"Rai Uno mortifica i Ceri". Scoppia la polemica

"Rai Uno mortifica i Ceri". Scoppia la polemica

Errori e imprecisioni durante la trasmissione "La prova del cuoco". Il caso sbarca anche in Regione

09.01.2013 - 13:27

0

Fa discutere quanto visto durante la diretta televisiva Rai Uno nella trasmissione "La prova del cuoco" abbinata alla Lotteria Italia, con collegamenti da Gubbio condotti da Claudio Lippi e Anna Moroni. "Nell'Arengo si è inscenata una gara inopportunamente evocante i Ceri, con soggetti qualificati altrettanto inopportunamente come ceraioli - affermano dall'università dei Muratori e Scalpellini - la terminologia, gli errori di qualificazione e di identificazione (balestrieri scambiati per arcieri), la mancanza di spiegazioni e di presentazione, i mezzi usati, hanno fornito allo spettatore un'immagine distorta, svilita della città e dello spazio oggettivamente prezioso utilizzato di cui non è stato dato il minimo risalto culturale e storico". Sulla questione è intervenuto anche il consigliere regionale Orfeo Goracci con una interrogazione alla giunta: "Sui Ceri non si organizzano pagliacciate o forme di scimmiottamento che, pur essendo laico, oserei definire sacrileghe" afferma e chiede all'esecutivo di palazzo Donini quali azioni intende intraprendere "per censurare tali negativi episodi e per evitare che fatti simili abbiano a ripetersi". In risposta alle polemiche sono intervenuti il sindaco Diego Guerrini e l'assessore al Turismo Marco Bellucci chiarendo che l'amministrazione, una volta ricevuta la proposta dalla Rai ha condiviso con le diverse rappresentanze cittadine l'opportunità di aderire e che inoltre si era preoccupata di controllare il copione pretendendo che venisse evitato qualsiasi riferimento diretto alle manifestazioni del folclore cittadino ottenendo significative modifiche dalla Rai.


Foto a cura di Giancarlo Belfiore 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Battaglia tra robot giganti, sfida reale in un mulino in Giappone

Battaglia tra robot giganti, sfida reale in un mulino in Giappone

Roma, (askanews) - Una scena che ricorda film come "Transformer", invece è la sfida vera tra un robot gigante americano e il suo avversario giapponese, una battaglia online seguita da decine di migliaia di utenti. L'azienda californiana MegaBots ha creato il suo robot Eagle Prime, che pesa 12 tonnellate con un motore a 430 cavalli. A scagliarsi contro di lui c'è Kuratas, un robot più leggero, 6,5 ...

 
Arriva a Roma il campionato mondiale di Formula E

Arriva a Roma il campionato mondiale di Formula E

Roma, (askanews) - "Noi dobbiamo inserirci in un solco che vede la sostenibilità ambientale di tutte le nostre scelte, in questo caso la mobilità, come l'unica alternativa possibile". E' la sindaca Virginia Raggi a tracciare la road map di una Roma città sostenibile, a cominciare dalla mobilità, dal palco della presentazione della tappa italiana dell'E-Prix 2018, il campionato di Formula E, ...

 
Brexit, Theresa May ottiene uno spiraglio dall'Ue

Brexit, Theresa May ottiene uno spiraglio dall'Ue

Bruxelles, (askanews) - Da Bruxelles un aiuto al governo May. Le trattative per la Brexit non sono a un punto morto; lo assicura il presidente del Consiglio Europeo Donald Tusk al termine del vertice dei capi di Stato e di governo dell'Unione. "La mia impressione è che quando si parla di punto morto si esageri; i progressi non sono sufficienti ma questo non vuol dire che non ci siano affatto". I ...

 
Stirpe: attrarre intelligenze è vitale per la ricerca italiana

Stirpe: attrarre intelligenze è vitale per la ricerca italiana

Roma, (askanews) - Fare ricerca in Italia oggi è un percorso irto di ostacoli: i fondi, i finanziamenti, la burocrazia. E pur trattandosi di un tassello fondamentale per lo sviluppo sociale e culturale di un Paese, l'Italia è tra i Paesi europei nelle posizioni più arretrate per quanto riguarda la percentuale del Prodotto interno lordo (Pil) investito nella ricerca scientifica. Askanews ne parla ...

 
Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Il fatto

Marco Della Noce rovinato dalla separazione: il comico di Zelig ora vive in auto

Dalla fame all'indigenza. E' la storia di Marco Della Noce, celebre comico di Zelig. Il cabarettista, del quale è impossibile dimenticare il personaggio di Oriano Ferrari, ...

19.10.2017

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

"Il collegio 2"

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano

Avventura televisiva finita per Dimitri Tincano, il quindicenne ternano che ha partecipato al reality di Raidue "Il collegio 2". Il ragazzo è arrivato all'ultima puntata, ma ...

18.10.2017

Berlusconi VS Sorrentino

Film e polemiche

Berlusconi VS Sorrentino

Dalla conferenza per appoggiare il referendum sull'autonomia in Lombardia e Veneto, Silvio Berlusconi coglie l'occasione di rispondere a una domanda sul nuovo film di Paolo ...

18.10.2017