Gubbio, il gruppo si è sdoppiato prima del rompete le righe

Gubbio, il gruppo si è sdoppiato prima del rompete le righe

Gli acciaccati hanno svolto lavoro differenziato al “Barbetti”. Due giorni di riposo e da martedì si prepara la disfida di Barletta

25.02.2013 - 09:46

0

Riprenderà ad allenarsi martedì la squadra di Sottil, quando ci si proietterà nello scontro salvezzadi Barletta del 3 marzo. Ieri mattina i rossoblù hanno svolto l’ultima seduta settimanale sul sintetico di Zappacenere, con molti giocatori che però hanno effettuato un lavoro differenziato al Barbetti, soprattutto per smaltire piccoli acciacchi.
E’ stato il caso di Palermo e Di Piazza, affaticati dopo le ultime partite: l’attaccante ex Pro Vercelli da tempo non disputava tre partite consecutive. A parte pure Caccavallo (noie muscolari), Carroccio (problemi ai piedi) e la coppia di terzini Cancellotti-Belfasti, per infiammazioni a un ginocchio. Tutti quanti comunque dovrebbero tornare ad allenarsi con i compagni già da martedì.
Intanto la società dovrebbe decidere nelle prossime ore il programma degli allenamenti per la prossima settimana: la partenza da Gubbio potrebbe essere anticipata a giovedì mattina, per un mini-ritiro di tre giorni al fine di trovare la massima concentrazione per un appuntamento da non fallire.
Il tecnico Sottil - nel test in famiglia di ieri a Zappacenere - ha schierato la squadra dei possibili titolari con un 4-3-1-2, con Baccolo trequartista alle spalle di Galabinov e Bazzoffia. E’ comunque difficile, a otto giorni dalla sfida, prevedere il modulo con il quale Sottil affronterà il Barletta: il più probabile tuttavia resta il 4-3-3, con dubbi principalmente relativi agli interpreti del tridente offensivo e alla corsia difensiva di destra, dove si contendono una maglia Cancellotti e Bartolucci.
Nel Barletta, squalificato il difensore Di Bella.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Voto in Giappone, Abe chiede l'ok per la riforma costituzionale

Voto in Giappone, Abe chiede l'ok per la riforma costituzionale

Tokyo (askanews) - Shinzo Abe alla prova della verità. Il 22 ottobre in Giappone si vota per la Camera dei rappresentanti, un passaggio importante per il premier nipponico che ha indetto le elezioni anticipate con il doppio obiettivo di ottenere un mandato per la riforma costituzionale e dirottare in ambito sociale l'extragettito che dovrebbe giungere dal 2020 grazie all'incremento della tassa ...

 
Conegliano Valdobbiadene superiore Docg, il prosecco eroico

Conegliano Valdobbiadene superiore Docg, il prosecco eroico

Milano (askanews) - Nel variegato mondo del prosecco, occupa un posto di eccellenza. Un'eccellenza garantita dal territorio su cui nasce, quelle colline adagiate tra le asperità delle Dolomiti e la laguna veneta. E dalla sapienza degli uomini che qui lo producono da oltre 140 anni. Il Conegliano Valdobbiadene prosecco superiore Docg è il frutto di questo lembo di terra fortunata, 15 Comuni nelle ...

 
Kenya, Odinga: solo con riforme potremmo partecipare ad elezioni

Kenya, Odinga: solo con riforme potremmo partecipare ad elezioni

Roma, (askanews) - Ancora non è troppo tardi per approvare le riforme che farebbero riconsiderare al leader dell'opposizione kenyana Raila Odinga la sua decisione di ritirarsi dalle elezioni presidenziali del 26 ottobre. Lo ha affermato lo stesso Odinga parlando con la stampa dopo le dimissioni di Roselyn Akombe, membro della Commissione elettorale che si è detta convinta della parzialità di ...

 
A Ischia al via il G7 dei ministri dell'Interno tra le proteste

A Ischia al via il G7 dei ministri dell'Interno tra le proteste

Ischia, (askanews) - I sette ministri dell'interno delle principali democrazie industrializzate del mondo si incontrano a Ischia per il vertice del G7 su contrasto al terrorismo, anche via web, e lotta ai foreign fighters di ritorno dai territori liberati dall'Isis. In tanti però sono scesi in piazza per chiedere ai grandi politiche diverse e che tutelino i diritti umani. Ecco alcune voci del ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

"Il collegio 2"

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano, il quindicenne ternano che ha partecipato al reality di Raidue "Il collegio 2". Il ragazzo è arrivato all'ultima puntata, ma ...

18.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017