Gubbio e Di Francesco, è fatta. Sabato la punta approda in rossoblù

Gubbio e Di Francesco, è fatta. Sabato la punta approda in rossoblù

L'attaccante arriva alla corte di mister Bucchi. Conclusa la trattativa

27.08.2013 - 17:32

0

Federico Di Francesco arriva alla corte di Bucchi. Ieri infatti è stata conclusa dal Parma una doppia operazione con il Pescara. Il club ducale ha acquistato Emmanuel Cascione (29 anni) e Federico Di Francesco (19) per girarli poi in prestito. Il primo passa al Cesena, mentre l’esterno di centrocampo ma con spiccate peculiarità offensive, viene girato al Gubbio.Per il primo il trasferimento dagli abruzzesi agli emiliani sarà a titolo definitivo, il secondo arriva in comproprietà. Federico Di Francesco (classe 1994) ha voluto il Gubbio a tutti i costi dove ritrova Bucchi che lo scorso anno lo ha fatto esordire in serie A facendogli giocare 7 partite. Per quanto riguarda l’attaccante, sull’agenda di Giammarioli (che ieri era aParma) ci sono i nomi di Alfredino Donnarumma (classe ‘90, Como) e Andrea Brighenti (‘87, Cremonese). Poi Martinetti (Sassuolo), Foti e Jeda (Lecce) sono da settimane nella lista dei papabili. L’operazione si farà tra sabato e lunedì. Per quanto riguarda le entrate sarà contrattualizzato anche il giovane Domini. Piace pure Matteo Piccinni, difensore classe ‘86 dell’Albinoleffe, che però interessa anche Avellino e Perugia. Walid Khribech (‘95) tra oggi e domani potrebbe andare a Chieti.

I successi del diesse Nessuno l’ha detto, ma Giammarioli ha “sistemato” quattro giovani come Khribech (Chieti), Stirati (Torres), Procacci e Damiano (che restano a Gubbio) facendo far loro altrettanti contratti da un club di A come il Parma.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Gerusalemme capitale, in piazza la rabbia dei palestinesi

Gerusalemme capitale, in piazza la rabbia dei palestinesi

Ramallah (askanews) - Migliaia di palestinesi sono scesi in piazza a Ramallah, in Cisgiordania, una ventina di Km a nord di Gerusalemme, per protestare contro la scelta del presidente americano, Donald Trump di riconoscere proprio Gerusalemme come capitale dello Stato d'Israele, spostandovi da Tel Aviv la sede dell'ambasciata americana. Nel frattempo, Fatah, il movimento del presidente ...

 
Clima Gentiloni: possiamo fare di più e meglio

Clima Gentiloni: possiamo fare di più e meglio

Roma (askanews) - "L'ambiente è uno degli impegni fondamentali di cui c'è un estremo bisogno per questo deve esserci uno sforzo da parte di tutti. Possiamo fare di meglio. In questo anno di governo io ho cercato, a dispetto della mia biografia, di fare qualche sforzo ma dobbiamo fare di meglio e di più". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, intervenendo all'iniziativa dei ...

 
Festival di Sanremo 2018: ecco il cast di Baglioni

annuncio in diretta tv

Festival di Sanremo 2018: ecco il cast di Baglioni

L'attesa è finita. Sono stati annunciati in diretta su Rai1, nella notte di venerdì 15 dicembre, i nomi dei 20 big e delle 8 nuove proposte che gareggeranno nel 68esimo ...

16.12.2017

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017