Solo i tre punti: Sottil e il Gubbio si giocano il futuro in casa del Barletta

Solo i tre punti: Sottil e il Gubbio si giocano il futuro in casa del Barletta

La conferma del tecnico passa per un risulato positivo: “Il coraggio dovrà essere la nostra arma vincente”

03.03.2013 - 18:56

0

“Partita tosta. Il Barletta vale più della classifica che ha in questo momento. Il coraggio dovrà essere la nostra arma vincente”. Sottil è concentrato, sintonizzato già sulla lunghezza d’onda di una partita che vale molto per il Gubbio, per la classifica, per il futuro del campionato, ma anche per lui. La riconferma a tempo, da parte della società giorni orsono, passa soltanto per un risultato positivo.
Una sconfitta potrebbe voler dire esonero. Eppure questo carico di tensioni personali, non scalfisce la tranquillità e la lucidità, lo spirito e la caparbia determinazione di Sottil di voler tirare fuori la sua squadra da una posizione in graduatoria che non le compete. Ha un equilibrio invidiabile e pizzicando proprio le corde dell’equilibrio, ha preparato da quindici giorni la disfida barlettana, con puntiglio e professionalità.
I giocatori ieri pomeriggio erano concentrati sulla partita, ma senza stress. Senza pressioni illecite, oltre il ragionevole e comprensibile peso sullo stomaco e nella testa di chi sa di dover affrontare un esame duro, ma al tempo stesso consapevole di aver “studiato”, di aver fatto il proprio dovere fino in fondo nel prepararsi al massimo.
“Visto come hanno lavorato i ragazzi in queste due settimane - riprende a dire il tecnico rossoblù - non posso che essere ottimista. Ci hanno dato dentro alla grande. Anche loro sanno di dover interpretare il match alla grande, un po’ come abbiamo fatto a Benevento. Il nostro dovrà essere un approccio coraggioso. Dovremo andare ad attaccare il Barletta molto alti quando ne avremo la possibilità, altre volte dovremo farlo in un’altra zona del campo, altre infine dovremo coprire ed essere pronti a ripartire giocando palla a terra, cercando le imbucate centrali, sfruttando quelle che sono le nostre caratteristiche, per fargli male”.
I pugliesi potranno contare su uno stadio quasi esaurito. “Ambiente caldo, lo sappiamo. Ma ho sempre detto ai miei ragazzi che il pubblico o lo stadio non fanno gol. Cercheranno di riuscirci i nostri avversari, e noi dovremo essere bravi a impedirglielo”.

Notizia integrale nel Corriere dell’Umbria del 3 marzo
A cura di Euro Grilli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Auto Tesla in fiamme, Elon Musk: c'è un sabotatore in fabbrica

Auto Tesla in fiamme, Elon Musk: c'è un sabotatore in fabbrica

Los Angeles (askanews) - Tesla è finita ancora una volta nell'occhio del ciclone. Il costruttore di auto elettriche di alta gamma americano deve affrontare l'impatto mediatico di un video diffuso sui social che riprende un suo modello prendere fuoco in una strada di Los Angeles. "Ecco cosa è successo a mio marito a alla sua auto ", ha scritto su Twitter l'attrice americana Mary McCormack, che è ...

 
Dentro il P4, il superlaboratorio anti-Ebola del Gabon

Dentro il P4, il superlaboratorio anti-Ebola del Gabon

Franceville, Gabon (askanews) - In un centro di ricerca del Gabon, il P4, nell'Africa centro occidentale, un gruppo di ricercatori sorvegliato 24 ore su 24 dalle telecamere di sicurezza lavora senza sosta sui virus più potenti e letali del mondo, incluso l'Ebola. Il P4 è collocato in una posizione piuttosto isolata, a circa un Km di distanza dai vecchi edifici del Centro internazionale di Ricerca ...

 
Human Technopole diventa adulto e punta a raddoppio fondi statali

Human Technopole diventa adulto e punta a raddoppio fondi statali

Rho-Pero (MI) (askanews) - L'istituto di ricerca sulle scienze della vita Human Technopole, cuore del parco scientifico e tecnologico che sta nascendo nell'area dove si è svolta Expo 2015, è entrato nell'età adulta. Si è infatti riunito per la prima volta il Consiglio di sorveglianza dell'omonima fondazione, presieduto da Marco Simoni, che ha raccolto il testimone dai gestori della prima fase, ...

 
Granelli: entro giugno 2023 apertura integrale linea M4

Granelli: entro giugno 2023 apertura integrale linea M4

Milano, (askanews) - In occasione dell'anteprima della mostra sui ritrovamenti archeologici nei cantieri della M4 al Museo dell'Archeologia, l'assessore alla Mobilità del Comune di Milano, Marco Granelli ha confermato il nuovo cronoprogramma di apertura della Blu, con la prima tratta Linate-Forlanini che sarà inaugurata a febbraio 2021. L'apertura integrale con capolinea a San Cristoforo, invece, ...

 
Quattro ristoranti, in onda la puntata girata in Umbria

Televisione

Quattro ristoranti, in onda la puntata girata in Umbria

Con l’estate alle porte - da giovedì 21 giugno alle ore 21.15 su Sky Uno hd – arrivano le nuove puntate inedite di Alessandro Borghese 4 Ristoranti, la produzione originale ...

19.06.2018

Gli studenti dell'IID si ispirano al simbolismo delle stagioni

Sfilata di moda in sala Podiani

Gli studenti dell'IID si ispirano al simbolismo delle stagioni

Il 22 giugno alle 18.30 la Galleria Nazionale dell’Umbria accoglierà in sala Podiani la sfilata di moda a chiusura dell’anno scolastico dell’IID, l'Istituto italiano di ...

15.06.2018

Baglioni concede il bis: condurrà anche Sanremo 2019

festival della canzone italiana

Baglioni concede il bis: condurrà anche Sanremo 2019

Dopo un lungo corteggiamento, Claudio Baglioni ha accettato l’incarico di direttore artistico del Festival di Sanremo nel 2019. "Sono molto contento - ha commentato il ...

14.06.2018