Inchiesta "Trust", sono in tredici contro Goracci

Inchiesta "Trust", sono in tredici contro Goracci

Costituite le parti civili in udienza: la novità è l’ex consigliere comunale Pio Baldinelli

19.04.2013 - 15:21

0

Dopo i due impedimenti tecnici della precedente udienza(mancata notifica a due imputate: le posizioni sono state regolarizzate proprio ieri), questa volta il processo scaturito dall’inchiesta Trust ha preso finalmente in via. Nell’aula del giudice dell’udienza preliminare, davanti al gup Luca Formisano, si sono formate le parti civili contro il presunto “sistema Goracci”, emerso dall’indagine condotta dal Ros dei carabinieri che si è palesata il 14 febbraio 2012 con arresti e sequestri.
Le parti civili Sono in 13 i soggetti che hanno deciso di dichiararsi parte civile. La novità dell’udienza di ieri è stata l’entrata in scena di Pio Baldinelli, consigliere comunale di opposizione all’epoca dei fatti. L’elenco delle parti civili, quindi, oltre al Comune di Gubbio, ora annovera tre vigili urbani (Naticchi, Volpi e Ceccarelli), il dipendente Rughi (avvocato Maria Pia Castellani), Pietro Gallo (avvocato Viti), la dirigente Nadia Minelli, due dei componenti del Niv (nucleo interno di valutazione), Brofferio e Fornaia, e il dirigente Gabriele Silvestri (avvocato Laura Modena). Erano presenti in aula Maria Cristina e Nadia Ercoli, Antonella Stocchi e Lucio Panfili, tutti difesi dall’avvocato Ubaldo Minelli.
Le prossime tappe Il processo tornerà nelle aule del tribunale di via XIV settembre a Perugia il 9maggio. In quell’occasione verranno ascoltati gli imputati. Altre due le date già fissate: il 23 maggio, quando i pubblici ministeri formuleranno le loro richieste; il 13 giugno, quando la parola passerà alle difese. Così si arriverà, prima dell’estate, alla decisione del gup (rinvio a giudizio o non luogo a procedere),sempre che i pm non chiedano di controreplicare.
L’indagine L’inchiesta denominata “Trust” vede coinvolti l’ex sindaco Orfeo Goracci e altre otto persone: Maria Cristina Ercoli, Nadia Ercoli, Graziano Cappannelli, Lucio Panfili, Lucia Cecili, Paolo Cristiano, Umberto Baccarini e Marco Ottaviani. Gli imputati sono difesi dagli avvocati Franco Libori, David Brunelli, Mario Monacelli, Luigi Santioni, Marco Brusco, Marco Marchetti. Le accuse, a vario titolo, sono associazione per delinquere,concussione, abuso d’ufficio, falso e soppressione di atti pubblici. Sull’ex sindaco e consigliere regionale, grava anche l’accusa di violenza sessuale. Ha scelto la strada del patteggiamento, invece, l’ex assessore comunale Marino Cernicchi.

Biagio Speranza 



NOTIZIE CORRELATE:
"Processo Goracci, il Comune di Gubbio chiede di costituirsi parte civile"

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Voto in Giappone, Abe chiede l'ok per la riforma costituzionale

Voto in Giappone, Abe chiede l'ok per la riforma costituzionale

Tokyo (askanews) - Shinzo Abe alla prova della verità. Il 22 ottobre in Giappone si vota per la Camera dei rappresentanti, un passaggio importante per il premier nipponico che ha indetto le elezioni anticipate con il doppio obiettivo di ottenere un mandato per la riforma costituzionale e dirottare in ambito sociale l'extragettito che dovrebbe giungere dal 2020 grazie all'incremento della tassa ...

 
Conegliano Valdobbiadene superiore Docg, il prosecco eroico

Conegliano Valdobbiadene superiore Docg, il prosecco eroico

Milano (askanews) - Nel variegato mondo del prosecco, occupa un posto di eccellenza. Un'eccellenza garantita dal territorio su cui nasce, quelle colline adagiate tra le asperità delle Dolomiti e la laguna veneta. E dalla sapienza degli uomini che qui lo producono da oltre 140 anni. Il Conegliano Valdobbiadene prosecco superiore Docg è il frutto di questo lembo di terra fortunata, 15 Comuni nelle ...

 
Kenya, Odinga: solo con riforme potremmo partecipare ad elezioni

Kenya, Odinga: solo con riforme potremmo partecipare ad elezioni

Roma, (askanews) - Ancora non è troppo tardi per approvare le riforme che farebbero riconsiderare al leader dell'opposizione kenyana Raila Odinga la sua decisione di ritirarsi dalle elezioni presidenziali del 26 ottobre. Lo ha affermato lo stesso Odinga parlando con la stampa dopo le dimissioni di Roselyn Akombe, membro della Commissione elettorale che si è detta convinta della parzialità di ...

 
A Ischia al via il G7 dei ministri dell'Interno tra le proteste

A Ischia al via il G7 dei ministri dell'Interno tra le proteste

Ischia, (askanews) - I sette ministri dell'interno delle principali democrazie industrializzate del mondo si incontrano a Ischia per il vertice del G7 su contrasto al terrorismo, anche via web, e lotta ai foreign fighters di ritorno dai territori liberati dall'Isis. In tanti però sono scesi in piazza per chiedere ai grandi politiche diverse e che tutelino i diritti umani. Ecco alcune voci del ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

"Il collegio 2"

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano, il quindicenne ternano che ha partecipato al reality di Raidue "Il collegio 2". Il ragazzo è arrivato all'ultima puntata, ma ...

18.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017