Sottil cambia l'attacco del Gubbio: ritornano Galabinov e Bazzoffia

Debutto stagionale da titolare per l'assisiate nel tridente. Confermato Caccavallo

21.09.2012 - 14:33

0

Test in famiglia ieri pomeriggio al Beniamino Ubaldi in vista della gara interna con il Pisa. Sottil ha mischiato le carte provando nella prima frazione un 3-4-2-1 per fronteggiare il possibile 5-3-2 dei nerazzurri. Nella ripresa ritorno al 4-3-3 che appare la soluzione più probabile, almeno fino a oggi. Nel primo modulo davanti a Venturi hanno giocato Regno,Radi e Briganti, mediana a quattro con Greaa destra, quindi Sandreani, Boisfer e Palermo, più avanti Baccolo e Caccavallo dietro all'ariete Scardina. La manovra non è parsa fluida e si è denotata una scarsa capacità di verticalizzazione con la palla spesso a viaggiare in orizzontale. Nel 4-3-3 della ripresa la formazione che potrebbe scendere in campo contro il Pisa. Venturi tra i pali, Regno a destra, Radi e Briganti centrali, Grea a sinistra.
In mediana Boisfer supportato da Sandreani e Palermo che potrebbe essere preferito a Baccolo a sinistra, ruolo certamente più congeniale al centrocampista romano. Nel tridente offensivo gli uomini già provati più volte in settimana: Galabinov centrale con Caccavallo a destra e Bazzoffia a sinistra. I due esterni spesso hanno cambiato la loro posizione. La loro velocità potrebbe essere un'arma efficace contro la retroguardia pisana apparsa un po' macchinosa e distratta in particolare nella gara casalinga contro il Barletta. Per Galabinov sarebbe il ritorno da titolare dopo Sorrento, per Bazzoffia il debutto dal primo minuto. L'attaccante di Rivotorto non è al cento per cento ma dovrebbe avere un'autonomia di una sessantina di minuti o poco più. In settimana in quella posizione provati anche Nappello e Manzoni, pronti eventualmente a subentrare a gara in corso. Per la cronaca i presunti titolari si sono imposti 3-1.
Nel primo tempo in gol Scardina (nella ripresa schierato con gli sparring partner), nella seconda frazione raddoppio di Caccavallo autore di un bel gesto tecnico, tris di Galabinov. In chiusura rete di Nappello. Sottil ha avuto a disposizione tutti gli effettivi e così sarà anche per domenica, eccetto lo squalificato Bartolucci. Ha recuperato anche Semeraro. I rossoblù torneranno in campo oggi con una seduta mattutina a porte chiuse. Domattina la rifinitura.
Concomitanza non gradita Intanto la concomitanza tra la sfida di domenica al "Barbetti" tra Gubbio e Pisa e le gare degli Allievi e Giovanissimi Nazionali, di scena alle 15 rispettivamente contro il Bellaria al "Beniamino Ubaldi" e contro il Latina al "Minelli" di Fontanelle ha destato qualche perplessità soprattutto tra i genitori dei ragazzi impegnati con le due formazioni giovanili, genitori che saranno dunque "costretti" a non assistere al match della compagine di Sottil. Senza dimenticare come la concomitanza delle partite di Allievi e Giovanissimi vadano inevitabilmente a penalizzare l'affluenza dei tifosi rossoblù al "Barbetti", nel numero di 150-200 unità.
Coppa Italia Oggi verrà sorteggiato il tabellone della Coppa Italia di Lega Pro in cui è stato inserito anche il Gubbio. Primo match il 3 ottobre.

Guido Giovagnoli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Spief dialogo e business, modello vincente di Conoscere Eurasia

A Spief dialogo e business, modello vincente di Conoscere Eurasia

San Pietroburgo, (askanews) - Conoscere Eurasia ha creato un modello di capacità nel dialogo sul business anche in periodo di sanzioni. Ed è riuscita a coinvolgere due nomi importanti del business europeo a Mosca. Parla Antonio Fallico, presidente di Conoscere Eurasia: "Io non vorrei essere molto presuntuoso. Sia Philippe Pegorier che Frank Schauff sono nel nostro comitato organizzativo e ...

 
Chiude sipario Spief, accordi per 38 miliardi e voglia di dialogo

Chiude sipario Spief, accordi per 38 miliardi e voglia di dialogo

San Pietroburgo (Russia), (askanews) - Si chiude oggi il Forum Economico Internazionale di San Pietroburgo, dopo giornate molto intense di incontri e una partecipazione internazionale per certi versi, sorprendente. La Russia di Vladimir Putin è apparsa tutt'altro che isolata. Parterre di altissimo profilo, a iniziare dal presidente francese Emmanuel Macron, oltre al premier giapponese Shinzo Abe ...

 
Champions, tutto pronto a Kiev per la finale Real-Liverpool

Champions, tutto pronto a Kiev per la finale Real-Liverpool

Roma, (askanews) - Tutto pronto a Kiev per la finale di Champions League tra Real Madrid e Liverpool. Tifosi e festa per la città, ma non mancano le tensioni, cominciate ieri con scontri tra tifoserie che ha portato a diversi feriti all'interno della capitale ucraina. E' poi arrivata anche la minaccia del terrorismo, come riporta su Facebook Interfax. L'allarme è però rientrato subito.

 
Granelli: a Ronchetto talpe M4 pronte a partire

Granelli: a Ronchetto talpe M4 pronte a partire

Milano, (askanews) - Tutto pronto a Ronchetto per la partenza delle due talpe Tbm che in 12 mesi scaveranno la tratta ovest della M4 fino a Solari. L'assessore alla Mobilità del Comune di Milano, Marco Granelli che ha partecipato all'Open Day organizzato da M4 per permettere ai cittadini di vedere le talpe e visitare il cantiere. "Oggi - ha dichiarato Granelli - è un momento importante perché da ...

 
Due Mondi tra realtà e sogno

Tutte le star del festival

Due Mondi tra realtà e sogno

Il Minotauro sarà l'opera inaugurale della 61esima edizione del festival dei Due Mondi. Il testo, ispirato al libro di Durrenmatt, è reso in musica della compositrice Silvia ...

25.05.2018

I My Mine presentano il nuovo album

I My Mine

Italo disco

I My Mine presentano il nuovo album

Venerdì 25 maggio i My Mine presenteranno al Mishima di Terni il nuovo album “83-18” che rappresenta il loro ritorno sulla scena della musica elettronica. La band simbolo ...

24.05.2018

Fumo di Londra torna a Perugia in 4k

Il film diretto e interpretato da Alberto Sordi sarà proiettato in versione restaurata al Morlacchi

Fumo di Londra torna a Perugia in 4k

Alberto Sordi in Fumo di Londra è Dante Fontana, antiquario con il negozio in corso Vannucci, a pochi passa da piazza IV Novembre. Era il 1966 e Sordi, per la prima volta ...

23.05.2018