Gubbio, autogestione bipartisan al Mazzatinti: i prof collaborano con gli studenti

Gubbio, autogestione bipartisan al Mazzatinti: i prof collaborano con gli studenti

Scatta la protesta dopo la mobilitazione delle altre scuole della provincia. I ragazzi del liceo: "Costituzione e 'studio' dell'attualità contro i tagli indiscriminati e le attrezzature pessime"

06.12.2012 - 15:08

0

Autogestione al liceo Mazzatinti. Così si è concretizzata la mobilitazione degli studenti.
Sul piatto numerose motivazioni hanno portato a questa scelta: la condizione precaria degli studenti, l’assenza di garanzia per il futuro, una condizione pessima delle attrezzature e l’impossibilità di usufruirne, le numerose concessioni alla scuola privata a discapito di quella pubblica e la temporanea sospensione delle gite scolastiche, progetti e attività extrascolastiche.
"Dopo la mobilizzazione di numerose scuole della provincia di Perugia - hanno raccontato i ragazzi del III e V A del liceo scientifico - si è deciso di intervenire con una formadi protesta più efficace. Oltre ai motivi della protesta, abbiamo aggiunto progetti formativi come la lettura degli articoli della Costituzione e incontri con esperti oltre ad approfondire temi di stretta attualità".

La mobilitazione è stata autorizzata dalla dirigente scolastica Maria Marinangeli che ha detto: "Tale iniziativa è il frutto di quanto è emerso in seno al comitato studentesco della Consulta provinciale e in base alle risultanze dell’assemblea tenuta dai nostri allievi lunedì scorso. I rappresentanti di istituto e comunque tutti gli studenti delle classi quinte, hanno la responsabilità dell’organizzazione di tutte le attività, del loro corretto svolgimento e del rispetto degli spazi e delle attrezzature della scuola. I docenti collaboreranno alle iniziative su proposta degli studenti, comunque su base volontaria".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"
VIDEO

A Barcellona le Festes de Gràcia continuano: "Vincere la paura"

Barcellona (askanews) 18 agosto 2017 - Quella delle feste rionali estive è una delle tradizioni più sentite di Barcellona, ed è stata travolta dall'attentato della Rambla, come tutta la vita della metropoli catalana. Nel quartiere di Gràcia quest'anno si celebra il 200mo anniversario delle "Festes" più antiche e scenografiche della città, che durano un'intera settimana e cominciano a Ferragosto. ...

 
Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli
IL VIDEO

Terrorismo, a Milano nuove barriere in centro e sui Navigli

Milano (askanews) 19 agosto 2017 - "Ci stiamo concentrando sulla zona del Duomo, della Galleria Vittorio Emanuele II e delle zone più visitate in questo momento, e stiamo facendo una verifica per rafforzare il posizionamento dei 'new jersey' in Darsena e sui Navigli". A Milano spuntano nuove barriere di cemento armato antiterrorismo per impedire l'accesso ai veicoli nelle zone pedonali più ...

 
Ecco Miss Umbria

La scelta

Ecco Miss Umbria

Venti principesse per un trono, quello di regina della bellezza umbra. Sarà incoronata lunedì sera 21 agosto, in piazza del Municipio a San Giustino, Miss Umbria 2017 che ...

21.08.2017

il gabibbo striscia la notizia

"STRISCIA LA NOTIZIA" IN LUTTO

E' morto il Gabibbo: Gero Cardarelli stroncato da un male incurabile

E' morto Gero Cardarelli, che per 27 anni è stato la vera anima del Gabibbo. Gero era infatti l'uomo che animava, da dentro, il celebre pupazzo rosso di "Striscia la notizia"....

20.08.2017

Jerry Lewis

Jerry Lewis

LUTTO NEL MONDO DELLO SPETTACOLO

Addio a Jerry Lewis, genio della comicità

È morto a Las Vegas, a 91 anni, l’attore statunitense Jerry Lewis, considerato dalla critica uno dei comici più celebri dello spettacolo Usa. Lo ha riportato alle 19.55 (ora ...

20.08.2017