Gubbio, giovani malmenate e rapinate fuori dalla discoteca: il racconto dell'aggressione

Gubbio, giovani malmenate e rapinate fuori dalla discoteca: il racconto dell'aggressione

Un uomo armato di una “pistola” ha bloccato due ragazze pretendendo i soldi. Avevano pochi spiccioli così una è stata picchiata. Una delle due è dovuta ricorrere anche al pronto soccorso per un paio di colpi ricevuti in testa

18.02.2013 - 09:15

0

Tremenda serata di Carnevale per due ragazze di Cantiano che hanno subìto una rapina a mano armata all’uscita di una discoteca nell’immediata periferia di Gubbio. Una delle due è dovuta ricorrere anche al pronto soccorso per un paio di colpi ricevuti in testa.


Il racconto di una serata da incubo Ed è proprio lei, 18 anni come l’amica, entrambe iscritte all’Istituto tecnico commerciale Gattapone, che, dopo la denuncia del caso, ci racconta la terribile vicenda: “Erano le 2,10 quando sono uscita dalla discoteca con la mia amica per portare in auto il giubbotto. Non appena chiusa l’automobile, ci siamo girate e abbiamo visto una persona con il cappello abbassato sul volto con in pugno una pistola puntata contro di noi chiedendoci denaro. La zona del parcheggio è abbastanza buia, ho visto che aveva un giaccone nero, una carnagione olivastra e dalla voce si è intuito che il suo accento era sudamericano”.
Poi i minuti più angoscianti: “Gli abbiamo risposto che non avevamo nulla, se non pochi centesimi, ma lui ha continuato a insistere. Ci ha fatto inginocchiare, a quel punto ho urlato per attirare l'attenzione della gente. Lui senza esitare, mi ha colpito con il calcio della pistola in testa. Quindi per essere più sicuro, sempre sotto la minaccia della pistola, ci ha condotto in una zona più distante continuando a chiedere soldi. Gli ho dato tutto quello che avevo, semplicemente il cellulare. Ma lui lo ha distrutto con il calcio della pistola frantumandolo in mille pezzi. Ho urlato di nuovo rimediando un’altra botta in testa, sempre con la pistola. Poi ha diretto le sue attenzioni alla mia amica e in quel momento sono riuscita a fuggire mentre lui rovistava nella sua borsa prendendo un telefono cellulare ritrovato poi a qualche centinaio di metri di distanza. Anche la mia amica con il cuore in gola, ha approfittato di un attimo di esitazione per scappare verso la discoteca”.

Caccia al rapinatore, una delle ragazze finisce in ospedale Immediata la denuncia non appena le due ragazze sono tornate a casa. Denuncia inoltrata ai carabinieri della stazione di Cantiano entrati in contatto con i carabinieri della compagnia di Gubbio. Per la ragazza si è reso necessario anche il ricorso al pronto soccorso dell’ospedale di Gubbio- Gualdo Tadino la mattina successiva per il persistente dolore alla testa. Le sono state diagnosticate un paio di ferite per una prognosi di quattro giorni.
L’epilogo di una serata che in realtà doveva riservare alle due ragazze allegria e divertimento ma di fatto non c’è stato nessuno scherzo di Carnevale.

A cura di Guido Giovagnoli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Usa, sparatoria Baltimora: 3 morti e 2 feriti, è caccia al killer

Usa, sparatoria Baltimora: 3 morti e 2 feriti, è caccia al killer

Edgewood (Maryland), (askanews) - Tre persone sono state uccise e altre due ferite, nel corso di una sparatoria avvenuta in una zona industriale poco distante da Baltimora, negli Stati Uniti. L'assassino sarebbe stato identificato e sarebbe in fuga: si tratterebbe di un 37enne afroamericano, Radee Labeeb Prince, che ha aperto il fuoco con una pistola. Il sospettato e le vittime sono tutte ...

 
Bankitalia, Visco a sorpresa a commemorazione economista Caffé

Bankitalia, Visco a sorpresa a commemorazione economista Caffé

Roma, (askanews) - Il giorno dopo il via libera della Camera alla mozione Pd che ostacola il rinnovo di Ignazio Visco al vertice della Banca d'Italia, il governatore in carica si presenta - a sorpresa per i giornalisti perché il suo nome non figura tra i partecipanti ufficiali - alla commemorazione dell'economista keynesiano Federico Caffè nella sede di Sioi a piazza Venezia a Roma. Nelle ...

 
I sex toys in ultima puntata programma di Rai2 "Giovanni e Sesso"

I sex toys in ultima puntata programma di Rai2 "Giovanni e Sesso"

Roma, (askanews) - E' dedicata ai sex toys, alla pornografia su internet e alle app per incontri l'ultima puntata di "Giovani e sesso", in onda su Rai2 il 18 ottobre, alle 23.30, viaggio di Alberto D Onofrio nell universo giovanile. Con stile observational, neutrale, privo di ogni tipo di giudizio, D Onofrio non cerca risposte ma racconta storie. Quella di una stylist che ha deciso di aprire un ...

 
A teatro "La strana coppia" con Claudia Cardinale e Ottavia Fusco

A teatro "La strana coppia" con Claudia Cardinale e Ottavia Fusco

Roma, (askanews) - Arriva a teatro "La strana coppia", commedia di Neil Simons, riadattata al femminile con protagoniste due artiste d'eccezione: Claudia Cardinale e Ottavia Fusco, un progetto registico di Pasquale Squitieri, con il quale entrambe hanno condiviso un pezzo molto importante della loro vita sentimentale. Lo spettacolo, la cui regia è stata eseguita da Antonio Mastellone, debutterà ...

 
Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017

Elio e le storie tese si sciolgono

Musica

Elio e le storie tese si sciolgono

"Ci vuole l'intelligenza di capire di essere fuori dal tempo. Youtuber, rapper, influencer: queste sono le persone che parlano ai giovani oggi. Staremo insieme fino al 2017, ...

18.10.2017

Don Matteo a San Pietro in Valle

Ciak si gira

Don Matteo a San Pietro in Valle

Domenica 8 ottobre nell'abbazia di San Pietro in Valle, a Ferentillo, è stata girata una puntata della nuova serie della popolare fiction di "Don Matteo" che andrà in onda a ...

08.10.2017