Gubbio, quote in rialzo per Sottil. Elogio dal presidente: “Il bilancio è positivo”

Gubbio, quote in rialzo per Sottil. Elogio dal presidente: “Il bilancio è positivo”

I Ducali: “Ottimo tecnico ed è sotto contratto...”. Incontro tra il mister e i gialloblù. Percentuali di permanenza vicine al 60 per cento

08.06.2013 - 18:47

0

Ieri mattina a Parma il tecnico del Gubbio Andrea Sottil ha incontrato l’ad del club ducale Pietro Leonardi. Un colloquio di una decina di minuti che è servito ai due per conoscersi. Sottil ha ribadito di credere nel progetto Parma perché “innovativo, al passo con i tempi e di prospettiva”. Se prima di ieri la riconferma sulla panchina del tecnico era al 50 per cento, ora potremmo quantificarla al 55 per cento. Ma sia il presidente Fioriti che il diesse Giammarioli hanno precisato che per sapere il nome dell’allenatore della prossima stagione bisognerà attendere ancora qualche giorno.
Fioriti, in conferenza stampa, ha comunque elogiato, indirettamente, il lavoro fatto da Sottil quando ha detto: “Quello appena concluso è stato, in fondo, il nostro primo vero campionato in Prima divisione, poiché di quello vinto con Torrente non ci siamo nemmeno accorti. Il mio bilancio è positivo. Abbiamo chiuso in classifica all’ottavo posto, abbiamo conquistato il diritto a giocare la Tim Cup, minutaggio e valorizzazioni sono state ok”.
Giammarioli, fin dal primo momento, aveva sempre sostenuto che: “Il problema di Sottil è solo legato al suo contratto che non è in sintonia con l’accordo con il Parma. Ma dal punto di vista tecnico il suo valore non è assolutamente in discussione”.
E Leonardi, ieri sera, ha detto: “Sottil? Abbiamo parlato ed è stato un colloquio proficuo. E’ un ottimo tecnico che ha un contratto con il Gubbio”. Ora spetta alle parti sedersi di nuovo intorno a un tavolo.
Infine il messaggio di Fioriti: “In questa serata così importante per la storia del Gubbio debbo purtroppo sottolineare che ci hanno lasciato pezzi importanti della società come l’amico Giancarlo Brugnoni che mi è stato vicino in tutti questi anni. E su Sauro Notari devo ammettere che ultimamente non l’ho più visto. Ecco, se si riuscisse a ricompattare il nostro gruppo, con il quale abbiamo condiviso momenti belli e brutti, sarebbe davvero la ciliegina sulla torta. Così come ribadisco per l’ennesima volta che le porte della società sono sempre aperte a tutti”.

A cura di Euro Grilli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"
VIDEO

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"

Barcellona (askanews) 18 agosto 2017 - Quella delle feste rionali estive è una delle tradizioni più sentite di Barcellona, ed è stata travolta dall'attentato della Rambla, come tutta la vita della metropoli catalana. Nel quartiere di Gràcia quest'anno si celebra il 200mo anniversario delle "Festes" più antiche e scenografiche della città, che durano un'intera settimana e cominciano a Ferragosto. ...

 
Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli
IL VIDEO

Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli

Milano (askanews) 19 agosto 2017 - "Ci stiamo concentrando sulla zona del Duomo, della Galleria Vittorio Emanuele II e delle zone più visitate in questo momento, e stiamo facendo una verifica per rafforzare il posizionamento dei 'new jersey' in Darsena e sui Navigli". A Milano spuntano nuove barriere di cemento armato antiterrorismo per impedire l'accesso ai veicoli nelle zone pedonali più ...

 
I musulmani di Barcellona: "Ora noi soffriamo due volte"
IL VIDEO

I musulmani di Barcellona: "Ora noi soffriamo due volte"

Barcellona (askanews) - A nemmeno un chilometro dalla grande Rambla di Barcellona c'è un'altra Rambla, quella del Raval. Ma è una Rambla molto diversa: questo è il quartiere più "multietnico" di Barcellona e quello con la più alta concentrazione di musulmani del centro storico, con ben cinque piccole moschee. L'attacco sulla Rambla rivendicato dallo Stato islamico suscita sgomento, rabbia e ...

 
Alla Darsena il Duo Bucolico

Notte in pista

Alla Darsena il Duo Bucolico

Sabato, 19 agosto, sarà il caso di muoversi verso il Lago Trasimeno, come di consueto. Alla Darsena si fa sul serio: sul palco del locale di Castiglione del Lago si esibirà ...

18.08.2017

Ancora un disco "tiratissimo" per Olden

Novità discografiche

Ancora un disco "tiratissimo" per Olden

Ci sono voluti quasi tre mesi per metterci a parlare di questo disco, perché d’estate le cose da raccontare in provincia son tante. Ma finalmente eccoci qua, a dirvi che il ...

18.08.2017

Un direttore per il Teatro Stabile dell'Umbria

Il toto nome

Un direttore per il Teatro Stabile dell'Umbria

Il suo nome, Franco Ruggieri, (scritto subito sotto il logo del Teatro Stabile), è sparito dal depliant con il programma della Stagione di prosa 2017-2018 del teatro ...

18.08.2017