Gubbio, comprano un set di pentole con una banconota da 100 euro falsa

Gubbio, comprano un set di pentole con una banconota da 100 euro falsa

Arrestate due donne residenti a Roma. Avevano cercato di usare i soldi contraffatti anche in un bar ma senza successo. Sono state rintracciate dai carabinieri lungo la strada della Contessa con 650 euro "puliti"

10.08.2013 - 15:11

0

I carabinieri di Gubbio hanno tratto in arresto due donne entrambe residenti a Roma, una 40enne e una 21enne. Tutto parte da una segnalazione arrivata nel pomeriggio dello scorso giovedì da parte dei militari della stazione di Cagli alla centrale operativa della compagnia eugubina. Le due donne avevano provato a spendere una banconota falsa in un bar, ma invano infatti la titolare del bar si era accorta che la banconota da 100 euro era palesemente contraffatta. Con la stessa banconota avevano inoltre tentato di acquistare una set di pentole, questa volta riuscendoci.
I titolari del negozio truffato, accortisi del fatto, hanno contattato i carabinieri di Cagli che a loro volta avvertivano quelli eugubini che hanno intercettato la macchina con a bordo le due donne vicino al parcheggio di un ristorante lungo la strada della Contessa dove con tutta probabilità si erano fermate per provare a spendere altro denaro falso.
Condotte in caserma per gli accertamenti di rito, i militari di Gubbio hanno ricostruivano la vicenda e hanno sequestrato la banconota da 100 euro falsa. Le due donne sono state inoltre trovate in possesso di 650 euro non contraffatti, accumulati, probabilmente utilizzando soldi contraffatti e avendo indietro come resto denaro “pulito”. Sono state quindi arrestate e portate al carcere di Capanne a disposizione della magistratura perugina.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Salvini querela Saviano, Delrio: "Incommentabile, ministro che minaccia chi osa dissentire"

Salvini querela Saviano, Delrio: "Incommentabile, ministro che minaccia chi osa dissentire"

(Agenzia Vista) Napoli, 19 luglio 2018 Salvini querela Saviano, Delrio incommentabile, ministro che minaccia chi osa dissentire Il capogruppo del Partito Democratico, Graziano Delrio, incontra presso la sede del consiglio comunale i giovani amministratori Dem della Campania."Incommentabile, ministro che minaccia chi osa dissentire". Queste le parole di Delrio ai giornalisti sulla querela del ...

 
Bimba rom ferita, Delrio: "Occorre sforzo per affermare principio dell'uguaglianza tra persone"

Bimba rom ferita, Delrio: "Occorre sforzo per affermare principio dell'uguaglianza tra persone"

(Agenzia Vista) Napoli, 19 luglio 2018 Bimba rom ferita, Delrio: "Occorre sforzo per affermare principio dell'uguaglianza tra persone" Il capogruppo del Partito Democratico, Graziano Delrio, incontra presso la sede del consiglio comunale i giovani amministratori Dem della Campania. "Occorre uno sforzo per affermare il principio dell'uguaglianza tra persone nel nostro Paese". Queste le parole di ...

 
PD, Delrio: "Mettere da parte le correnti e ripartire dalla gente"

PD, Delrio: "Mettere da parte le correnti e ripartire dalla gente"

(Agenzia Vista) Napoli, 19 luglio 2018 PD, Delrio mettere da parte le correnti e ripartire dalla gente Il capogruppo del Partito Democratico, Graziano Delrio, incontra presso la sede del consiglio comunale i giovani amministratori Dem della Campania. "Bisogna mettere da parte le correnti e ripartire dalla gente". Queste le parole di Delrio. AltrimondiNews Fonte: Agenzia Vista / Alexander ...

 
26 anni dopo via D'Amelio, Palermo ricorda Borsellino

26 anni dopo via D'Amelio, Palermo ricorda Borsellino

Palermo (askanews) - Ventisei anni dopo Palermo si è ritrovata ancora una volta in via D'Amelio per ricordare il giudice Paolo Borsellino e gli agenti della sua scorta: Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina. Sul palco allestito davanti all'albero che ricorda la strage di Via D'Amelio del 19 luglio 1992, sono saliti in tanti per testimoniare il ...

 
Quelli dei Massive Attack

Umbria Jazz 2018

Quelli dei Massive Attack

La lunga notte dei Massive Attack all'Arena Santa Giuliana per Umbria Jazz fra tanta musica, effetti speciali e un'abbondante pioggia che non ha fermato entusiasmo e note ... ...

17.07.2018

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

Umbria Jazz

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

L'acquazzone che si è abbattuto per qualche minuto sull'arena Santa Giuliana di Perugia non ha scoraggiato assolutamente il popolo di Umbria Jazz e l'attesissimo concerto ...

17.07.2018

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Il festival

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Poco dopo le 22 la luna si oscura e nubi nere scatenano un acquazzone sul popolo dei Massive Attack, all'arena Santa Giuliana. Hanno partecipato in tanti, sia sulle gradinate ...

16.07.2018