Bucchi-Gubbio all’ultima curva. Manca solo l’accordo sui premi

Bucchi-Gubbio all’ultima curva. Manca solo l’accordo sui premi

Ieri Giammarioli ha incontrato pure il procuratore di Lopez, che rimane l’alternativa

10.07.2013 - 11:59

0

Il nuovo allenatore del Gubbio sarà presentato giovedì. I motivi del “ritardo” nell’investitura ufficiale dell’erede di Andrea Sottil, vanno ricercati in più direzioni.

Nuovo contratto Bucchi, che fino a prova contraria resta l’allenatore in pectore, fino a ieri doveva risolvere alcune questioni legate al suo rapporto con il Pescara, e la rescissione con il club adriatico sarebbe stata perfezionata nelle ultime ore. Ma non solo. Giammarioli era infatti in attesa di una risposta anche su alcuni aspetti del nuovo contratto con il Gubbio. Per cui risoluzione del vecchio rapporto e adeguamento del nuovo alle linee guida del club rossoblù, sono stati la causa che ha impedito di innescare la tanto auspicata fumata bianca. Come nel film di Eddie Murphy e Nick Nolte, serviranno dunque “Ancora 48 ore” per l’annuncio ufficiale, anche se già da ieri sera Giammarioli era certo di avere un quadro della situazione definitivo.

Doppio rendez vous Il diesse rossoblù intorno alle 19 ha lasciato il Barbetti per andare a incontrare il procuratore di Giovanni Lopez prima, e Bucchi poi. Dall’ex tecnico in seconda della Lazio doveva avere la risposta conclusiva sull’essenza stessa del potenziale contratto, dal secondo gli elementi concreti (rescissione col Pescara e definizione dei dettagli riguardanti i premi inseriti sul nuovo contratto) per chiudere il cerchio e vergare la parola fine alla telenovela che va avanti ormai da diversi giorni. E’ evidente che l’ipotesi di un non accordo con Bucchi è remota, ma è pur sempre vero che l’alternativa fino a ieri sera si chiamava Giovanni Lopez. Il gradimento del presidente Fioriti, rimasto colpito dalla personalità, dalle idee, dal carattere e dalla professionalità di Bucchi, giocano comunque un ruolo determinante nella scelta finale. E per questo l’ottimismo del diesse ha una sua ragion d’essere.

Notizia integrale nel Corriere dell’Umbria del 9 luglio

A cura di Euro Grilli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Battaglia tra robot giganti, sfida reale in un mulino in Giappone

Battaglia tra robot giganti, sfida reale in un mulino in Giappone

Roma, (askanews) - Una scena che ricorda film come "Transformer", invece è la sfida vera tra un robot gigante americano e il suo avversario giapponese, una battaglia online seguita da decine di migliaia di utenti. L'azienda californiana MegaBots ha creato il suo robot Eagle Prime, che pesa 12 tonnellate con un motore a 430 cavalli. A scagliarsi contro di lui c'è Kuratas, un robot più leggero, 6,5 ...

 
Arriva a Roma il campionato mondiale di Formula E

Arriva a Roma il campionato mondiale di Formula E

Roma, (askanews) - "Noi dobbiamo inserirci in un solco che vede la sostenibilità ambientale di tutte le nostre scelte, in questo caso la mobilità, come l'unica alternativa possibile". E' la sindaca Virginia Raggi a tracciare la road map di una Roma città sostenibile, a cominciare dalla mobilità, dal palco della presentazione della tappa italiana dell'E-Prix 2018, il campionato di Formula E, ...

 
Brexit, Theresa May ottiene uno spiraglio dall'Ue

Brexit, Theresa May ottiene uno spiraglio dall'Ue

Bruxelles, (askanews) - Da Bruxelles un aiuto al governo May. Le trattative per la Brexit non sono a un punto morto; lo assicura il presidente del Consiglio Europeo Donald Tusk al termine del vertice dei capi di Stato e di governo dell'Unione. "La mia impressione è che quando si parla di punto morto si esageri; i progressi non sono sufficienti ma questo non vuol dire che non ci siano affatto". I ...

 
Stirpe: attrarre intelligenze è vitale per la ricerca italiana

Stirpe: attrarre intelligenze è vitale per la ricerca italiana

Roma, (askanews) - Fare ricerca in Italia oggi è un percorso irto di ostacoli: i fondi, i finanziamenti, la burocrazia. E pur trattandosi di un tassello fondamentale per lo sviluppo sociale e culturale di un Paese, l'Italia è tra i Paesi europei nelle posizioni più arretrate per quanto riguarda la percentuale del Prodotto interno lordo (Pil) investito nella ricerca scientifica. Askanews ne parla ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

"Il collegio 2"

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano, il quindicenne ternano che ha partecipato al reality di Raidue "Il collegio 2". Il ragazzo è arrivato all'ultima puntata, ma ...

18.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017