La questione Don Matteo lunedì arriva sui banchi del consiglio comunale

La questione Don Matteo lunedì arriva sui banchi del consiglio comunale

Il magistrato Matteini Chiari suggerisce di far esaminare le trattative contrattuali a un pool di avvocati. Menichetti (Pd) chiede alla produzione di cambiare nome alla fiction

12.04.2013 - 12:54

0

La questione della fiction Don Matteo dopo il cambio di location (ora a Spoleto) approda al consiglio comunale di Gubbio. Tra chi attribuisce colpe a destra e a manca sui presunti responsabili di quanto accaduto per non essere riusciti a trattenere la fortunata e popolare serie in città e chi invita la produzione a cambiare nome della fiction, dai giuristi, nello specifico dal magistrato Sergio Matteini Chiari, arriva sul tavolo un'altra questione: "Il codice civile detta che, nell'ambito delle trattative contrattuali, debbono essere rispettate determinate regole, in primo luogo quelle della correttezza e della buona fede. L'inosservanza di tali regole può comportare responsabilità ed il soggetto che le abbia eluse può essere tenuto al risarcimento dei danni. Ovviamente, per poter stabilire se, nel caso di nostro interesse, le suddette regole non siano state osservate e vi siano, quindi, le condizioni che possano legittimare un'iniziativa nella sede giudiziaria, occorre che l'amministrazione comunale e gli altri soggetti che hanno avuto parte nella vicenda della fiction Don Matteo facciano prendere in esame documenti e dichiarazioni da un collegio di avvocati". Intanto, come dicevamo, la vicenda finisce nella massima assise cittadina in calendario lunedì. Intanto Menichetti (Pd) chiede alla produzione di cambiare nome alla fiction.

Servizio integrale nel Corriere dell'Umbria del 12 aprile
A cura di Guido Giovagnoli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

domenica 21 solo messaggero Alzheimer, 'mini-scosse' al cervello migliora la memoria

La stimolazione magnetica transcranica potrebbe aiutare i pazienti affetti da malattia di Alzheimer a contrastare una delle conseguenze più caratteristiche e precoci della patologia: la perdita di memoria. Almeno secondo un gruppo di ricercatori della Fondazione Santa Lucia Irccs che ha rilevato un miglioramento del 20% della memoria in pazienti trattati con sedute di stimolazione del cervello ...

 
Altro

La nave da crociera più ecologica al mondo

Odiate dai veneziani, amate dai turisti, le navi da crociera fanno sempre discutere. Proprio per questo, una società giapponese, la Peace Boat, ha appena firmato un accordo con la finlandese Arctech per realizzare la nave più ecologica del mondo. La Ecoship, così si chiama, costerà attorno ai 500 milioni di dollari e trasporterà fino a 2 mila passeggeri in cento porti di tutto il mondo. Monterà ...

 
Gli U2 a Barcellona bono

Gli U2 a Barcellona

MUSICA

U2, fissata la tappa italiana. Quando e dove comprare i biglietti

Gli U2 tornano in Europa: l’appuntamento con i fan italiani è fissato per l’11 e 12 ottobre 2018 al Mediolanum Forum di Assago (Milano). L’eXPERIENCE + iNNOCENCE Tour, dopo ...

16.01.2018

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

Lutto nel mondo della musica

Morta Dolores OʼRiordan, frontwoman dei Cranberries

La frontwoman dei The Cranberries, Dolores O'Riordan, è morta all'età di 46 anni. La cantante era a Londra per una breve sessione di registrazione. Nel 2017 il gruppo aveva ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018