Gubbio, il gruppo si è sdoppiato prima del rompete le righe

Gubbio, il gruppo si è sdoppiato prima del rompete le righe

Gli acciaccati hanno svolto lavoro differenziato al “Barbetti”. Due giorni di riposo e da martedì si prepara la disfida di Barletta

25.02.2013 - 09:46

0

Riprenderà ad allenarsi martedì la squadra di Sottil, quando ci si proietterà nello scontro salvezzadi Barletta del 3 marzo. Ieri mattina i rossoblù hanno svolto l’ultima seduta settimanale sul sintetico di Zappacenere, con molti giocatori che però hanno effettuato un lavoro differenziato al Barbetti, soprattutto per smaltire piccoli acciacchi.
E’ stato il caso di Palermo e Di Piazza, affaticati dopo le ultime partite: l’attaccante ex Pro Vercelli da tempo non disputava tre partite consecutive. A parte pure Caccavallo (noie muscolari), Carroccio (problemi ai piedi) e la coppia di terzini Cancellotti-Belfasti, per infiammazioni a un ginocchio. Tutti quanti comunque dovrebbero tornare ad allenarsi con i compagni già da martedì.
Intanto la società dovrebbe decidere nelle prossime ore il programma degli allenamenti per la prossima settimana: la partenza da Gubbio potrebbe essere anticipata a giovedì mattina, per un mini-ritiro di tre giorni al fine di trovare la massima concentrazione per un appuntamento da non fallire.
Il tecnico Sottil - nel test in famiglia di ieri a Zappacenere - ha schierato la squadra dei possibili titolari con un 4-3-1-2, con Baccolo trequartista alle spalle di Galabinov e Bazzoffia. E’ comunque difficile, a otto giorni dalla sfida, prevedere il modulo con il quale Sottil affronterà il Barletta: il più probabile tuttavia resta il 4-3-3, con dubbi principalmente relativi agli interpreti del tridente offensivo e alla corsia difensiva di destra, dove si contendono una maglia Cancellotti e Bartolucci.
Nel Barletta, squalificato il difensore Di Bella.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Lavoro e carcere, a Pozzuoli nasce la sartoria Marinella

Lavoro e carcere, a Pozzuoli nasce la sartoria Marinella

Napoli, (askanews) - Una sartoria artigianale nel carcere femminile di Pozzuoli, un progetto congiunto fra la celebre casa Marinella produttrice di cravatte di lusso e il ministero della Giustizia. Le cravatte realizzate saranno destinate a doni istituzionali e alla polizia penitenziaria. Il lavoro è cruciale per riconnettere l'individuo con la società, ha detto il ministro della Giustizia Andrea ...

 
A Lione all'asta uno scheletro di mammut di 15mila anni fa

A Lione all'asta uno scheletro di mammut di 15mila anni fa

Lione, (askanews) - All'asta a Lione presso la casa d'aste Aguttes un gigantesco scheletro di mammuth, risalente a 12mila o 15mila anni fa. Fu ritrovato una decina d'anni fa nel ghiaccio della Siberia. E' il più grande esemplare di mammuth mai messo in vendita nelle mani di un proprietario privato; prezzo iniziale fra i 450mila e i 500mila euro. Ne spiega l'importamza Eric Mickeler della Camera ...

 
Gentiloni: intesa Brexit, ora via a seconda fase, molto complessa

Gentiloni: intesa Brexit, ora via a seconda fase, molto complessa

Bruxelles, (askanews) - "Il consiglio europeo ha approvato l'intesa tra la commissione europea e il governo britannico che di fatto avvia una seconda fase del processo di separazione del Regno Unito dall'Unione". Lo ha annunciato da Bruxelles il premier italiano Paolo Gentiloni. "La seconda fase inizia adesso con la consapevolezza che si tratta di un tema molto complicato".

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017

Il funambolo e l'idea di Alchemika

Oltre l'esibizione

Il funambolo e l'idea di Alchemika

L’idea di riportare un equilibrista sospeso sulle teste dei perugini a un secolo da Strucinàide non è poi così nuova. Chi ha una qualche dimestichezza con la vita culturale ...

09.12.2017