Bucchi-Gubbio all’ultima curva. Manca solo l’accordo sui premi

Bucchi-Gubbio all’ultima curva. Manca solo l’accordo sui premi

Ieri Giammarioli ha incontrato pure il procuratore di Lopez, che rimane l’alternativa

10.07.2013 - 11:59

0

Il nuovo allenatore del Gubbio sarà presentato giovedì. I motivi del “ritardo” nell’investitura ufficiale dell’erede di Andrea Sottil, vanno ricercati in più direzioni.

Nuovo contratto Bucchi, che fino a prova contraria resta l’allenatore in pectore, fino a ieri doveva risolvere alcune questioni legate al suo rapporto con il Pescara, e la rescissione con il club adriatico sarebbe stata perfezionata nelle ultime ore. Ma non solo. Giammarioli era infatti in attesa di una risposta anche su alcuni aspetti del nuovo contratto con il Gubbio. Per cui risoluzione del vecchio rapporto e adeguamento del nuovo alle linee guida del club rossoblù, sono stati la causa che ha impedito di innescare la tanto auspicata fumata bianca. Come nel film di Eddie Murphy e Nick Nolte, serviranno dunque “Ancora 48 ore” per l’annuncio ufficiale, anche se già da ieri sera Giammarioli era certo di avere un quadro della situazione definitivo.

Doppio rendez vous Il diesse rossoblù intorno alle 19 ha lasciato il Barbetti per andare a incontrare il procuratore di Giovanni Lopez prima, e Bucchi poi. Dall’ex tecnico in seconda della Lazio doveva avere la risposta conclusiva sull’essenza stessa del potenziale contratto, dal secondo gli elementi concreti (rescissione col Pescara e definizione dei dettagli riguardanti i premi inseriti sul nuovo contratto) per chiudere il cerchio e vergare la parola fine alla telenovela che va avanti ormai da diversi giorni. E’ evidente che l’ipotesi di un non accordo con Bucchi è remota, ma è pur sempre vero che l’alternativa fino a ieri sera si chiamava Giovanni Lopez. Il gradimento del presidente Fioriti, rimasto colpito dalla personalità, dalle idee, dal carattere e dalla professionalità di Bucchi, giocano comunque un ruolo determinante nella scelta finale. E per questo l’ottimismo del diesse ha una sua ragion d’essere.

Notizia integrale nel Corriere dell’Umbria del 9 luglio

A cura di Euro Grilli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Lavoro e carcere, a Pozzuoli nasce la sartoria Marinella

Lavoro e carcere, a Pozzuoli nasce la sartoria Marinella

Napoli, (askanews) - Una sartoria artigianale nel carcere femminile di Pozzuoli, un progetto congiunto fra la celebre casa Marinella produttrice di cravatte di lusso e il ministero della Giustizia. Le cravatte realizzate saranno destinate a doni istituzionali e alla polizia penitenziaria. Il lavoro è cruciale per riconnettere l'individuo con la società, ha detto il ministro della Giustizia Andrea ...

 
A Lione all'asta uno scheletro di mammut di 15mila anni fa

A Lione all'asta uno scheletro di mammut di 15mila anni fa

Lione, (askanews) - All'asta a Lione presso la casa d'aste Aguttes un gigantesco scheletro di mammuth, risalente a 12mila o 15mila anni fa. Fu ritrovato una decina d'anni fa nel ghiaccio della Siberia. E' il più grande esemplare di mammuth mai messo in vendita nelle mani di un proprietario privato; prezzo iniziale fra i 450mila e i 500mila euro. Ne spiega l'importamza Eric Mickeler della Camera ...

 
Gentiloni: intesa Brexit, ora via a seconda fase, molto complessa

Gentiloni: intesa Brexit, ora via a seconda fase, molto complessa

Bruxelles, (askanews) - "Il consiglio europeo ha approvato l'intesa tra la commissione europea e il governo britannico che di fatto avvia una seconda fase del processo di separazione del Regno Unito dall'Unione". Lo ha annunciato da Bruxelles il premier italiano Paolo Gentiloni. "La seconda fase inizia adesso con la consapevolezza che si tratta di un tema molto complicato".

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017

Il funambolo e l'idea di Alchemika

Oltre l'esibizione

Il funambolo e l'idea di Alchemika

L’idea di riportare un equilibrista sospeso sulle teste dei perugini a un secolo da Strucinàide non è poi così nuova. Chi ha una qualche dimestichezza con la vita culturale ...

09.12.2017