Colpi ripetuti nei supermercati di Gubbio. Finisce in manette un'intera banda

Colpi ripetuti nei supermercati di Gubbio. Finisce in manette un'intera banda

I tre erano soliti avvicinarsi sopratutto alle donne che mettevano le buste della spesa nell'auto, distraendole con una cartina geografica

24.11.2012 - 11:01

0

Avrebbero colpito anche a Gubbio mettendo a segno più di un furto in alcuni supermercati. Sono finiti in manette a Osimo (Ancona) intercettati e quindi arrestati dai carabinieri, tre presunti autori di una decina di furti in supermercati compiuti nella zona di Gubbio. A bordo della vettura è stata trovata la cartina geografica utilizzata per distrarre le vittime. I carabinieri della Compagnia di Gubbio hanno sottoposto a fermo di polizia giudiziaria tre cittadini di nazionalità rumena:        Marincea Nicolae Daniel, 35 anni, Niculescu Constantin, 53 anni, Medrano Gardeano Antonio Miguel, spagnolo di 34 anni, tutti in Italia senza fissa dimora e nullafacenti.
Il modus operandi della banda L'indagine è iniziata lo scorso agosto quando alcuni residenti di Fossato di Vico avevano denunciato ai carabinieri della locale Stazione di aver subito dei furti. Le accurate indagini hanno permesso di ricostruire il modus operandi della banda: i tre uomini noleggiavano delle autovetture (il giorno dell'arresto avevano  noleggiato una macchina all'aeroporto di Fiumicino) a bordo delle quali si sono recati spesso nei Comuni di Gubbio, Gualdo Tadino e Fossato di Vico. Giunti nei pressi dei supermercati uno dei tre uomini "puntava" la vittima – di solito donne da sole – che, dopo aver posato la borsa e la spesa in macchina faceva avvicinare i due complici che, con una cartina in mano, distraevano la donna chiedendo informazioni mentre l'altro rubava denaro ed effetti personali dalla borsa lasciata incustodita nell'autovettura. Nel periodo agosto – novembre sono stati commessi 8 furti (su altrettante donne) nei comuni di Gubbio e Fossato di Vico.
L'arresto I tre uomini sono stati arrestati e tradotti presso il carcere di Ancona Monteacuto dove sono tutt'ora ristretti dopo la convalida del gip.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Casamonica, Prestipino: "Scenario criminale di Roma molto complesso"

Casamonica, Prestipino: "Scenario criminale di Roma molto complesso"

(Agenzia Vista) Roma, 17 luglio 2018 Casamonica, Prestipino Scenario criminale di Roma molto complesso Dalle primi luce dell’alba, circa 250 militari del Comando Provinciale Carabinieri di Roma, con l’ausilio di unità cinofile, un elicottero dell’Arma e del personale dell’8° Reggimento “Lazio”, sono impegnati fra Roma e le provincie di Reggio Calabria e Cosenza per eseguire 37 misure cautelari in ...

 
Casamonica, Codogno: "Compagna Massimiliano Casamonica testimone di giustizia, ora sotto protezione"

Casamonica, Codogno: "Compagna Massimiliano Casamonica testimone di giustizia, ora sotto protezione"

(Agenzia Vista) Roma, 17 luglio 2018 Casamonica, Carabinieri Compagna di Massimiliano Casamonica ha contribuito alle indagini, ora sotto protezione Queste le parole del Tenente Colonnello Codogno a margine della conferenza stampa aRoma. Dalle primi luce dell’alba, circa 250 militari del Comando Provinciale Carabinieri di Roma, con l’ausilio di unità cinofile, un elicottero dell’Arma e del ...

 
Blitz Casamonica, Carabinieri: "A Roma non esistono zone franche"

Blitz Casamonica, Carabinieri: "A Roma non esistono zone franche"

(Agenzia Vista) Roma, 17 luglio 2018 Blitz Casamonica, Carabinieri A Roma non esistono zone franche Dalle primi luce dell’alba, circa 250 militari del Comando Provinciale Carabinieri di Roma, con l’ausilio di unità cinofile, un elicottero dell’Arma e del personale dell’8° Reggimento “Lazio”, sono impegnati fra Roma e le provincie di Reggio Calabria e Cosenza per eseguire 37 misure cautelari in ...

 
Casamonica, Procuratore Prestipino: "Risultato grazie a testimoni e due collaboratori di giustizia"

Casamonica, Procuratore Prestipino: "Risultato grazie a testimoni e due collaboratori di giustizia"

(Agenzia Vista) Roma, 17 luglio 2018 Casamonica, Commissario Prestipino Risultato grazie a testimoni e due collaboratori di giustizia Dalle primi luce dell’alba, circa 250 militari del Comando Provinciale Carabinieri di Roma, con l’ausilio di unità cinofile, un elicottero dell’Arma e del personale dell’8° Reggimento “Lazio”, sono impegnati fra Roma e le provincie di Reggio Calabria e Cosenza per ...

 
Quelli dei Massive Attack

Umbria Jazz 2018

Quelli dei Massive Attack

La lunga notte dei Massive Attack all'Arena Santa Giuliana per Umbria Jazz fra tanta musica, effetti speciali e un'abbondante pioggia che non ha fermato entusiasmo e note ... ...

17.07.2018

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

Umbria Jazz

Massive Attack: concerto bagnato, concerto fortunato

L'acquazzone che si è abbattuto per qualche minuto sull'arena Santa Giuliana di Perugia non ha scoraggiato assolutamente il popolo di Umbria Jazz e l'attesissimo concerto ...

17.07.2018

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Il festival

Umbria Jazz, il pubblico dei Massive Attack più forte della pioggia

Poco dopo le 22 la luna si oscura e nubi nere scatenano un acquazzone sul popolo dei Massive Attack, all'arena Santa Giuliana. Hanno partecipato in tanti, sia sulle gradinate ...

16.07.2018