, a una profondità di 9.2 chilometri. Ancora una volta l'epicentro è nel bacino sismico di Gubbio. Ancora una volta, fortunatamente, non si registrano danni.

Padre Martino Siciliani: "Ancora scosse nei prossimi giorni"

La Provincia: nessun danno alle scuole L’Ufficio controllo costruzione e protezione civile della Provincia di Perugia, alla luce dei sopralluoghi effettuati dai tecnici nei plessi scolastici nell’eugubino, conferma che gli edifici non hanno subito danni dal terremoto principale e dallo sciame sismico che stanno flagellando Gubbio.
Intanto la polizia provinciale continua nel monitoraggio del territorio, pronta a intervenire in collaborazione con la Protezione civile e il commissario del Comune di Gubbio Maria Luisa d’Alessandro. E il presidente Marco Vinicio Guasticchi sottolinea che “la presenza degli agenti proseguirà, in sinergia con gli altri organismi coinvolti, fino a quando la situazione tornerà ad essere tranquilla”.

Una giornata di paura A partire dalla mezzanotte di martedì, quando si è verificata la prima scossa forte (magnitudo 3.7 con epicentro tra Gubbio e Mocaiana a una profondità di 8.6 chilometri) la terra non ha mai smesso di tremare. Si sono susseguite più di 80 scosse (in gergo aftershock). Quelle di maggiore intensità alle 3.14 (magnitudo 2), alle 4.38 (2.5), alle 5.04 (2.1), alle 5.14 (2.5), alle 9.19 (2.7), alle 12.51 (3.1) e alle 15.28 (2.4).
L'evoluzione del fenomeno sismico caratterizzato dalla presenza di numerose scosse di modesta intensità, spiegano dalla Protezione civile, viene interpretato dai tecnici  in senso  positivo  poiché garantisce una graduale e progressiva  dissipazione dell'energia sismica.

Tre ricoveri per la notte Tre ricoveri e l'apertura del Coc, il Centro operativo comunale di protezione civile. Questi i provvedimenti predisposti dal commissario prefettizio Maria Luisa D'Alessandro durante il summit di martedì pomeriggio nei locali del Comune di Gubbio. Tutti provvedimenti, è stato ribadito, adottati soltanto per precauzione visto che dopo la scossa di lunedì notte molta gente si è riversata in strada con il terrore di continuare a dormire in casa. Disponibili cento posti letto circa distribuiti nelle palestre di Mocaiana, Branca e dell'Istituto d'arte.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Mattarella a Tbilisi: "La Georgia partner affidabile e stabile"

Mattarella a Tbilisi: "La Georgia partner affidabile e stabile"

Roma, (askanews) - "La Georgia si è dimostrata in questi anni partner affidabile, stabile, per l'Italia e per l'Unione Europea. "Ho citato i positivi punti e risultati conseguiti. A questi si aggiungono altri elementi di forza: la localizzazione strategica della Georgia, vero e proprio corridoio tra due continenti, la leva offerta dall'area di libero scambio con l'Ue, la facilità di contatti ...

 
Seoul, protesta choc con cuccioli morti: stop al massacro di cani

Seoul, protesta choc con cuccioli morti: stop al massacro di cani

Seoul, (askanews) - Protesta choc di alcuni animalisti a Seoul: si sono presentati nella centralissima piazza Gwanghwanum della capitale sudcoreana mostrando dei cuccioli morti su dei vassoi per protestare contro il commercio e il consumo di carne di cane in Asia. Sulle loro magliette la scritta "Stop al massacro di cani". Chris De Ros, presidente di "Last Chance for Animals", spiega: "Dicono che ...

 
Maradona, fan bielorussi in delirio allo stadio di Brest

Maradona, fan bielorussi in delirio allo stadio di Brest

Brest (askanews) - Ovazione e fan in delirio per Diego Armando Maradona. La leggenda del calcio è diventato presidenre della Dinamo Brest, un club della città bielorussa. Maradona si è presentato allo stadio per scoprire la sua nuova squadra.

 
Casamonica, Prestipino: "Scenario criminale di Roma molto complesso"

Casamonica, Prestipino: "Scenario criminale di Roma molto complesso"

(Agenzia Vista) Roma, 17 luglio 2018 Casamonica, Prestipino Scenario criminale di Roma molto complesso Dalle primi luce dell’alba, circa 250 militari del Comando Provinciale Carabinieri di Roma, con l’ausilio di unità cinofile, un elicottero dell’Arma e del personale dell’8° Reggimento “Lazio”, sono impegnati fra Roma e le provincie di Reggio Calabria e Cosenza per eseguire 37 misure cautelari in ...

 
Quelli dei Massive Attack

Umbria Jazz 2018

Quelli dei Massive Attack

La lunga notte dei Massive Attack all'Arena Santa Giuliana per Umbria Jazz fra tanta musica, effetti speciali e un'abbondante pioggia che non ha fermato entusiasmo e note ... ...

17.07.2018

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

Umbria Jazz

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

L'acquazzone che si è abbattuto per qualche minuto sull'arena Santa Giuliana di Perugia non ha scoraggiato assolutamente il popolo di Umbria Jazz e l'attesissimo concerto ...

17.07.2018

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Il festival

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Poco dopo le 22 la luna si oscura e nubi nere scatenano un acquazzone sul popolo dei Massive Attack, all'arena Santa Giuliana. Hanno partecipato in tanti, sia sulle gradinate ...

16.07.2018