"Rai Uno mortifica i Ceri". Scoppia la polemica

"Rai Uno mortifica i Ceri". Scoppia la polemica

Errori e imprecisioni durante la trasmissione "La prova del cuoco". Il caso sbarca anche in Regione

09.01.2013 - 13:27

0

Fa discutere quanto visto durante la diretta televisiva Rai Uno nella trasmissione "La prova del cuoco" abbinata alla Lotteria Italia, con collegamenti da Gubbio condotti da Claudio Lippi e Anna Moroni. "Nell'Arengo si è inscenata una gara inopportunamente evocante i Ceri, con soggetti qualificati altrettanto inopportunamente come ceraioli - affermano dall'università dei Muratori e Scalpellini - la terminologia, gli errori di qualificazione e di identificazione (balestrieri scambiati per arcieri), la mancanza di spiegazioni e di presentazione, i mezzi usati, hanno fornito allo spettatore un'immagine distorta, svilita della città e dello spazio oggettivamente prezioso utilizzato di cui non è stato dato il minimo risalto culturale e storico". Sulla questione è intervenuto anche il consigliere regionale Orfeo Goracci con una interrogazione alla giunta: "Sui Ceri non si organizzano pagliacciate o forme di scimmiottamento che, pur essendo laico, oserei definire sacrileghe" afferma e chiede all'esecutivo di palazzo Donini quali azioni intende intraprendere "per censurare tali negativi episodi e per evitare che fatti simili abbiano a ripetersi". In risposta alle polemiche sono intervenuti il sindaco Diego Guerrini e l'assessore al Turismo Marco Bellucci chiarendo che l'amministrazione, una volta ricevuta la proposta dalla Rai ha condiviso con le diverse rappresentanze cittadine l'opportunità di aderire e che inoltre si era preoccupata di controllare il copione pretendendo che venisse evitato qualsiasi riferimento diretto alle manifestazioni del folclore cittadino ottenendo significative modifiche dalla Rai.


Foto a cura di Giancarlo Belfiore 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"
VIDEO

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"

Barcellona (askanews) 18 agosto 2017 - Quella delle feste rionali estive è una delle tradizioni più sentite di Barcellona, ed è stata travolta dall'attentato della Rambla, come tutta la vita della metropoli catalana. Nel quartiere di Gràcia quest'anno si celebra il 200mo anniversario delle "Festes" più antiche e scenografiche della città, che durano un'intera settimana e cominciano a Ferragosto. ...

 
Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli
IL VIDEO

Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli

Milano (askanews) 19 agosto 2017 - "Ci stiamo concentrando sulla zona del Duomo, della Galleria Vittorio Emanuele II e delle zone più visitate in questo momento, e stiamo facendo una verifica per rafforzare il posizionamento dei 'new jersey' in Darsena e sui Navigli". A Milano spuntano nuove barriere di cemento armato antiterrorismo per impedire l'accesso ai veicoli nelle zone pedonali più ...

 
I musulmani di Barcellona: "Ora noi soffriamo due volte"
IL VIDEO

I musulmani di Barcellona: "Ora noi soffriamo due volte"

Barcellona (askanews) - A nemmeno un chilometro dalla grande Rambla di Barcellona c'è un'altra Rambla, quella del Raval. Ma è una Rambla molto diversa: questo è il quartiere più "multietnico" di Barcellona e quello con la più alta concentrazione di musulmani del centro storico, con ben cinque piccole moschee. L'attacco sulla Rambla rivendicato dallo Stato islamico suscita sgomento, rabbia e ...

 
Alla Darsena il Duo Bucolico

Notte in pista

Alla Darsena il Duo Bucolico

Sabato, 19 agosto, sarà il caso di muoversi verso il Lago Trasimeno, come di consueto. Alla Darsena si fa sul serio: sul palco del locale di Castiglione del Lago si esibirà ...

18.08.2017

Ancora un disco "tiratissimo" per Olden

Novità discografiche

Ancora un disco "tiratissimo" per Olden

Ci sono voluti quasi tre mesi per metterci a parlare di questo disco, perché d’estate le cose da raccontare in provincia son tante. Ma finalmente eccoci qua, a dirvi che il ...

18.08.2017

Un direttore per il Teatro Stabile dell'Umbria

Il toto nome

Un direttore per il Teatro Stabile dell'Umbria

Il suo nome, Franco Ruggieri, (scritto subito sotto il logo del Teatro Stabile), è sparito dal depliant con il programma della Stagione di prosa 2017-2018 del teatro ...

18.08.2017