Giammarioli prende tempo per decidere

Giammarioli prende tempo per decidere

Tra oggi e domani la decisione, pressing di Simoni per portarlo a Cremona. Se il diesse resta, Sandreani è direttore tecnico

25.05.2013 - 12:30

0

Slitta a domani l'X day. Giammarioli, dopo il summit nella sede del Parma di mercoledì, si è recato a una cena di lavoro a Bologna ma non con gli emissari della Cremonese, società da più parti indicata come la sua possibile futura destinazione professionale anche per il fatto che ha come direttore tecnico Gigi Simoni, mentore del diesse eugubino. Da qui il rinvio del rendez vous con il club lombardo. Ma la sensazione è che le strade del "Giamma" e del Gubbio potrebbero non separarsi più.

La sua creatura
Il rapporto di collaborazione tecnica tra Gubbio e Parma è una sua creatura. Se l'è inventata insieme all'amministratore delegato del Parma, Pietro Leonardi, e - d'accordo il presidente del Gubbio Marco Fioriti - con lui l'ha portata avanti fino alla conclusione (manca solo nero su bianco). Sarebbe davvero un peccato ora lasciarla gestire da altri. "Il mio regalo al Gubbio" l'ha sempre chiamata il direttore sportivo. Un union sacrée che "consentirà alla squadra della mia città di vivere due stagioni agonistiche nella più assoluta tranquillità per quanto riguarda l'aspetto tecnico ed economico". Quindi, se non altro per motivi affettivi, questo potrebbe essere una ragione per restare in rossoblù, ma è chiaro che c’è di più, vedi rapporto con Leonardi.

Servizio integrale nel Corriere dell'Umbria del 24 maggio
a cura di Euro Grilli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Gerusalemme capitale, in piazza la rabbia dei palestinesi

Gerusalemme capitale, in piazza la rabbia dei palestinesi

Ramallah (askanews) - Migliaia di palestinesi sono scesi in piazza a Ramallah, in Cisgiordania, una ventina di Km a nord di Gerusalemme, per protestare contro la scelta del presidente americano, Donald Trump di riconoscere proprio Gerusalemme come capitale dello Stato d'Israele, spostandovi da Tel Aviv la sede dell'ambasciata americana. Nel frattempo, Fatah, il movimento del presidente ...

 
Clima Gentiloni: possiamo fare di più e meglio

Clima Gentiloni: possiamo fare di più e meglio

Roma (askanews) - "L'ambiente è uno degli impegni fondamentali di cui c'è un estremo bisogno per questo deve esserci uno sforzo da parte di tutti. Possiamo fare di meglio. In questo anno di governo io ho cercato, a dispetto della mia biografia, di fare qualche sforzo ma dobbiamo fare di meglio e di più". Lo ha detto il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, intervenendo all'iniziativa dei ...

 
Festival di Sanremo 2018: ecco il cast di Baglioni

annuncio in diretta tv

Festival di Sanremo 2018: ecco il cast di Baglioni

L'attesa è finita. Sono stati annunciati in diretta su Rai1, nella notte di venerdì 15 dicembre, i nomi dei 20 big e delle 8 nuove proposte che gareggeranno nel 68esimo ...

16.12.2017

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017