Gubbio, i filmati non bastano: respinto il ricorso e Briganti resta a casa

Gubbio, i filmati non bastano: respinto il ricorso e Briganti resta a casa

Sottil punta sul 4-3-3, Bartolucci out. C’è attesa per il ritorno di Radi dopo 2 mesi di inattività. Il mister alle prese con le scelte: incognite in difesa e mediana. Due i tridenti possibili

09.02.2013 - 17:11

0

Bartolucci più no che sì per un problema alla schiena. Anche ieri il 29enne difensore aretino si è allenato a parte, poco sul campo dove ha effettuato qualche giro all'antistadio Barbetti, in prevalenza nelle mani del fisioterapista in palestra. Il giudice sportivo ha detto no al ricorso (con tanto di filmato) per Briganti, espulso erroneamente a Pisa dall'arbitro che lo ha confuso proprio con Bartolucci.

Un nuovo reparto arretrato Difesa obbligata o quasi considerando che l'altro difensore, Pambianchi, è ormai ai margini della rosa. Sottil vira quindi per un 4-3-3 con Venturi tra i pali, linea difensiva con Cancellotti a destra, Galimberti e Radi centrali, Belfasti a sinistra. Pacchetto arretrato inedito non dimenticando anche l'incognita Radi, non tanto per le sue indubbie qualità tecnico-tattiche ma per il problema virale che lo ha costretto lontano dai campi per quasi due mesi. In difesa le alternative si chiamano Carroccio e Regno.

Centrocampo da reinventare Anche in mediana non c'è da stare tanto allegri. Palermo non al meglio ma recuperabile, andrà a completare il reparto con Boisfer in cabina di regia e Sandreani nel ruolo di mezzo destro. Guerri e Malaccari sono stati appiedati dal giudice sportivo, Baccolo è ancora alle prese con il problema al tallone e difficilmente sarà disponibile. Le alternative, non naturali ma dettate dalla contingenza, si chiamano Semeraro e Grea.

Due tridenti possibili Davanti il tridente con una variante possibile: Galabinov al centro supportato da Di Piazza e Caccavallo oppure l'inserimento di Bazzoffia su una delle corsie esterne con Di Piazza a fare da prima punta. In quel caso sarebbe Galabinov ad accomodarsi in panchina. Ieri Sottil, dopo aver fatto visionare alcuni filmati della Paganese, ha diretto una breve seduta incentrata per lo più sui movimenti della difesa a quattro. Questa mattina si torna in campo per l'allenamento di rifinitura a porte chiuse. Poi tutti al ristorante Faro Rosso di Montanaldo dei fratelli Urbani per il ritiro pre partita.

A cura di Guido Giovagnoli 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Elezioni Alabama: seggio al Senato Usa va al democratico Jones

Elezioni Alabama: seggio al Senato Usa va al democratico Jones

New Yor (askanews) - Schiaffo dell'Alabama a Dondald Trump. Lo Stato tradizionalmente repubblicano ha scelto un candidato democratico. Doug Jones, ex procuratore, ha vinto le elezioni speciali pensate per eleggere il senatore che andrà a sostituire al Congresso americano il posto lasciato vuoto da Jeff Sessions, diventato segretario alla Giustizia. E' la prima volta dal 1992 che un democratico è ...

 
Doping nel ciclismo, Froome positivo alla Vuelta di Spagna

Doping nel ciclismo, Froome positivo alla Vuelta di Spagna

Londra (askanews) - Annuncio choc nel mondo del ciclismo. Il britannico Chris Froome, quattro volte trionfatore al Tour de France e recente vincitore della Vuelta in Spagna, è stato trovato positivo al salbutamolo (un broncodilatatore) durante un controllo antidoping il 7 settembre effettuato proprio nella corsa a tappe spagnola. Lo ha comunicato l'Unione ciclistica internazionale aggiungendo che ...

 
Red carpert principesco per la prima di Star Wars Gli ultimi Jedi

Red carpert principesco per la prima di Star Wars Gli ultimi Jedi

Londra (askanews) - Tappeto rosso stellare, anzi principesco per la prima europea di "Star Wars - Gli ultimi Jedi". Alla premiere londinese c'erano anche i due principi William e Harry senza le rispettive compagne. Sul red carpet i protagonisti del film e in particolare Daisy Ridley e Adam Driver e poi cannoni laser, droidi e gente vestita da stormtrooper, soldati del malvagio Impero galattico.

 
Maltempo, il borgo di Brescello sommerso: oltre mille evacuati

Maltempo, il borgo di Brescello sommerso: oltre mille evacuati

Brescello (askanews) - Liguria ed Emilia Romagna sono le regioni più colpite del maltempo delle ultime 72 ore. Le situazioni più critiche sul Parmense e nel Reggiano e in particolare nel borgo di Brescello dove oltre mille persone sono state evacuate perché il fiume Enza ha rotto gli argini e tutta la zona è sommersa dall'acqua. Anche il fiume Secchia è tracimato. I vigili del fuoco sono ...

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017

Il funambolo e l'idea di Alchemika

Oltre l'esibizione

Il funambolo e l'idea di Alchemika

L’idea di riportare un equilibrista sospeso sulle teste dei perugini a un secolo da Strucinàide non è poi così nuova. Chi ha una qualche dimestichezza con la vita culturale ...

09.12.2017