"Rai Uno mortifica i Ceri". Scoppia la polemica

"Rai Uno mortifica i Ceri". Scoppia la polemica

Errori e imprecisioni durante la trasmissione "La prova del cuoco". Il caso sbarca anche in Regione

09.01.2013 - 13:27

0

Fa discutere quanto visto durante la diretta televisiva Rai Uno nella trasmissione "La prova del cuoco" abbinata alla Lotteria Italia, con collegamenti da Gubbio condotti da Claudio Lippi e Anna Moroni. "Nell'Arengo si è inscenata una gara inopportunamente evocante i Ceri, con soggetti qualificati altrettanto inopportunamente come ceraioli - affermano dall'università dei Muratori e Scalpellini - la terminologia, gli errori di qualificazione e di identificazione (balestrieri scambiati per arcieri), la mancanza di spiegazioni e di presentazione, i mezzi usati, hanno fornito allo spettatore un'immagine distorta, svilita della città e dello spazio oggettivamente prezioso utilizzato di cui non è stato dato il minimo risalto culturale e storico". Sulla questione è intervenuto anche il consigliere regionale Orfeo Goracci con una interrogazione alla giunta: "Sui Ceri non si organizzano pagliacciate o forme di scimmiottamento che, pur essendo laico, oserei definire sacrileghe" afferma e chiede all'esecutivo di palazzo Donini quali azioni intende intraprendere "per censurare tali negativi episodi e per evitare che fatti simili abbiano a ripetersi". In risposta alle polemiche sono intervenuti il sindaco Diego Guerrini e l'assessore al Turismo Marco Bellucci chiarendo che l'amministrazione, una volta ricevuta la proposta dalla Rai ha condiviso con le diverse rappresentanze cittadine l'opportunità di aderire e che inoltre si era preoccupata di controllare il copione pretendendo che venisse evitato qualsiasi riferimento diretto alle manifestazioni del folclore cittadino ottenendo significative modifiche dalla Rai.


Foto a cura di Giancarlo Belfiore 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Lavoro e carcere, a Pozzuoli nasce la sartoria Marinella

Lavoro e carcere, a Pozzuoli nasce la sartoria Marinella

Napoli, (askanews) - Una sartoria artigianale nel carcere femminile di Pozzuoli, un progetto congiunto fra la celebre casa Marinella produttrice di cravatte di lusso e il ministero della Giustizia. Le cravatte realizzate saranno destinate a doni istituzionali e alla polizia penitenziaria. Il lavoro è cruciale per riconnettere l'individuo con la società, ha detto il ministro della Giustizia Andrea ...

 
A Lione all'asta uno scheletro di mammut di 15mila anni fa

A Lione all'asta uno scheletro di mammut di 15mila anni fa

Lione, (askanews) - All'asta a Lione presso la casa d'aste Aguttes un gigantesco scheletro di mammuth, risalente a 12mila o 15mila anni fa. Fu ritrovato una decina d'anni fa nel ghiaccio della Siberia. E' il più grande esemplare di mammuth mai messo in vendita nelle mani di un proprietario privato; prezzo iniziale fra i 450mila e i 500mila euro. Ne spiega l'importamza Eric Mickeler della Camera ...

 
Gentiloni: intesa Brexit, ora via a seconda fase, molto complessa

Gentiloni: intesa Brexit, ora via a seconda fase, molto complessa

Bruxelles, (askanews) - "Il consiglio europeo ha approvato l'intesa tra la commissione europea e il governo britannico che di fatto avvia una seconda fase del processo di separazione del Regno Unito dall'Unione". Lo ha annunciato da Bruxelles il premier italiano Paolo Gentiloni. "La seconda fase inizia adesso con la consapevolezza che si tratta di un tema molto complicato".

 
Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Golden Globe

Tutte le nomination: c'è anche l'Italia con 5 candidature

Annunciate a Los Angeles le candidature per la 75esima edizione dei Golden Globe 2018, che si terranno il 7 gennaio al Beverly Hilton Hotel, sede della manifestazione. Bene ...

11.12.2017

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

capitale in lutto

E' morto Lando Fiorini, "core de Roma"

E' morto Lando Fiorini. Il cantante, che avrebbe compiuto 80 anni a gennaio, è deceduto a Roma nel pomeriggio di sabato 9 dicembre dopo una lunga malattia. Le conferme sono ...

09.12.2017

Il funambolo e l'idea di Alchemika

Oltre l'esibizione

Il funambolo e l'idea di Alchemika

L’idea di riportare un equilibrista sospeso sulle teste dei perugini a un secolo da Strucinàide non è poi così nuova. Chi ha una qualche dimestichezza con la vita culturale ...

09.12.2017