Chef Camplone, ora serve la ricetta del giusto equilibrio...

Chef Camplone, ora serve la ricetta del giusto equilibrio...

Il punto di Luca Mercadini, capo servizio Sport del Corriere dell'Umbria

02.05.2013 - 10:06

0

Ora è importante fare i conti giusti. Non tanto nei numeri, quanto nelle energie fisiche e mentali. Che il Perugia ha speso in quantità industriale per tentare la scalata al primo posto. E che ora vanno ritrovate, al più presto, nel rush finale (il secondo posto è un patrimonio da difendere con tutte le forze) e in proiezione play off. La sconfitta inopinata di Viareggio estromette il Grifo dalla lotta per il primato e fa concentrare tutte le attenzioni nel post season.
Ma attenzione. Guai a sottovalutare gli ultimi due impegni, in particolare la gara di domenica prossima al Curi contro il Prato a caccia di punti anti play out. E’ cosa buona e giusta dosare le energie in vista degli spareggi promozione, ma con la Nocerina che incalza c’è poco da scherzare. La lunga scalata al vertice deve oggi concentrare tutte le risorse alla difesa del prezioso secondo posto. Che permette - innegabile - un turno più agevole e con il vantaggio del risultato di parità.
Nel contempo, Camplone dovrà essere bravo a preparare la miglior squadra possibile in vista dei play off. Perché oggi - dato incontrovertibile - il Perugia è la squadra che pratica sempre il miglior calcio del girone ma (normale dopo una lunga rincorsa) le energie fisiche e mentali si stanno assottigliando. Ecco, quindi, la mano del tecnico. Da una parte contro il Prato serve la squadra migliore per vincere, dall’altra occorre iniziare il ragionamento in previsione futura. Che tradotto significa: va fatto rifiatare qualche giocatore. Non per chissà quale artifizio, ma solo per farlo giungere alla migliore condizione possibile nel momento topico della stagione. Tutto questo, senza commettere errori, tali da avere poi rimpianti.
Qui sta la bravura di Camplone. Nel trovare la giusta miscela. Quella che batte il Prato e mette in cassaforte il secondo posto (la gara di Pagani non dovrebbe essere di ostacolo) e quella che ti fa approdare alla seconda parte di stagione con il pieno di benzina nel motore. Ecco, allora, lo sguardo doveroso alla panchina. Che a Perugia è lunga e piena di talenti. Italiano,Tozzi Borsoi, Rantier sono solo alcuni nomi pronti alla causa. Gente che ha giocato poco o per nulla (nel caso dell’ex Padova), ma che oggi potrebbero rivelarsi armi decisive. Senza dimenticare il ballottaggio Moscati-Dettori da gestire con grande oculatezza. Giocatori dalle caratteristiche diverse, ma che occupano lo stesso ruolo. E che si fa fatica a mandare in campo insieme se non sovviene l’aiuto di qualche malaugurata assenza.
Dal Perugia al Gubbio. La squadra di Sottil compie l’impresa. Vince in rimonta contro il Latina in condizioni difficili e ora ha la salvezza a portata di mano. Se il Perugia domenica batte il Prato al Curi i rossoblù sono salvi anche in caso di sconfitta ad Andria. Meglio fare tutto da soli, ma è chiaro che l’aiutino dal Grifo sarebbe bene accetto. Anche perché in casa Gubbio il finale di stagione andrebbe altrimentivissuto pericolosamente senza il giocatore migliore. Con Galabinov fuori causa (frattura del perone), Sottil viene a perdere il bomberissimo che ha risolto gran parte delle ultime partite. E a quel punto sarebbe davvero dura. Ma non c’è motivo per pensare a una eventualità del genere.

Luca Mercadini

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Harry e Meghan, fissata la data delle nozze

Harry e Meghan, fissata la data delle nozze

Mancava solo il giorno esatto delle nozze, e adesso è arrivato. Il principe Harry e la fidanzata Meghan Markle si sposeranno il prossimo 19 maggio al Castello di Windsor. L’annuncio ufficiale è stato dato da Kensington Palace. Il nipote della regina Elisabetta II e l'attrice americana hanno deciso di sposarsi a Windsor perché il castello è un posto speciale per la loro storia. La Regina 91enne ...

 
Altro

Mazda Cosmo sulla North Coast 500

Spettacolare video dal sapore 'vintage' per la Mazda Cosmo 110S, tra le prime sportive in assoluto ad utilizzare un motore rotativo. Eccola 'filare' lungo la North Coast 500, in Scozia, una delle strade più belle del mondo.

 
Altro

Tre cagnolini immersi nel catrame

La cattiveria umana non ha veramente fine. In India tre cuccioli sono stati immersi nel catrame per puro divertimento. Rimasti bloccati, incapaci di muoversi anche di un centimetro per molte ore. Terrorizzati, sarebbero morti se non fossero intervenuti i volontari di Animal Aid. Ci sono volute molte ore per togliere il catrame dai tre cuccioli che si sono dimostrati però incredibilmente forti. ...

 
Il ritorno  dell'eroe di Berlino. Grosso: "Emozionante, sono partito da qui"
CALCIO SERIE B

Il ritorno dell'eroe di Berlino. Grosso: "Emozionante, sono partito da qui"

"Come è stato tornare a Perugia? Bellissimo, alla vigilia della sfida ero emozionato. Mancavo a Perugia da tanti anni pur se sembra che il tempo si sia fermato. Qui ho vissuto due anni e mezzo che mi sono rimasti dentro, che mi hanno permesso di lanciarmi nel grande calcio” le parole di Fabio Grosso. L'attuale allenatore del Bari si era fatto conoscere al grande calcio grazie al Perugia di Serse ...

 
Festival di Sanremo 2018: ecco il cast di Baglioni

annuncio in diretta tv

Festival di Sanremo 2018: ecco il cast di Baglioni

L'attesa è finita. Sono stati annunciati in diretta su Rai1, nella notte di venerdì 15 dicembre, i nomi dei 20 big e delle 8 nuove proposte che gareggeranno nel 68esimo ...

16.12.2017

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017