Giammarioli esce allo scoperto dopo il test, se prende Cori o Fofana le ambizioni cambiano

Giammarioli esce allo scoperto dopo il test, se prende Cori o Fofana le ambizioni cambiano

Il "gioco delle coppie", non c’entra nulla ma serve per spiegare la strategia del diesse che ora sul mercato va a caccia di due giocatori: un terzino sinistro e una punta

29.07.2013 - 18:17

0

Il “gioco delle coppie”, fortunato programma televisivo di tante primavere fa, non c’entra nulla ma serve per spiegare la strategia di Giammarioli (ieri a Roccaporena ha seguìto attentamente la prova del rossoblù Domini in prova con il Monaco, ndr) che ora sul mercato va a caccia di due giocatori: un terzino sinistro e una punta.
Ecco perché: per via dell’età anagrafica fissata dalla Lega a 25 anni, il diesse rossoblù ha escogitato “le coppie” con un titolare più esperto e un sostituto giovane, più tre jolly, in modo da avere la possibilità di un turn over scientifico. In difesa Bartolucci-Laeza (o Traorè), Briganti-Tartaglia, Radi-Ferrari. Manca la “spalla” di Giallombardo. A centrocampo Malaccari-Moroni, Boisfer-Sarr, Baccolo-Tamasi. In attacco Caccavallo-Cocuzza, Sandomenico-Russo: manca il “paio” con Falconieri.
“Abbiamo Luparini che va benissimo come attaccante - precisa Giammarioli - soprattutto se puntiamo a un campionato tranquillo. Ma se prendo Cori (o Fofana, ndr) o un giocatore veloce e comunque con caratteristiche diverse, allora gli obiettivi devono cambiare per forza ed essere più ambiziosi”. Dopo le coppie tre jolly: Luparini per l’attacco, Semeraro tra centrocampo e difesa, Traorè o Laezza per la difesa. Il totale tra coppie e jolly dà 25, il numero finale della rosa. Ma ci potrebbe stare anche una contrazione a 23.Vedremo.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

Balena di 10 metri spiaggiata in Cile, salvata da volontari e militari

Salvata dalla morte. Una vera e propria lotta contro il tempo da parte dell'esercito cileno e di tanti volontari per far riprendere il largo a una balena lunga 9,5 metri, spiaggiata in Cile, sulle coste dell'isola Chiloé. Nel video postato dalle forze armate cilene le fasi salienti della difficile operazione che si è conclusa con un applauso liberatorio. Peraltro il cetaceo aveva diverse ferite ...

 
Balene nel cielo, primo decollo per il nuovo Airbus Beluga XL

Balene nel cielo, primo decollo per il nuovo Airbus Beluga XL

Tolosa (askanews) - Giovedì 19 luglio 2019 ha compiuto il suo primo decollo dall'aeroporto di Blagnac, nei pressi di Tolosa, in Francia, il nuovo Airbus Beluga XL, versione "allargata" del celebre maxi aereo cargo del consorzio aeronautico europeo. Basato sull'Airbus A330-200, il nuovo Beluga XL, alto quasi 19 metri, ha una capacità di carico superiore del 30% rispetto al suo predecessore, di cui ...

 
Tassista abusivo arrestato a Milano per lo stupro di una 20enne

Tassista abusivo arrestato a Milano per lo stupro di una 20enne

Milano (askanews) - Un tassista abusivo di 61 anni di origini egiziane è stato arrestato a Milano, dai carabinieri della Compagnia Duomo, con l'accusa di aver violentato, la notte del 16 giungo 2018, una ragazza 20enne che, dopo una serata trascorsa con gli amici all'Old Fashion, uno dei locali più noti della movida milanese, aveva usufruito del taxi abusivo per tornare a casa. La vittima, una ...

 
Quelli dei Massive Attack

Umbria Jazz 2018

Quelli dei Massive Attack

La lunga notte dei Massive Attack all'Arena Santa Giuliana per Umbria Jazz fra tanta musica, effetti speciali e un'abbondante pioggia che non ha fermato entusiasmo e note ... ...

17.07.2018

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

Umbria Jazz

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

L'acquazzone che si è abbattuto per qualche minuto sull'arena Santa Giuliana di Perugia non ha scoraggiato assolutamente il popolo di Umbria Jazz e l'attesissimo concerto ...

17.07.2018

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Il festival

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Poco dopo le 22 la luna si oscura e nubi nere scatenano un acquazzone sul popolo dei Massive Attack, all'arena Santa Giuliana. Hanno partecipato in tanti, sia sulle gradinate ...

16.07.2018