Gubbio, il flashback di Coppola “Bravi come all’andata”

Gubbio, il flashback di Coppola “Bravi come all’andata”

Il secondo di Sottil: “Auteri? L’ho visto nervoso, forse non ci aspettava così cattivi”

16.04.2013 - 09:26

0

Sottil non può parlare perché squalificato. Però è lì, al suo posto, e abbraccia i giocatori che stanno salendo sul pullman. Arriva Briganti: “Muro, tu sei The Wall. Bravo Marco”. Una pacca sulle spalle e via. E’ soddisfatto del suo Gubbio, di una squadra che ridotta in dieci non ha mollato di un centimetro e ha riacciuffato un pari che avrà, ne siamo certi, un grande valore in classifica, ma soprattutto dal punto di vista psicologico. Al San Francesco il Gubbio ha dimostrato di essere squadra tosta.
"Sì, i ragazzi oggi hanno davvero fatto vedere alla Nocerina cosa significa essere umili e grintosi, come ci si rimbocca le maniche e si lotta fino alla fine - dice il secondo Teo Coppola - ma anche di come tatticamente si può giocare alla pari un match tutto in salita".

Dunque soddisfazione piena? "Decisamente sì. E le ricordo quanto le avevo detto l'altro ieri: pensi che bello conquistare i punti sicurezza contro Nocerina e Latina. Oggi ci siamo riusciti, ora faremo di tutto per ripeterci contro il Latina. Ma questo è un altro discorso e ci penseremo dalla prossima settimana".

Auteri si è lamentato di un rigore non dato per fallo su Mazzeo e per l'espulsione. "Potrei dire che il fallo di mano l'ha fatto anche Baldan ed eravamo sullo 0-0. Manon serve. C'è un arbitro e bisogna rispettarne le decisioni. Sull'espulsione l'ho visto molto nervoso: forse si aspettava un Gubbio meno cattivo e tatticamente sprovveduto e invece è andata come all'andata. Li abbiamo tamponati dove serviva e abbiamo fatto male quando serviva. E forse per questo il signor Auteri c'è rimasto male e si è innervosito".

Notizia integrale nel Corriere dell’Umbria del 15 aprile
A cura di Euro Grilli 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Ancora scontri a Gerusalemme. E Abu Mazen non vedrà Pence

Ancora scontri a Gerusalemme. E Abu Mazen non vedrà Pence

Gerusalemme, (askanews) - Ancora forti tensioni nel mondo arabo dopo la decisione del presidente americano Donald Trump di riconoscere unilateralmente Gerusalemme capitale di Israele. Dopo gli scontri tra manifestanti e forze dell'ordine a Betlemme e in Cisgiordania, dimostranti palestinesi sono tornati in strada a Gerusalemme per esprimere il loro dissenso. Intanto il presidente palestinese Abu ...

 
Putin inaugura Yamal, mega-impianto di gas nell'Artico siberiano

Putin inaugura Yamal, mega-impianto di gas nell'Artico siberiano

Sabetta (Russia), (askanews) - Il presidente russo Vladimir Putin ha inaugurato un impianto di gas naturale liquefatto nell'Artico siberiano da 27 miliardi di dollari - 23 miliardi di euro, con la Russia che spera di superare il Qatar e diventare il principale esportatore di carburante raffreddato. In una cerimonia ufficiale al porto di Sabetta, nella penisola di Yamal, Putin ha definito "storica ...

 
Macron abbraccia i figli di Hallyday: "Era parte della Francia"

Macron abbraccia i figli di Hallyday: "Era parte della Francia"

Parigi, (askanews) - Parigi e la Francia si sono fermate per rendere omaggio a Johnny Hallyday, rocker idolo di generazioni di francesi. Alla Chiesa della Madeleine, l'intervento del presidente francese Emmanuel Macron, che al suo arrivo ha abbracciato i figli della rockstar, l'attrice francese Laura Smet e David Hallyday, anche lui cantante. In prima fila anche la moglie dell'artista, Laeticia, ...

 
E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017

Il funambolo e l'idea di Alchemika

Oltre l'esibizione

Il funambolo e l'idea di Alchemika

L’idea di riportare un equilibrista sospeso sulle teste dei perugini a un secolo da Strucinàide non è poi così nuova. Chi ha una qualche dimestichezza con la vita culturale ...

09.12.2017

Tornano i dinosauri di Jurassic World

La saga

Tornano i dinosauri di Jurassic World

Nel 2018 torneranno i dinosauri di Jurassic World. Il nuovo capitolo della saga multimilionaria iniziata nel 1993 avrà come sottotitolo The Fallen Kingdom, il Regno caduto. ...

08.12.2017