Bucchi-Gubbio all’ultima curva. Manca solo l’accordo sui premi

Bucchi-Gubbio all’ultima curva. Manca solo l’accordo sui premi

Ieri Giammarioli ha incontrato pure il procuratore di Lopez, che rimane l’alternativa

10.07.2013 - 11:59

0

Il nuovo allenatore del Gubbio sarà presentato giovedì. I motivi del “ritardo” nell’investitura ufficiale dell’erede di Andrea Sottil, vanno ricercati in più direzioni.

Nuovo contratto Bucchi, che fino a prova contraria resta l’allenatore in pectore, fino a ieri doveva risolvere alcune questioni legate al suo rapporto con il Pescara, e la rescissione con il club adriatico sarebbe stata perfezionata nelle ultime ore. Ma non solo. Giammarioli era infatti in attesa di una risposta anche su alcuni aspetti del nuovo contratto con il Gubbio. Per cui risoluzione del vecchio rapporto e adeguamento del nuovo alle linee guida del club rossoblù, sono stati la causa che ha impedito di innescare la tanto auspicata fumata bianca. Come nel film di Eddie Murphy e Nick Nolte, serviranno dunque “Ancora 48 ore” per l’annuncio ufficiale, anche se già da ieri sera Giammarioli era certo di avere un quadro della situazione definitivo.

Doppio rendez vous Il diesse rossoblù intorno alle 19 ha lasciato il Barbetti per andare a incontrare il procuratore di Giovanni Lopez prima, e Bucchi poi. Dall’ex tecnico in seconda della Lazio doveva avere la risposta conclusiva sull’essenza stessa del potenziale contratto, dal secondo gli elementi concreti (rescissione col Pescara e definizione dei dettagli riguardanti i premi inseriti sul nuovo contratto) per chiudere il cerchio e vergare la parola fine alla telenovela che va avanti ormai da diversi giorni. E’ evidente che l’ipotesi di un non accordo con Bucchi è remota, ma è pur sempre vero che l’alternativa fino a ieri sera si chiamava Giovanni Lopez. Il gradimento del presidente Fioriti, rimasto colpito dalla personalità, dalle idee, dal carattere e dalla professionalità di Bucchi, giocano comunque un ruolo determinante nella scelta finale. E per questo l’ottimismo del diesse ha una sua ragion d’essere.

Notizia integrale nel Corriere dell’Umbria del 9 luglio

A cura di Euro Grilli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Crimea, Quartapelle (Pd): "Salvini e' andato a Mosca non per Mondiali ma a prendere ordini"

Crimea, Quartapelle (Pd): "Salvini e' andato a Mosca non per Mondiali ma a prendere ordini"

(Agenzia Vista) Roma, 22 luglio 2018 Crimea, Quartapelle (Pd): "Salvini e' andato a Mosca non per Mondiali ma a prendere ordini" Il Partito democratico ha chiesto al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, di riferire in Parlamento sul viaggio di Matteo Salvini in Russia, in occasione dei Mondiali di calcio. La deputata Lia Quartapelle: "Salvini è andato in Russia per prendere ordini: è tornato ...

 
Instagram, la Camera sbarca sul social network: il video di presentazione

Instagram, la Camera sbarca sul social network: il video di presentazione

(Agenzia Vista) Roma, 22 luglio 2018 Instagram, la Camera sbarca sul social network: il video di presentazione Nuovo canale social per Montecitorio, che dal 19 luglio è presente anche su Instagram. Ecco il video di presentazione dell'account della Camera Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Danilo Rea in Galleria

Umbria jazz, concerti di mezzodì

Danilo Rea in Galleria

Grande partecipazione domenica 22 luglio al concerto di Danilo Rea nella sala Podiani della Galleria Nazionale dell'Umbria. Ultimo concerto di mezzodì dell'edizione di Umbria ...

22.07.2018

Gino Paoli sul palco

La sorpresa

Gino Paoli sul palco

Per il popolo di Umbria jazz ieri una grande sorpresa: sul palco di piazza IV Novembre a Perugia è salito Gino Paoli con la street band toscana dei Funk off. Musica in ...

22.07.2018

David Byrne e la sua utopia americana

Concerto a Perugia per Umbria Jazz (Foto gallery)

David Byrne e la sua utopia americana

L'elegante concerto di David Byrne all'arena Santa Giuliana per Umbria jazz. Il live di venerdì 20 luglio 2018 scatto dopo scatto Foto servizio di Giancarlo Belfiore

21.07.2018