Gubbio, Briganti conferma Sottil: “Se resta sono contento”

Gubbio, Briganti conferma Sottil: “Se resta sono contento”

L'intervista: “La fascia da capitano? Uno stimolo in più”. Al predecessore Sandreani: “Per noi sarà sempre un punto di riferimento”

17.06.2013 - 12:09

0

Capitan Briganti è motivato più che mai a ripartire per un’altra stagione in rossoblù, la sesta per l’esattezza. La fascia, per lui, sarà uno stimolo in più: “Essere il capitano del Gubbio per me è sicuramente un orgoglio - ha sottolineato - ho dato e ricevuto tanto da questo club”.
Finalmente Sandreani le ha lasciato spazio: “Eh sì, finalmente (sorride ndr)...Ma sarà ancora una figura fondamentale - ha spiegato - conosce bene l’ambiente, conosce soprattutto la vecchia guardia, pregi e difetti e pertanto continuerà a essere un punto di riferimento importante per tutto il gruppo”.

Dopo il match con il Catanzaro si pensava che quella fosse stata la sua ultima partita in rossoblù, cosa è cambiato?
“Lo scenario sembrava diverso, c’era ancora l’ipotesi che Giammarioli potesse andar via, poi queste voci si sono spente e si sono create le condizioni per rimanere a Gubbio. Ancora non è tutto definito ma credo che ci sia la volontà di proseguire da entrambe le parti - ha affermato - in più si è concretizzato l’accordo con il Parma che garantirà a mio avviso un futuro sicuro alla società eugubina e di questi tempi non è poco. Avere alle spalle un club importante con persone capaci alla guida è un’ottima cosa”.

Per quanto riguarda gli obiettivi, secondo lei è possibile un campionato di vertice?
“Un campionato ha sempre molte variabili - ha detto - certo è che il Gubbio ha tutte le possibilità per allestire un organico in grado di competere tra le prime nove posizioni della classifica. Entrare nei play off penso sia un desiderio legittimo”.

Insomma, l’assalto alla B si può riprovare?
“La Prima divisione è comunque per i rossoblù una categoria di tutto rispetto - ha ammesso - ma dagli errori si impara ed è evidente che se dovessimo tornare a rivivere quel sogno l’affronteremmo tutti in maniera diversa”.

Spera di ritrovare pure mister Sottil?
“Con lui mi sono trovato bene - ha commentato - certo, sono decisioni che spettano alla società: mail mister è serio, preparato e voglioso di lavorare per il Gubbio. Se dovesse rimanere sarei molto contento”.

A cura di Roberto Minelli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Usa, sparatoria Baltimora: 3 morti e 2 feriti, è caccia al killer

Usa, sparatoria Baltimora: 3 morti e 2 feriti, è caccia al killer

Edgewood (Maryland), (askanews) - Tre persone sono state uccise e altre due ferite, nel corso di una sparatoria avvenuta in una zona industriale poco distante da Baltimora, negli Stati Uniti. L'assassino sarebbe stato identificato e sarebbe in fuga: si tratterebbe di un 37enne afroamericano, Radee Labeeb Prince, che ha aperto il fuoco con una pistola. Il sospettato e le vittime sono tutte ...

 
Bankitalia, Visco a sorpresa a commemorazione economista Caffé

Bankitalia, Visco a sorpresa a commemorazione economista Caffé

Roma, (askanews) - Il giorno dopo il via libera della Camera alla mozione Pd che ostacola il rinnovo di Ignazio Visco al vertice della Banca d'Italia, il governatore in carica si presenta - a sorpresa per i giornalisti perché il suo nome non figura tra i partecipanti ufficiali - alla commemorazione dell'economista keynesiano Federico Caffè nella sede di Sioi a piazza Venezia a Roma. Nelle ...

 
I sex toys in ultima puntata programma di Rai2 "Giovanni e Sesso"

I sex toys in ultima puntata programma di Rai2 "Giovanni e Sesso"

Roma, (askanews) - E' dedicata ai sex toys, alla pornografia su internet e alle app per incontri l'ultima puntata di "Giovani e sesso", in onda su Rai2 il 18 ottobre, alle 23.30, viaggio di Alberto D Onofrio nell universo giovanile. Con stile observational, neutrale, privo di ogni tipo di giudizio, D Onofrio non cerca risposte ma racconta storie. Quella di una stylist che ha deciso di aprire un ...

 
A teatro "La strana coppia" con Claudia Cardinale e Ottavia Fusco

A teatro "La strana coppia" con Claudia Cardinale e Ottavia Fusco

Roma, (askanews) - Arriva a teatro "La strana coppia", commedia di Neil Simons, riadattata al femminile con protagoniste due artiste d'eccezione: Claudia Cardinale e Ottavia Fusco, un progetto registico di Pasquale Squitieri, con il quale entrambe hanno condiviso un pezzo molto importante della loro vita sentimentale. Lo spettacolo, la cui regia è stata eseguita da Antonio Mastellone, debutterà ...

 
Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017

Elio e le storie tese si sciolgono

Musica

Elio e le storie tese si sciolgono

"Ci vuole l'intelligenza di capire di essere fuori dal tempo. Youtuber, rapper, influencer: queste sono le persone che parlano ai giovani oggi. Staremo insieme fino al 2017, ...

18.10.2017

Don Matteo a San Pietro in Valle

Ciak si gira

Don Matteo a San Pietro in Valle

Domenica 8 ottobre nell'abbazia di San Pietro in Valle, a Ferentillo, è stata girata una puntata della nuova serie della popolare fiction di "Don Matteo" che andrà in onda a ...

08.10.2017