Perez non fa sconti con il suo Pisa: "Grazie Gubbio, ma voglio i tre punti"

L'attaccante ha fatto parte del gruppo che vinse la Seconda divisione. "Ritrovare Sandreani, Briganti e Boisfer mi farà un certo effetto"

20.09.2012 - 13:09

0

"Impossibile dimenticare l'anno di Gubbio, il primo da professionista (arrivava dalla Primavera del Bari ndr) con la conquista della Prima divisione e l'entusiasmo senza freni dei 3mila tifosi a San Marino". Leonardo Perez, brindisino di Mesagne, classe 1989, oggi è un attaccante del Pisa. I toscani di mister Pane domenica saranno gli avversari dei rossoblù al Pietro Barbetti nel primo dei due impegni consecutivi in Umbria. La settimana successiva renderanno visita al Perugia.
Quell'esperienza eugubina non l'ha certo dimenticata: "Purtroppo il serio infortunio mi fece saltare i play off ma non le feste successive. Incredibile fu l'apporto del pubblico. Domenica ritrovo con piacere Sandreani, Briganti e Boisfer. Furono prodighi di consigli e suggerimenti, affrontarli da avversari mi farà un certo effetto. Sì, non nascondo che sto covando già adesso emozioni, mi auguro che spariscano dopo pochi minuti dall'inizio del match". Che altri ricordi conservi della parentesi eugubina? "La città, la sua ospitalità. Sono stato benissimo, ho avuto un bel rapporto con tutti, compagni, società, tifosi...". Con il Gubbio in C2 Perez collezionò 31 presenze con 4 reti. Poi passò al Pisa col quale gioca da tre stagioni, eccetto una parte di campionato, dal gennaio 2011, vissuta con la maglia del Giulianova. Quest'anno sta trovando continuità, è senza ombra di dubbio il miglior nerazzurro in questo primo scorcio di campionato. Nell'ultimo turno ha rifilato una doppietta al Barletta :"Sono a posto fisicamente, questa è la cosa più importante. L'anno scorso ho giocato 24 partite, mi auguro di collezionare più presenze". Del Pisa cosa ci dici? "Siamo una squadra solida, compatta, che bada al sodo. Alla vigilia della stagione non abbiamo sbandierato obiettivi precisi, ma viviamo alla giornata forti di una nostra caratteristica. Giochiamo sempre per vincere, è la mentalità del nostro tecnico. A Gubbio vogliamo i tre punti". Se dovessi scommettere sull'elemento decisivo al Barbetti tra i tuoi compagni, su chi punteresti? "Sulla squadra, il collettivo: ma se devo indicare un giocatore, dico Giacomo Tulli. E' un elemento in grado di fare la differenza e capace come pochi di creare la superiorità numerica.
Domenica poi rientra dopo la squalifica Nicola Mingazzini, una sorta di garanzia a centrocampo per esperienza e cattiveria agonistica (per Mingazzini tante presenze anche nella massima serie e 2 reti con la maglia del Bologna, l'anno scorso ha giocato a NoceraInferiore ndr)". Che Gubbio- Pisa sarà? "Dei rossoblù, al di là delle vecchie conoscenze personali, non so molto altro. Vedremo dei filmati. Credo che sarà una partita aperta, loro in casa, tra l'altro reduci dalla sconfitta nel derby, vorranno fare bottino pieno".Personalmente cosa chiedi a questo campionato? "Come la squadra non mi pongo obiettivi e limiti se non quello di far bene. Ecco, mi farebbe piacere finire la stagione in doppia cifra".

Guido Giovagnoli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Migranti, Fico: "Con l'Europa bisogna essere duri, molto duri"

Migranti, Fico: "Con l'Europa bisogna essere duri, molto duri"

Napoli, (askanews) - "La questione sui migranti, lo dico ormai da molto, è una questione che va assolutamente affrontata con l'Europa e bisogna essere duri con l'Europa, molto duri perché c'è stato un lavarsene le mani troppo grande in questi anni e allora è molto importante riuscire a tutelare e a mettere in salvaguardia tutte le persone che sono presenti sulle navi, come è stato fatto ieri con ...

 
Fico: con "società senza carceri" Beppe Grillo crea dibattito

Fico: con "società senza carceri" Beppe Grillo crea dibattito

Napoli, (askanews) - "Beppe nei suoi post dà sempre una visione del mondo e crea un dibattito": dal cortile della casa circondariale di Poggioreale, a Napoli, Roberto Fico risponde così a una giornalista che gli chiede di commentare il lungo post di Beppe Grillo in cui il fondatore del Movimento 5 Stelle parla di una "società senza carceri". Il presidente della Camera ricorda che il comico ha ...

 
Ambiente, Braga (Pd): bene ok Camera a commissione ecomafie

Ambiente, Braga (Pd): bene ok Camera a commissione ecomafie

Roma, (askanews) - "La Camera ha approvato in prima lettura la legge che istituisce anche nella XVIII Legislatura la Commissione d'inchiesta sulle ecomafie. Questo anche sulla base di una proposta a mia prima firma e sottoscritta dai colleghi del Pd. Ci auguriamo che il Senato possa approvare tempestivamente la legge e si possa dare vita in tempi rapidi a questa commissione d'inchiesta, che nella ...

 
Giusy Versace a Capri: "Lo Stato riconosca lo sport come diritto"

Giusy Versace a Capri: "Lo Stato riconosca lo sport come diritto"

Capri, (askanews) - L'atleta paralimpica Giusy Versace è stata premiata nell'ambito della manifestazione "Eccellenze a Capri". La neo-eletta deputata di Forza Italia, che in seguito a un grave incidente stradale indossa due protesi in fibra di carbonio al posto delle gambe, porta avanti le sue battaglie per lo sport e i disabili anche in Parlamento. Al forum sul turismo sportivo ha parlato della ...

 
Musicista umbro a Londra

Il riconoscimento

Musicista umbro a Londra

Il musicista tifernate Fabio Battistelli, venerdì 20 luglio, suonerà a Londra al King Place, una delle sale più importanti del Regno Unito. Fabio suonerà con musicisti di ...

16.07.2018

Il Savoia s'infortuna e sceglie di operarsi a Città di Castello

Cronaca

Il Savoia s'infortuna e sceglie di operarsi a Città di Castello

Emanuele Filiberto di Savoia sarà operato nell’ospedale di Città di Castello dopo un infortunio. Ha scelto di essere trasferito nell'ospedale tifernate dopo aver rotto il ...

16.07.2018

Alla fine Quincy Jones dirige tutti sul palco

Umbria jazz

Alla fine Quincy Jones dirige tutti sul palco

Sono solo alcuni dei tanti artisti che hanno incrociato la sua strada, pochissimi rispetto alla gran mole di lavoro svolto nel corso di settanta anni di musica, ma l’effetto ...

14.07.2018