Gubbio, quote in rialzo per Sottil. Elogio dal presidente: “Il bilancio è positivo”

Gubbio, quote in rialzo per Sottil. Elogio dal presidente: “Il bilancio è positivo”

I Ducali: “Ottimo tecnico ed è sotto contratto...”. Incontro tra il mister e i gialloblù. Percentuali di permanenza vicine al 60 per cento

08.06.2013 - 18:47

0

Ieri mattina a Parma il tecnico del Gubbio Andrea Sottil ha incontrato l’ad del club ducale Pietro Leonardi. Un colloquio di una decina di minuti che è servito ai due per conoscersi. Sottil ha ribadito di credere nel progetto Parma perché “innovativo, al passo con i tempi e di prospettiva”. Se prima di ieri la riconferma sulla panchina del tecnico era al 50 per cento, ora potremmo quantificarla al 55 per cento. Ma sia il presidente Fioriti che il diesse Giammarioli hanno precisato che per sapere il nome dell’allenatore della prossima stagione bisognerà attendere ancora qualche giorno.
Fioriti, in conferenza stampa, ha comunque elogiato, indirettamente, il lavoro fatto da Sottil quando ha detto: “Quello appena concluso è stato, in fondo, il nostro primo vero campionato in Prima divisione, poiché di quello vinto con Torrente non ci siamo nemmeno accorti. Il mio bilancio è positivo. Abbiamo chiuso in classifica all’ottavo posto, abbiamo conquistato il diritto a giocare la Tim Cup, minutaggio e valorizzazioni sono state ok”.
Giammarioli, fin dal primo momento, aveva sempre sostenuto che: “Il problema di Sottil è solo legato al suo contratto che non è in sintonia con l’accordo con il Parma. Ma dal punto di vista tecnico il suo valore non è assolutamente in discussione”.
E Leonardi, ieri sera, ha detto: “Sottil? Abbiamo parlato ed è stato un colloquio proficuo. E’ un ottimo tecnico che ha un contratto con il Gubbio”. Ora spetta alle parti sedersi di nuovo intorno a un tavolo.
Infine il messaggio di Fioriti: “In questa serata così importante per la storia del Gubbio debbo purtroppo sottolineare che ci hanno lasciato pezzi importanti della società come l’amico Giancarlo Brugnoni che mi è stato vicino in tutti questi anni. E su Sauro Notari devo ammettere che ultimamente non l’ho più visto. Ecco, se si riuscisse a ricompattare il nostro gruppo, con il quale abbiamo condiviso momenti belli e brutti, sarebbe davvero la ciliegina sulla torta. Così come ribadisco per l’ennesima volta che le porte della società sono sempre aperte a tutti”.

A cura di Euro Grilli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Lavoro e carcere, a Pozzuoli nasce la sartoria Marinella

Lavoro e carcere, a Pozzuoli nasce la sartoria Marinella

Napoli, (askanews) - Una sartoria artigianale nel carcere femminile di Pozzuoli, un progetto congiunto fra la celebre casa Marinella produttrice di cravatte di lusso e il ministero della Giustizia. Le cravatte realizzate saranno destinate a doni istituzionali e alla polizia penitenziaria. Il lavoro è cruciale per riconnettere l'individuo con la società, ha detto il ministro della Giustizia Andrea ...

 
A Lione all'asta uno scheletro di mammut di 15mila anni fa

A Lione all'asta uno scheletro di mammut di 15mila anni fa

Lione, (askanews) - All'asta a Lione presso la casa d'aste Aguttes un gigantesco scheletro di mammuth, risalente a 12mila o 15mila anni fa. Fu ritrovato una decina d'anni fa nel ghiaccio della Siberia. E' il più grande esemplare di mammuth mai messo in vendita nelle mani di un proprietario privato; prezzo iniziale fra i 450mila e i 500mila euro. Ne spiega l'importamza Eric Mickeler della Camera ...

 
Gentiloni: intesa Brexit, ora via a seconda fase, molto complessa

Gentiloni: intesa Brexit, ora via a seconda fase, molto complessa

Bruxelles, (askanews) - "Il consiglio europeo ha approvato l'intesa tra la commissione europea e il governo britannico che di fatto avvia una seconda fase del processo di separazione del Regno Unito dall'Unione". Lo ha annunciato da Bruxelles il premier italiano Paolo Gentiloni. "La seconda fase inizia adesso con la consapevolezza che si tratta di un tema molto complicato".

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017

Il funambolo e l'idea di Alchemika

Oltre l'esibizione

Il funambolo e l'idea di Alchemika

L’idea di riportare un equilibrista sospeso sulle teste dei perugini a un secolo da Strucinàide non è poi così nuova. Chi ha una qualche dimestichezza con la vita culturale ...

09.12.2017