Gubbio, attacco sotto accusa

Gubbio, attacco sotto accusa

Contro il Perugia tanto possesso palla, ma poche vere conclusioni a rete    

18.09.2012 - 17:10

0

di Luca Mercadini

La sconfitta al Curi ci può stare. Era nelle previsioni anche se in 90' tutto poteva accadere e non sempre è il favorito a prevalere. L'importante ora è non fare drammi e andare avanti, cogliendo quello che di buono è stato fatto e analizzando nel dettaglio le cose che non hanno funzionato. A cominciare dall'attacco: il Gubbio per la mole di gioco e il possesso palla (nel primo tempo addirittura superiore a quello del Perugia) ha prodotto troppo poco, con due sole conclusioni a rete pericolose. E' vero che di fronte non c'è sempre il Perugia, ma a dirla tutta nemmeno a Sorrento e con il Frosinone sono state create chissà quante occasioni da gol. Scardina si impegna e si danna l'anima ma contro difese organizzate trova vita dura. Nappello appare ancora troppo leggerino, Caccavallo si vede che ha qualità ma al calcio si gioca in 11 e se si sceglie di non passare il pallone si deve essere minimo-minimo Maradona. Palermo, infine, non è un attaccante puro e nel ruolo di esterno alto rende probabilmente meno rispetto al tradizionale impiego a centrocampo o tra le linee. Viene allora da chiedersi: cosa si può fare? Intanto,attendere la migliore condizione di Bazzoffia. Giocatore che, se a posto, con la sua velocità può far male alle difese avversarie e creare quella superiorità numerica utile per i rifornimenti a centro area. Ma se si parla di condizione da migliorare il riferimento va pure ad altri giocatori della rosa: Baccolo che di solito parte forte salvo calare alla distanza e a quanti sono giunti a Gubbio solo nelle ultime settimane o hanno subito infortuni più o meno seri durante la preparazione estiva. C'è poi la questione Galabinov: il bulgaro ha giocato a Sorrento, è rimasto in panchina con il Frosinone, è sceso in campo nel finale al Curi. Se Sottil (che finora ha fatto vedere di saperci fare e di dare un'identità precisa alla squadra), lo tiene fuori una ragione certamente c'è. Non ultimo il gesto del bulgaro di sabato mattina nella rifinitura pre Perugia. A questo punto resta da chiarire se la decisione del tecnico sia meramente punitiva o se alla base della scelta di tenere Galabinov in panchina ci siano anche ragioni tattiche. Discorso diverso è invece quello riferito alla manovra della squadra. Buono il palleggio e il possesso prolungato che garantisce la gestione del match, ma va ancora affinata la velocità di circolazione per rendere meno prevedibile l'impostazione e la finalizzazione del gioco. Detto questo ci sono anche le note positive. E sono pure diverse. La difesa ha dimostrato grande solidità improntata sui due centrali: Briganti è tornato Briganti e Radi è un signor giocatore. Come resta su livelli ottimali il portiere Venturi una delle note più piacevoli di questo scorcio di stagione. In mezzo Boisfer e Sandreani garantiscono senso tattico e determinazione, oltre che sostegno prezioso per la retroguardia. Abbonamenti Il termine ultimo ed improrogabile per sottoscrivere l'abbonamento stagionale e' fissato a venerdì 21 settembre.  

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

L'arresto per il delitto dei Parioli, due gambe in un cassonetto

L'arresto per il delitto dei Parioli, due gambe in un cassonetto

Roma, (askanews) - E' stato arrestato il presunto responsabile dell'omicidio di una donna a Roma; si tratta del fratello della vittima il cui cadavere fatto a pezzi era stato distribuito in vari cassonetti dei quartieri Parioli e Flaminio. I due abitavano assieme in un appartamento di via Guido Reni e avrebbero spesso litigato per questioni di soldi. La prima macabra scoperta è avvenuta la sera ...

 
Diana indimenticata icona di stile a 20 anni dalla morte

Diana indimenticata icona di stile a 20 anni dalla morte

Londra (askanews) - Ha cambiato il look alla monarchia inglese, ma non solo, è stata un'icona di eleganza e un simbolo del suo tempo. Vent'anni dopo la tragica morte di Lady Diana, il ricordo della "principessa del popolo" è ancora vivissimo. Per comprenderne meglio la figura a Londra è stata allestita a febbraio una mostra a Kensington Palace sulla sua personale concezione di stile. ...

 
La leonessa di Aleppo trasferita ha fatto un leoncino

La leonessa di Aleppo trasferita ha fatto un leoncino

Roma, (askanews) - Ha partorito un leoncino Dana, uno dei tredici animali dello zoo "Magic World" di Aleppo trasferiti dalla città semidistrutta a cura dell'associazione Four Paws. Dana si trova ora in una riserva vicino ad Amman, in Giordania, assieme agli altri animali trasferiti (altri quattro leoni, due tigri, due orsi neri asiatici, due iene e due cani). Poche ore dopo il trasferimento, il ...

 
Usa, rimosse statue sudiste a Baltimora, nessuna violenza

Usa, rimosse statue sudiste a Baltimora, nessuna violenza

Baltimora (askanews) - L'America ancora una volta divisa tra tolleranza e razzismo. Le statue dedicate ai principali protagonisti degli Stati Confederati d'America sono state velocemente rimosse dalle strade e dai parchi di Baltimora, in Maryland, pochi giorni dopo le violenze scoppiate nella vicina Virginia per la rimozione di monumenti simili. Le operazioni della polizia sono state seguite da ...

 
Daniel Craig sarà ancora 007

Cinema

Daniel Craig sarà ancora 007

Daniel Craig ha confermato che sarà nuovamente 007 nel 25esimo film della saga di James Bond. Ma sarà la sua ultima volta nel ruolo dell’agente segreto più famoso al mondo. ...

16.08.2017

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Gossip

Luara Freddi sarà mamma a 45 anni

Laura Freddi sarà mamma all'età di 45 anni. Lo rivela il settimanale 'Chi', che nel numero in edicola da oggi pubblica le immagini della showgirl in dolce attesa. La diretta ...

16.08.2017

Al via il Festival Luci della Ribalta

Narni ospita il festival

Settima edizione

Al via il Festival Luci della Ribalta

Con il grande concerto inaugurale di lunedì 14 agosto, alle 21 e 30, nella splendida cornice della corte del palazzo comunale di Narni, prende ufficialmente il via il settimo ...

13.08.2017