"Rilanciare Umbraflor con la chiusura del vivaio di Gubbio". Ma non tutti la pensano così

"Rilanciare Umbraflor con la chiusura del vivaio di Gubbio". Ma non tutti la pensano così

Audizione dei vertici dell'azienda vivaistica regionale davanti al comitato di vigilanza di palazzo Cesaroni

19.02.2013 - 17:35

0

Un’azienda con un fatturato “importante”, forte in un mercato di nicchia come quello delle piante tartuficole ma che risente della crisi del settore vivaistico e non solo. Il punto sull’azienda regionale Umbraflor in attesa di riforma è stato fatto oggi dai componenti del consiglio di amministrazione e del direttore, sentiti dal comitato di vigilanza e controllo del consiglio regionale.
Vivai in crisi Umbraflor per la prima volta nel 2011 ha chiuso il bilancio in deficit (20mila euro) e risente del fatto che il giro di affari del settore si è ridotto del 30%, come spiegato dal presidente e dal direttore, Claudio Bazzarri e Morano Moraldi, che, poi, hanno ricordato i contenuti del piano di risanamento e rilancio trasmesso alla giunta regionale.
Chiudere a Gubbio La possibilità di superare il deficit – è stato detto - è legata all'accelerazione dei piani rurali e alla riduzione del personale regionale, compresa la chiusura del vivaio di Gubbio i cui operai “avrebbero dovuto spostarsi a Spello con enorme risparmio aziendale”. Fabrizio Cerbella, consigliere di amministrazione di Umbraflor, invece non condivide l'ipotesi di chiusura del vivaio eugubino e ha invitato anche a considerare che molti dei dipendenti di quella struttura sono part-time. Per fare chiarezza sulle difficoltà di Umbraflor e sui ritardi nella riforma, il comitato intende sentire l'assessore regionale all'agricoltura.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Voto in Giappone, Abe chiede l'ok per la riforma costituzionale

Voto in Giappone, Abe chiede l'ok per la riforma costituzionale

Tokyo (askanews) - Shinzo Abe alla prova della verità. Il 22 ottobre in Giappone si vota per la Camera dei rappresentanti, un passaggio importante per il premier nipponico che ha indetto le elezioni anticipate con il doppio obiettivo di ottenere un mandato per la riforma costituzionale e dirottare in ambito sociale l'extragettito che dovrebbe giungere dal 2020 grazie all'incremento della tassa ...

 
Conegliano Valdobbiadene superiore Docg, il prosecco eroico

Conegliano Valdobbiadene superiore Docg, il prosecco eroico

Milano (askanews) - Nel variegato mondo del prosecco, occupa un posto di eccellenza. Un'eccellenza garantita dal territorio su cui nasce, quelle colline adagiate tra le asperità delle Dolomiti e la laguna veneta. E dalla sapienza degli uomini che qui lo producono da oltre 140 anni. Il Conegliano Valdobbiadene prosecco superiore Docg è il frutto di questo lembo di terra fortunata, 15 Comuni nelle ...

 
Kenya, Odinga: solo con riforme potremmo partecipare ad elezioni

Kenya, Odinga: solo con riforme potremmo partecipare ad elezioni

Roma, (askanews) - Ancora non è troppo tardi per approvare le riforme che farebbero riconsiderare al leader dell'opposizione kenyana Raila Odinga la sua decisione di ritirarsi dalle elezioni presidenziali del 26 ottobre. Lo ha affermato lo stesso Odinga parlando con la stampa dopo le dimissioni di Roselyn Akombe, membro della Commissione elettorale che si è detta convinta della parzialità di ...

 
A Ischia al via il G7 dei ministri dell'Interno tra le proteste

A Ischia al via il G7 dei ministri dell'Interno tra le proteste

Ischia, (askanews) - I sette ministri dell'interno delle principali democrazie industrializzate del mondo si incontrano a Ischia per il vertice del G7 su contrasto al terrorismo, anche via web, e lotta ai foreign fighters di ritorno dai territori liberati dall'Isis. In tanti però sono scesi in piazza per chiedere ai grandi politiche diverse e che tutelino i diritti umani. Ecco alcune voci del ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

"Il collegio 2"

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano, il quindicenne ternano che ha partecipato al reality di Raidue "Il collegio 2". Il ragazzo è arrivato all'ultima puntata, ma ...

18.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017