Inchiesta "Trust", sono in tredici contro Goracci

Inchiesta "Trust", sono in tredici contro Goracci

Costituite le parti civili in udienza: la novità è l’ex consigliere comunale Pio Baldinelli

19.04.2013 - 15:21

0

Dopo i due impedimenti tecnici della precedente udienza(mancata notifica a due imputate: le posizioni sono state regolarizzate proprio ieri), questa volta il processo scaturito dall’inchiesta Trust ha preso finalmente in via. Nell’aula del giudice dell’udienza preliminare, davanti al gup Luca Formisano, si sono formate le parti civili contro il presunto “sistema Goracci”, emerso dall’indagine condotta dal Ros dei carabinieri che si è palesata il 14 febbraio 2012 con arresti e sequestri.
Le parti civili Sono in 13 i soggetti che hanno deciso di dichiararsi parte civile. La novità dell’udienza di ieri è stata l’entrata in scena di Pio Baldinelli, consigliere comunale di opposizione all’epoca dei fatti. L’elenco delle parti civili, quindi, oltre al Comune di Gubbio, ora annovera tre vigili urbani (Naticchi, Volpi e Ceccarelli), il dipendente Rughi (avvocato Maria Pia Castellani), Pietro Gallo (avvocato Viti), la dirigente Nadia Minelli, due dei componenti del Niv (nucleo interno di valutazione), Brofferio e Fornaia, e il dirigente Gabriele Silvestri (avvocato Laura Modena). Erano presenti in aula Maria Cristina e Nadia Ercoli, Antonella Stocchi e Lucio Panfili, tutti difesi dall’avvocato Ubaldo Minelli.
Le prossime tappe Il processo tornerà nelle aule del tribunale di via XIV settembre a Perugia il 9maggio. In quell’occasione verranno ascoltati gli imputati. Altre due le date già fissate: il 23 maggio, quando i pubblici ministeri formuleranno le loro richieste; il 13 giugno, quando la parola passerà alle difese. Così si arriverà, prima dell’estate, alla decisione del gup (rinvio a giudizio o non luogo a procedere),sempre che i pm non chiedano di controreplicare.
L’indagine L’inchiesta denominata “Trust” vede coinvolti l’ex sindaco Orfeo Goracci e altre otto persone: Maria Cristina Ercoli, Nadia Ercoli, Graziano Cappannelli, Lucio Panfili, Lucia Cecili, Paolo Cristiano, Umberto Baccarini e Marco Ottaviani. Gli imputati sono difesi dagli avvocati Franco Libori, David Brunelli, Mario Monacelli, Luigi Santioni, Marco Brusco, Marco Marchetti. Le accuse, a vario titolo, sono associazione per delinquere,concussione, abuso d’ufficio, falso e soppressione di atti pubblici. Sull’ex sindaco e consigliere regionale, grava anche l’accusa di violenza sessuale. Ha scelto la strada del patteggiamento, invece, l’ex assessore comunale Marino Cernicchi.

Biagio Speranza 



NOTIZIE CORRELATE:
"Processo Goracci, il Comune di Gubbio chiede di costituirsi parte civile"

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Le terribili immagini da Barcellona: morti e feriti a terra
il video

Le terribili immagini da Barcellona: morti e feriti a terra

Roma, (askanews) - Le terribili immagini che mostrano corpi esanimi a terra, sulla Rambla a Barcellona dopo l'attentato compiuto con un furgone. Il bilancio è di almeno 13 morti, una cinquantina i feriti di cui una decina in gravi condizioni.

 
Migranti, 135 nigeriani rimandati in patria dalla Libia

Migranti, 135 nigeriani rimandati in patria dalla Libia

Roma, (askanews) - Queste immagini mostrano un gruppo di 135 migranti, fra cui moltissime donne e bambini, rimpatriati il 17 agosto da Tripoli in Libia verso il paese di provenienza, la Nigeria. I migranti erano stati soccorsi in mare mentre tentavano di raggiungere l'Europa e riportati in Libia. Husni Abou-Ayanah è il capo della comunicazione dell'organo libico per la lotta all'immigrazione ...

 
Barcellona, "nè foto nè video". Rabbia Twitter: postiamo gatti

Barcellona, "nè foto nè video". Rabbia Twitter: postiamo gatti

Roma, (askanews) - "Nè una foto, nè un video": la protesta è su Twitter, per l'attentato di Barcellona, dove un furgone si è scagliato contro la folla di turisti sulle Ramblas. Non si pubblicato immagini dell'attacco terroristico, ma istantanee di gatti, i propri o quelli trovati sul Web, per evitare di intralciare le operazioni della polizia, e per non fare il gioco dei terroristi.

 
Attentato a Barcellona, morti e feriti: caccia all'uomo

Attentato a Barcellona, morti e feriti: caccia all'uomo

Roma, (askanews) - E' caccia all'uomo a Barcellona per l'attentato con un furgone che ha lasciato morti e feriti sulla Rambla. La polizia ha fermato l'uomo ritratto in questa foto: sarebbe il giovane che ha noleggiato il furgone usato nell'attacco e che potrebbe essere uno dei terroristi. Il fermo è avvenuto in provincia di Barcellona secondo la stampa locale. Sono le 16.50 quando un camion ...

 
Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Gossip

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Laura Freddi sarà mamma all'età di 45 anni. Lo rivela il settimanale 'Chi', che nel numero in edicola da oggi pubblica le immagini della showgirl in dolce attesa. La diretta ...

16.08.2017

Al via il Festival Luci della Ribalta

Narni ospita il festival

Settima edizione

Al via il Festival Luci della Ribalta

Con il grande concerto inaugurale di lunedì 14 agosto, alle 21 e 30, nella splendida cornice della corte del palazzo comunale di Narni, prende ufficialmente il via il settimo ...

13.08.2017